Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Prodotti Natale 2006 - Cappello da prete di Modena

scritto da FabioDellOrto

Questa sera pastina... Oggi pomeriggio in Bianchi c’è stata una degustazione del cappello da prete di Modena. Noto anche come cappellotto di Modena, sassolino o manicotto; il cappello da prete di Modena è una sorta di Zampone, più tenero, la cui forma ricorda il berretto del prete tanto di moda nel XVIII secolo.
Vi assicuro che questo salume, prodotto nel reggiano, nel parmense e nel modenese, è gustosissimo; se volete prendere per la gola i vostri ospiti, servito con un rosso giovane, meglio se frizzante, grazie alla sua accattivante succulenza vi farà fare un figurone.

Si ottiene dallo stesso impasto dello zampone, l’unica differenza sta nell’insaccatura delle carni macinate, nel cappello da prete si usa la cotenna della pancia, sgrassata, cucita a guisa di portafoglio in modo da ottenere la tipica forma. Il prodotto dopo una stufatura di circa 7 8 ore, viene messo a stagionare per almeno 4 mesi. Vi consiglio di consumarlo caldo, dopo una lunga lessatura a fuoco lento.

-------------------------------------------------------------------

Questo articolo è tratto da una serie di post dedicati al Natale. Maisazi ha pensato di aiutarvi a ben figurare nella scelta degli ingredienti e dei migliori prodotti enogastronomici, da regalare o da gustare in compagnia dei vostri cari in un pranzo o una cena di fine anno; completano la raccolta delle ricette per tre momenti speciali: la vigilia, il pranzo di Natale e il party di fine anno.

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter