Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Prodotti Natale 2006 - Lo Zampone di Modena

scritto da FabioDellOrto

Credo sia molto difficile trovare chi non sia mai stato attratto dalla accattivante gustosità dello zampone di Modena !
Un salume dagli intensi e piacevoli profumi percettibili fin da quando lo si affetta dopo la cottura. Lo zampone di Modena ha delle origini controverse infatti secondo alcuni storici la prima preparazione è da attribuirsi agli abitanti di Mirandola, cosa certa invece è che furono i Modenesi a dare fama e lustro a questo salume. A dicembre, visitando il cash & carry Gbianchi, potreste essere fortunati e giungere nel nostro magazzino di Gazzada durante una degustazione offerta dai nostri fornitori di zampone.


Ho scoperto le piacevoli sensazioni gusto-olfattive di succulenza, grassezza, aromaticità dello zampone di Modena proprio in occasione di queste degustazioni. Oggi lo zampone di Modena viene prodotto anche nella mia terra (Varese), come nel territorio delle province di Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì, Bologna, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Cremona, Lodi, Pavia, Milano, Como, Lecco, Bergamo, Brescia, Mantova, Verona e Rovigo.
L’anno scorso in occasione di una dimostrazione di salumi avvenuta nel nostro Cash & Carry leggevo che lo si ottiene da una miscela di spolpo magro di testa suina, muscolo di spalla suina e cotenna. Le carni dello zampone sono macinate e condite con sale, pepe intero o a pezzi, vino o acqua e spezie.
Il tutto viene poi insaccato nella zampa anteriore del suino. Noi vendiamo lo zampone di Modena, come del resto nella stragrande maggioranza dei supermercati e negozi di gastronomia, sia come prodotto fresco sia come precotto. Se per il prossimo capodanno intendete offrire uno zampone di alta qualità ai Vostri ospiti, il consiglio è di provarne prima alcune qualità. Lo zampone di Modena al taglio deve rivelarsi compatto e con granulosità uniforme, deve essere di colore roseo tendente al rosso. Consumatelo caldo dopo una prolungata lessatura abbinato a vini vivaci come un Barbera Doc oppure un Lambrusco di Sorbara.

-------------------------------------------------------------------

Questo articolo è tratto da una serie di post dedicati al Natale. Maisazi ha pensato di aiutarvi a ben figurare nella scelta degli ingredienti e dei migliori prodotti enogastronomici, da regalare o da gustare in compagnia dei vostri cari in un pranzo o una cena di fine anno; completano la raccolta delle ricette per tre momenti speciali: la vigilia, il pranzo di Natale e il party di fine anno.

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter