Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Articoli della categoria Cose nostre

Abbiamo scritto questo post per riassumere i corsi di cucina della Scuola di cucina maisazi che nei prossimi giorni inizieranno.

In pratica, venite a leggere se vi è venuta voglia di un corso serale da seguire subito o se cogliendo un attimo di sosta della vostra attività principale, avete deciso di seguire un corso di cucina professionale per diventare cuochi.

Elenco dei prossimi corsi

  • Cucina professionale del pesce - martedì 28, 29 e 30 gennaio 2014, tre giorni, 600 euro IVA inclusa, a Lonigo. Un corso dedicato alla cucina professionale di uno dei più importanti gruppi di portate della cucina classica italiana ed internazionale, il pesce. Arrosto, in casseruola, in padella ed inoltre le tecniche per sfilettarlo, conservarlo, con informazioni anche sugli aspetti igienici e normativi.
(...)

 

A tutti quelli che amano Google Plus, se volete da oggi potete seguirci per le attività di cucina a domicilio sulla nuova pagina che abbiamo fatto sul social del motore.

La trovate all'indirizzo corrispondente a questo link. Ovviamente al momento non c'è ancora molto, giusto le foto, ma un po' alla volta sarà sempre più completo.

Principalmente ci scriveremo e pubblicheremo materiale inerente alle uscite che io e la mia brigata facciamo come cuochi a domicilio per conto della scuola. Foto, video, qualche articolo e consigli.

Buona lettura.

 

Il gruppo si estende sempre di più, sono diventati quattro gli allievi che ad agosto 2013 frequenteranno il Corso per Executive Chef, quindi eccoci a dare il benvenuto a Giovanni, già nostro allievo di altri corsi professionali.

La brigata sta diventando sempre più grande, ci sono vari ospiti, ovviamente io, un paio di miei assistenti (in realtà sono ragazze). In pratica, una brigata che giorno per giorno sarà capitanata da uno degli allievi, a rotazione, con l'obiettivo di mettere in pratica quello che io avrò appena spiegato nel modulo teorico.

(...)

 

Una padella di ferro ed una minicasseruola multistrato, date da Foralco di Vicenza.Continuiamo con le foto del kit che diamo agli allievi del Corso Executive Chef che si svolge per tutto l'agosto 2013, stavolta tocca al pentolame.

Come potete vedere, si tratta di una padella lionese, la padella in ferro, tanto per intenderci, ed una casseruola monoporzione in multistrato. Entrambe di De Buyer, azienda francese leader nel pentolame di altissima qualità.

Ancora una volta, infatti, per gli allievi abbiamo voluto scegliere il meglio, qualcosa che potrà durargli tutta la vita e che probabilmente porteranno sempre con sé. Ad ogni modo, passo alla descrizione.

(...)

 

Foto della giacca da chef che Corbara ci ha fornito per gli allievi Executive.Foto, eccola, trovando tre secondi di tempo sono riuscito a farla, vi mostro la giacca da chef che Corbara ci ha inviato per gli allievi del Corso Executive Chef che si svolge per tutto l'agosto 2013. Perdonate se la qualità non è il massimo, l'ho fatta veramente al volo col mio iPhone. Già non sono bravissimo con la nostra Pentax reflex, figurarsi con lo smartphone .

Le giacche le abbiamo chieste semplici, bianche, non metteremo il nostro logo, così gli allievi potranno usarle rientrando nel proprio ristorante o altro ambiente di lavoro.

(...)

 

Dato l'impegno che il Corso per Executive Chef prevede per tutti, allievi e staff, quando organizzammo il corso si decise che ci sarebbero stati alcuni incontri preparatori per arrivare quanto più possibile pronti alla prima lezione.

Questi incontri, ed in particolare quello del 26 di marzo di cui vi sto scrivendo, non hanno lo scopo di esaminare al fine di un giudizio gli allievi, ma di verificare la conoscenza che ognuno di loro ha, in modo da stabilire se qualcosa di preparatorio per alcuni di loro va fatta oppure no.

Il corso, che come obiettivo ha il formare un gestore della cucina, non di insegnare a cucinare, parte dal presupposto che una base solida vi sia, in termini di cucina e che si possa partire proprio da questo punto.

(...)

 

Ad agosto del 2013, al Corso per Executive Chef saranno almeno tre gli allievi partecipanti, visto che recentemente Alberto Panfilio, nostro allievo dei corsi di cucina professionale, ha deciso di iscriversi anche questo, ultimo livello del nostro percorso.

Il corso per executive, che organizziamo con Compagnia delle Puglie, Foralco, Officina Coltelli e Corbara, aziende del settore della cucina professionale, con alimenti, strumenti, divise e coltelli, ha un programma pratico basato sugli aspetti manageriali e gestionali della ristorazione.

(...)

 

Il logo di Foralco, che a Vicenza vende strumenti di cottura.Ci fa piacere potervi comunicare che Foralco, negozio che a Vicenza vende strumenti per la cucina, ha da poco raggiunto un accordo con noi e fornirà un piccolo kit di strumenti di cottura agli allievi del Corso per Executive Chef dell'agosto 2013.

La cosa ci fa piacere anche perché da tempo ormai indichiamo proprio Foralco come negozio per l'acquisto agli allievi provenienti dal vicentino. Molti non amano infatti comprare online ed anche a loro ci fa piacere dare delle indicazioni. Ormai abbiamo un riferimento in quasi tutte le città di provenienza dei nostri allievi, ovviamente se parliamo di Italia. A quelli provenienti dall'estero (e ne abbiamo), purtroppo non possiamo dare troppe indicazioni.

(...)

 

Ci fa piacere comunicarvi che abbiamo raggiunto un accordo con l'azienda di abbigliamento da cucina Corbara che collaborerà con noi fornendo le giacche da chef agli allievi del Corso Executive Chef che si svolgerà il prossimo agosto 2013.

Corbara, specializzata nell'abbigliamento professionale ed in particolare in divise da chef, cuochi, camerieri ed altro personale nella ristorazione e ricettività, fornirà le due giacche, i due pantaloni e la toque che fanno parte del kit che consegniamo ad ogni allievo.

(...)

 

Se abitate lontano e non riuscite a venire alla nostra inaugurazione del 29 settembre 2012, se non avete modo di frequentare un corso, ma avete lo stesso voglia di vedere com'è fatta una cucina professionale, ecco, questo può essere un sistema alternativa.

In pratica vi sto proponendo di dare un'occhiata al video, girato al completamento dei lavori della nuova sede della Scuola di cucina maisazi, di cui questo sito è il blog (vi ricordiamo che il sito istituzionale è attestato sul dominio .it).


(...)

 

Ecco come si presenta la Scuola di cucina maisazi nella prima settimana di luglio.I lavori per la nuova sede della Scuola di cucina maisazi sono praticamente ormai finiti, mancano solo gli accessori. A sinistra vedete come si presentava la cucina la settimana scorsa, vi aggiungo qualche dettaglio che potrebbe essere utile a chi di voi si accinge alla ristrutturazione della propria.

Tutta la parte relativa ai cartongessi, sia perimetrali sia interni è finita. Finite le decorazioni, messe al loro posto tutte le attrezzature (nella foto manca ancora la coup de feu, poi arrivata), sistemati i bagni, gli spogliatoi, lo sgabuzzino e la dispensa. In pratica, locali ed attrezzature sono ok.

(...)

 

Sono da vari anni iscritto alla FIC (Federazione Italiana Cuochi) e recentemente ho deciso di spostarmi al gruppo di Padova.

Proprio un paio di settimane fa mi sono iscritto all'Associazione Cuochi Padova e Terme Euganee, che appunto fa parte della FIC per la zona del padovano.

La scelta è stata motivata dal fatto che il gruppo di colleghi è molto attivo ed io da qualche tempo ho voglia di incrementare le mie attività e confronti con i colleghi.

(...)

 

I montanti messi come supporto per i cartongessi di ricopertura dei muri della nuova cucina della Scuola di cucina maisazi.Eccoci al periodico aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori per la nuova cucina della Scuola di cucina maisazi. Vi dico subito che siamo in tabella di marcia e stiamo facendo di tutto perché già col prossimo corso cuoco a moduli mensili si inizi nella nuova sede. Anzi, forse anche coi corsi di cucina precedenti

Nella foto vedete il lavoro preparatorio fatto dall'azienda Arnese Interventi di Noventa Vicentina, si tratta dei montanti sui quali sarà fissato il cartongesso di ricopertura delle pareti. Abbiamo scelto questa soluzione per un maggior isolamento dai muri dell'edificio e dalla possibile umidità. Facendo il lavoro, bisogna preoccuparsi di cosa sarà montato esternamente al cartongesso e cosa invece sarà posto dietro.

(...)

 

Abbiamo deciso che quella del sabato 14 aprile 2012 sarà l'ultima edizione del corso sui cioccolatini. Quasi sicuramente (il quasi è sempre d'obbligo) non ve ne saranno più.

Se siete interessati a questo corso, affrettatevi ad iscrivervi perché sono rimasti pochi posti ed i tempi sono ormai stretti.

Il corso non sarà più a calendario per motivi organizzativi e di gestione dei sabati, giorno scelto per il corso, dato che siamo impegnatissimi con altri corsi nel week-end. Purtroppo le richieste di corsi sono tante e quindi a volte dobbiamo fare delle scelte sulle voci da mettere nel Calendario Corsi di Cucina.

(...)

 

Come molti di voi sanno, sono iniziati i lavori per la nuova sede che la Scuola di cucina maisazi avrà presto. Restiamo a Lonigo, andiamo in Via Scortegagna al 12. Fatto il riassunto, ecco le prossime fasi.

Stasera ci sarà un incontro in cantiere tra me, il nostro architetto Filippo Marchesin, Matteo Chiericato del fornitore di attrezzature alberghiere Arilica Group, il cartongessista, l'idraulico e l'elettricista. Obiettivo, indicare sui muri i punti in cui saranno posti gli scarichi, le prese d'acqua e le prese di corrente elettrica, indicando quali sono industriali e quali convenzionali.

(...)

 

Nel nuovo Calendario dei Corsi di cucina professionali del 2012/2013, c'è una novità. Si tratta di un nuovo corso per cuochi, della durata di una ventina di giorni circa, suddiviso in moduli formativi di tre giorni, distribuiti sull'arco di nove mesi circa.

In pratica, chi non può seguire il nostro corso cuochi mensile, può decidere di frequentare un corso comunque della durata di una ventina di giorni, iscrivendosi alle varie tappe che lo compongono. Per alcuni è più semplice organizzarsi così.

(...)

 

La facciata della nuova sede della Scuola di cucina maisazi con la SCIA ed il poster di presentazione.Anche questa è fatta, abbiamo presentato in Comune a Lonigo la SCIA, cioè la Dichiarazione di Inizio Lavori, e l'abbiamo affissa sulle finestre, dove resterà intanto che si fanno i lavori di sistemazione dei nuovi locali

C'è voluto un po' perché serviva il progetto, il coinvolgimento dei fornitori principali, il quadro d'insieme e le verifiche di fattibilità del tutto da parte del nostro architetto, Filippo Marchesin, di Noventa Vicentina.

(...)

 

Beh, non dovrebbe stupirvi, sono un cuoco, quindi le torte non mi piacciono moltissimo ed invece durante il corso sui dolci al cucchiaio (il prossimo è il 20 marzo 2012) si rivela la mia passione, quella per la quale lascio sempre un posto durante i miei pranzi. Creme cotte e dolci morbidi.

Crème Caramel, Crema Catalana, bavaresi, gelatine, meringa all'italiana e persino gelato, se non è dei soliti gusti che da qualche decennio ormai m'hanno stancato. Basta con fragole e limone, cioccolato e panna. Lo so che possono essere buoni, ma che volete farci, ormai coi miei 5 decenni di vita e più, vorrei sempre e solo cambiare. Basta con le solite cose, per favore

(...)

 

Già, proprio come ho scritto nel titolo! So che dovrei mangiarne meno, so filosoficamente è criticabile, ma perdonatemi, non riesco a smettere di mangiar carne. Forse è per questo che il Corso sulla Carne del 13 marzo 2012 lo sto aspettando con tanta voglia

Col fatto che devo insegnare come fare la carne agli aspiranti cuochi presenti al corso, infatti, avrò la scusa per mangiarne un po'

(...)

 

Ok, molti di voi sanno già che agosto del 2013 ci sarà il Corso per Chef di un mese, diverse persone hanno già manifestato l'interesse e chiesto informazioni per l'iscrizione e naturalmente la cosa ci fa molto piacere.

Ciò che ci ha stupito, invece, è che ci siano varie aziende interessate a sostenere in qualche modo il corso, con l'obiettivo finale di renderlo sempre più interessante, completo ed anche meno oneroso economicamente per gli allievi.

(...)

 

Evvai, nell'ambito del mio budget di formazione personale che mi è concesso dall'Amministrazione della Scuola, dal 7 al 9 maggio 2012 sono in Cast Alimenti a seguire il corso "Cucina moderna e preventiva per intolleranze e allergie alimentari".

Sono da sempre stato un sostenitore di una cucina che non sia solo emozioni e godimenti, ma che faccia anche star bene le persone che mangiano. Durante i miei corsi faccio di tutto per trasferire la necessità di una cucina leggera ed attenta alle sostanze e materie prime che si impiegano.

(...)

 

A tutti gli appassionati del pesce ed ai cuochi che vogliono approfondire questo importante tema della cucina (sia professionale, sia domestica), voglio ricordare che si avvicina il Corso di Cucina del Pesce del 7 marzo 2012, prima giornata di una serie a cui potete iscrivervi, anche a singola giornata.

Si parla di cucina professionale, ma quanto spieghiamo e facciamo assieme, in questo caso è applicabile a casa, quindi il corso è utile anche agli appassionati di cucina.


(...)

 

Vista della facciata d'ingresso della nuova sede della Scuola di cucina, prima dell'inizio dei lavori.Ok, quella che vedete è la facciata della nuova sede della scuola, noi siamo al pianterreno, prima dell'avvio dei lavori di sistemazione, che per inciso, iniziano proprio oggi

Alla facciata faremo poche cose, salvo una rinfrescata, il ritocco in qualche modo delle aperture (porta e finestre) e naturalmente l'insegna (su cui ci sono dei vincoli per il fatto che siamo nel centro storico. Comunque, questa è la parte finale del progetto, prima ci sono cose molto più importanti.

Nella foto in basso a destra vedete, invece, come si presenta ad oggi l'interno, dove si concentrano le nostre prime attività. In questo momento, una impresa gestita dal nostro architetto Filippo, sta rimuovendo le vecchie coperture dei muri (in realtà erano nuovi, ma noi abbiamo bisogno di tirare a nudo il muro) e del soffitto. Questa è la prima, necessaria fase, per poi arrivare all'avvio della parte costruttiva.

(...)

 

Ufficiale, la Direttrice ha appena firmato i contratti e abbiamo le chiavi in mano. L'indirizzo della nuova sede della Scuola di cucina maisazi è in Via Scortegagna 12, sempre a Lonigo (VI).

Ovviamente ci trasferiremo quando saranno pronti gli ambienti, presumibilmente settembre 2012 (ieri avete potuto leggere il post con i primi disegni). Finalmente avremo anche un insegna, dato che la palazzina non è vincolata.

(...)

 

Abbiamo appena trovato la nostra nuova sede, quindi in questo periodo di sistemazione della nuova cucina e di trasloco, abbiamo deciso di sospendere temporaneamente i corsi serali di cucina ai quali non avevamo iscritti. I corsi che attualmente a calendario hanno una data, saranno regolarmente erogati, per poi essere sospesi a loro volta.

Ci stiamo organizzando per essere nella nuova sede a settembre 2012. Se ci riusciamo, col nuovo anno accademico 2012 / 2013 riprenderemo coi corsi serali.

Per quanto riguarda i corsi giornalieri, come il Corso per cuochi di 2 giorni, il Corso cuochi del mese di marzo e tutti gli altri, sino a giugno 2012, si svolgeranno regolarmente presso l'attuale sede di Lonigo.

Il Corso per chef dell'agosto 2013, a questo punto, si svolgerà sicuramente nella nuova sede. Appena completata, cambieremo gli indirizzi sulle nostre pagine.

(...)

 

L'attestato del corso di cucina sottovuoto in Boscolo Etoile.Quando dico che la formazione è importante, non lo faccio solo perché sono un docente, ma perché ci credo sul serio.

Ci credo così tanto, che non lavorerei mai in una azienda che non mi garantisse un budget di formazione anche per me. Ogni anno, infatti, voglio seguire almeno un corso.

Perché?

Semplice. Voglio vedere che fanno le altre scuole (il marketing lo impone); mi piace confrontarmi con altri docenti; ritengo che anche a cinquant'anni ci sia da imparare; amo pensare che se non avessi più nulla da imparare, avrei finito di vivere.

(...)

 

Marina, nuova cuoca docente di alcuni dei corsi di cucina della scuola.Ci dispiace dover riciclare una foto già usata per il sito che promuove le attività di cuoco a domicilio del nostro Chef (che poi sarei io che scrivo ), ma purtroppo di Marina Grazioli ci sono ben pochi scatti in giro.

Marina è da poco entrata nel nostro staff come docente del Corso sulle Praline e Cioccolateria, che abbiamo inserito a calendario per il prossimo 17 dicembre 2011.

La sua collaborazione con noi, comunque, non si fermerà a questo corso. Stiamo formalizzando assieme alcuni nuovi moduli di formazione professionale, che saranno di sicuro interesse per chi vuol diventare cuoco.

(...)

 

Il prossimo lunedì 7 novembre 2011 inizia il corso serale di cucina vegetariana che in cinque serata ci porterà ad esplorare un mondo di sapori, ben lontano dall'immaginaria asetticità e purtroppo molto stereotipata in negativo.

Io credo, invece, che questo sia uno dei più bei corsi serali che abbiamo nel nostro calendario. Proprio per questo motivo sono qui a ricordarvelo, nella speranza che qualcuno di voi abbia ancora modo di iscriversi, visto che la prossima edizione si farà parecchio tempo in là.

(...)

 

Settembre 2011, siamo da poco rientrati dalle vacanze (a dir la verità, noi ad agosto eravamo aperti), comincia il nuovo anno accademico col Corsi panini e Snack per baristi, che apre la serie di corsi di cucina professionale dedicata a temi specifici.

A proposito, il Corso sul Pane, ci ha fatto piacere, si è già chiuso e ne abbiamo previsto una nuova edizione per il 13 dicembre 2011. Un iscritto c'è già, prevediamo che si esaurisca anche questo in fretta, vi consigliamo di non aspettare troppo, se vi interessa.

(...)

 

La data si avvicina, la brigata di cucina è pronta da un pezzo, chi doveva ha seguito il Corso sulla manipolazione delle sostanze alimentari, gli sponsor sono in vacanza ed ormai è arrivata l'ora di iniziare a pensare al buffet.

Sto parlando del Maisazi Five del 1 ottobre 2011, la festa che stiamo organizzando con Tradeplus per festeggiare i 5 anni di corsi di cucina della nostra scuola. Sul link appena indicato potete registrare la vostra partecipazione (gratuita)

(...)

 

Anche l'edizione aggiuntiva del 4 e 5 agosto del Corso intensivo per cuochi s'è esaurita. Si trattava di un corso fuori programma che avevamo inserito all'ultimo minuto nel calendario per raccogliere le richieste di chi era rimasto escluso dall'edizione ufficiale, del mese di luglio.

Visto che anche per queste due date siamo arrivati al numero massimo di allievi, apriamo le iscrizione per il corso previsto a settembre. Viste le richieste, se siete interessati vi conviene muovervi velocemente

(...)

 

Un momento di attività durante il corso cuochi di 2 giorni. Una padella a saltare in attesa d'essere usata.Che dire? Ci sono arrivate così tante richieste per il corso cuochi 2 giorni del 13 e 14 luglio prossimi, che siamo stati costretti a prevederne una edizione fuori programma per il 4 e 5 agosto 2011. Nella foto, una padella a saltare in alluminio, che proprio durante questi corsi insegniamo ad usare con la tecnica "al salto".

Naturalmente ci fa piacere che così tante persone abbiamo voglia di investire un pezzo della propria estate in formazione su sé stesse e volentieri, quindi, abbiamo previsto queste ulteriori date, che ai aggiungono al corso cuochi 5 giorni che abbiamo già normalmente a calendario per il mese di agosto.

(...)

 

Alcuni dei sali che insegniamo ad usare durante i corsi di cucina della scuola.Fa caldo, vero? Capita che la voglia di seguire corsi di cucina in estate possa un po' calare, ma abbiamo pensato anche a questo.

Nel nostro calendario, infatti, vi sono dei corsi serali in cui si cucina molto poco, quando addirittura per nulla.

Sono quasi sempre corsi molto tecnici, che interessano solo a chi la cucina l'ama sul serio.

Il fatto che non si cucini, non deve farli ritenere di second'ordine, anzi. Sono lezioni in cui insegniamo cose che non prevedono i fornelli, ma che non sono meno importanti di un risotto o di un arrosto.

Vediamo assieme

(...)

 

Si aggiunge un nuovo sponsor all'evento Maisazi Five che, come ormai saprete, si svolgerà il 1° ottobre 2011 ed è organizzato dalla nostra scuola di cucina in collaborazione con Tradeplus Srl: DallaNatura, azienda che vende online prodotti cosmetici naturali.

Durante la festa, che si terrà presso l'Hotel Castelli di Montecchio Maggiore (VI), intratterremo i nostri ospiti con alcuni momenti formativi, parleremo di coltelli, pentolame, vari prodotti enogastronomici e anche di cosmesi naturale. E già, perchè i cuochi devono detergere spesso le loro mani e non solo, le dovono anche curare. E cosa c'è di meglio di prodotti cosmetici naturali che non contaminano chimicamente gli alimenti?

I prodotti che verranno mostrati durante l'evento saranno dati in premio ad alcuni fortunati partecipanti ed inoltre a tutti gli intervenuti, il gentile sponsor, regalerà un piccolo kit di benvenuto per provare i prodotti e uno sconto per il primo acquisto sul sito.

A breve altri sponsor si aggiungeranno. Stay tuned

 

Una veduta panoramica di due cassetti di sali e spezie provenienti da tutto il mondo ed usati durante il corso di cucina sui primi.Dopo quello di cucina vegetariana, anche il corso in 5 sere sui primi è finito. In attesa della prossima maratona, sempre in 5 serate, parlo del Corso di cucina del pesce, vi pubblico qualche foto dalle lezioni sui primi.

Le foto fatte sono molte, grazie a Claudia, la nostra fotografa dei corsi serali, che è sempre presente ed attiva. Quelle che vi mostro, quindi, sono solo una piccolissima selezione, scegliendo qua e là.

Quella che vedete a destra, ad esempio, mi è piaciuta particolarmente perché ben rappresenta uno sforzo che facciamo continuamente: insegnare che sale e pepe formano un mondo che meriterebbe molto di più di ciò che attualmente ha come attenzione.

A completamente di ogni ricetta, quindi, illustro quali spezie usare, quale sale impiegare ed ovviamente spiego le differenze e le motivazioni. Capita che degli allievi arrivino con l'idea che un sale valga l'altro, ma nessuno ha mai finito un corso senza aver cambiato idea. La differenza è enorme e molto spesso facilmente avvertibile, anche senza essere bravi gourmet. 

(...)

 

Scusate l'assenza di questi giorni, ma siamo stati molto presi con corsi e consulenza. Da settimana prossima torneremo con l'usuale frequenza.

Ne approfitto, oggi, per ringraziare tutte le persone che ci hanno dato fiducia, acquistando il nostro Libro dei corsi di cucina con largo anticipo sulla data di consegna.

(...)

 

La home page della Scuola di cucina maisaziEd eccoci finalmente arrivati, vi presentiamo in anteprima il nostro sito della  Scuola di cucina maisazi, dove voi aspiranti cuochi ed appassionati di cucina potrete iscrivervi online ai nostri corsi

È un progetto a cui abbiamo lavorato a lungo, quasi un anno, impiegando molte delle nostre risorse e che per inciso ad oggi non è ancora del tutto finito. Ad ogni modo è operativo, quindi abbiamo voluto presentarvelo.

(...)

 

Ci fa veramente piacere constatare che tanti di voi ci seguano nelle nostre attività, con prove di simpatia che ci arrivano in chat, via email, su Facebook e con le iscrizioni.

Proprio queste ultime stanno superando ogni nostra previsione, al punto che molti dei corsi a calendario sono già arrivati al numero massimo di allievi da noi previsto ed abbiamo dovuto organizzare nuove edizioni.

(...)

 

Un momento durante uno dei corsi di pasticceria presso la nostra scuola di cucina.L'anno inizia nel migliore dei modi, anzi nel più dolce dei modi. Sabato 25 settembre, infatti, ci sarà il primo   corso di pasticceria dell'anno accademico 2010 / 2011, con diverse novità.

Vi ho già anticipato qualche giorno fa che abbiamo inserito alcune nuove ricette, forse sarà presente la fotografa che farà le foto ufficiali del corso (ovviamente riprendendo solo le persone che avranno dato il loro consenso).

Un'altra anticipazione, potrebbe essere presente anche una nuova nostra assistente, ma di questo vi parlerò con più calma nei prossimi giorni, con una presentazione ufficiale.

(...)

 

Esatto, proprio così, riprendiamo le nostre attività martedì 14 settembre 2010, per un breve periodo di vacanza.

Buona cucina a tutti ed arrivederci a presto

 

Allievi cuochi all'opera durante il corso di cucina vegetariana.Ormai siamo al dunque, lunedì 20 settembre inizia l'edizione serale del 2010 del  corso di cucina vegetariana, tutto è pronto, le ricette da proporre come esercizio sono state scelte, i primi iscritti ci sono, assieme esploreremo tecniche e criteri per preparare antipasti, primi e secondi saporiti agli amici o clienti che non mangiano carne e pesci.

Durante il corso vedremo assieme come valorizzare i prodotti vegetali che la natura ci offre, per esaltarne il gusto e la presentazione, in modo da avere la massima soddisfazione visiva e gustativa. Crediamo, infatti, che la cucina vegetale non debba essere rinuncia, tutt'altro.

(...)

 

Una scena da un corso di pasticceria, nell'ambito del corso cuochi del mese di agosto 2010.Visto che ormai siamo arrivati alla decima edizione, abbiamo deciso di cambiare alcune delle ricette del corso di pasticceria.

Già da quello che si svolgerà il prossimo  25 settembre 2010, Barbara mostrerà un po' di cose nuove, ovviamente facendo sì che i contenuti didattici siano sempre gli stessi.

Cosa abbiamo introdotto? Un Cappuccino Swiss Roll, come esercizio sul pandispagna, la bavarese di fragole ed una nuova versione di crostata.

(...)

 

Eccovi una della tante mise en place fatte durante il corso cuochi della settimana appena passata.Mi è servito del tempo, ma sono arrivato, eccovi le foto del corso cuochi di 5 giorni, edizione agosto 2010.

Per inciso, siamo ormai arrivati alla ottava edizione, se ho contato bene, quindi ci sta che io abbia dedicato del tempo per mettervi assieme delle foto.

Ringrazio Pia Martino che si è gentilmente prestata ai più di 700 scatti da cui ho scelto quelli che vi pubblico. Presto metteremo le altre su Facebook, sulla nostra fan page.

Vi dirò, è stato difficile scegliere la foto di apertura, alla fine ho optato per quest'esempio di mise en place, perché crediamo che in cucina l'organizzazione sia un aspetto importante e durante tutto il corso ho sempre chiesto agli allievi di fare la mise en place per abituarsi a lavorare in modo corretto. Ci siamo spesso soffermati su come farla, che placche usare, perché, come gestire il pesce. Farla è importante, farla bene lo è ancor di più.

(...)

 

Come sapete, ieri 16 agosto 2010, è iniziato il corso di 5 giorni per aspiranti cuochi e cuoche (nel calendario dei corsi trovate il link alla nuova edizione). Ho deciso, ogni giorno, di raccontarvi un aneddoto, uno degli argomenti trattati o un veloce riassunto. Sarà un po' come esservi presenti, per tutti quelli che volevano venirci e non hanno potuto.

Non sarà un vero e proprio resoconto, perché ovviamente dovrei scrivere una mezza enciclopedia, ma, insomma, farò quel potrò.

(...)

 

Alcuni degli allievi cuochi durante uno dei corsi di cucina professionale svolti presso la scuola.Una cosa che al telefono spesso mi è chiesta è il programma dei nostri corsi di cucina professale, quindi ho pensato di raccontarvi quello del  corso per cuochi e cuoche di 5 giorni che inizia lunedì prossimo, 16 agosto 2010.

Almeno così rimando a questo post tutti quelli che mi fanno la domanda ed io chiacchiero d'altro

Una premessa prima di iniziare, ogni volta lo dico, il corso parte da zero, i concetti non sono difficili, ma il tutto non è esattamente una passeggiata in termini di fatica. Si tratta, infatti, di un corso pratico, gli allievi cucinano con me, anzi, il più delle volte cucinano loro ed io li assisto. In sostanza, quasi 45 ore di cucina concentrate in una settimana. D'altro canto, le cose da vedere sono molte, non possiamo star lì a raccontarcela.

(...)

 

Spesso ci chiedono come mai nel calendario di una scuola di cucina come la nostra, fondamentalmente specializzata nei corsi per cuochi e cuoche, ci sia anche un corso sul galateo della tavola, che apparentemente non dovrebbe essere di pertinenza di chi sta ai fornelli.

Intanto va fatta una premessa, nei nostri corsi di galateo si trattano anche argomenti come la precedenza nel servire, i rapporti tra camerieri e ospiti, la disposizione dei posti, la struttura di un pranzo di etichetta, come e quando apparecchiare e sparecchiare. Tutte cose importanti per chi deve organizzare eventi, gestire la sala e lavorare a contatto coi clienti.

(...)

 

La copertina del libro dei corsi di cucina che stiamo preparando per la pubblicazione.Come vi avevamo anticipato nel post La dispensa dei nostri corsi di cucina, stiamo realizzando il libro che presto sarà pubblicato.

In foto ne vedete la copertina, ancora in bozza, ma in realtà quasi definitivo.

Appena pronto, presumibilmente tra settembre ed ottobre, il libro si potrà acquistare direttamente da noi scrivendoci e sarà messo in vendita anche su alcuni siti di commercio elettronico, per chi preferisce le transazioni online.

(...)

 

Capita che ci arrivino richieste di informazioni in questo senso, quindi forse è meglio se fornisco qui sul blog qualche informazione.

Se gestite un ristorante, probabilmente invece di inviarci due o più allievi per i corsi che vi interessano, fate prima a chiedere un corso di cucina personalizzato per voi.

Ne avrete alcuni vantaggi:


  • i corsi potrebbero complessivamente costarvi meno;

  • il programma potrebbe essere adattato alle vostre esigenze;

  • noi potremmo venire da voi così risparmiereste sulle spese di viaggio;

  • perdereste meno tempo;

  • si potrebbero mettere vari corsi in uno, facendo sinergia.

(...)

 

Scena tipica dei nostri corsi di pasticceria, a Lonigo.Tutti i nostri  corsi di pasticceria (compreso quello che avrà luogo il prossimo 24 luglio) sono pensati in modo da consentire alle allieve di partecipare attivamente alle operazioni di cucina. Non casualmente, limitiamo le iscrizioni a 5 o 6 persone.

La cosa può sembrare bellissima, se si vuol partecipare, ma non è detto che sia così per tutti. Conosciamo, infatti, persone che preferirebbero assistere, invece che partecipare e, anche se non condividiamo, ovviamente la cosa può avere un suo senso ed ognuno ha il diritto di scelta.

(...)

 

Chiaro, l'aspetto economico ha la sua importanza, ma non è l'unica cosa che va considerata quando si sceglie un corso per diventare cuoco o cuoca.

Dato che spesso al telefono mi chiedono indicazioni a questo proposito, ho pensato di riassumere brevemente le cose principali, senza con ciò togliervi la possibilità di chiamarmi se vi resta qualche dubbio. Vi ricordo che il mio numero di telefono è 349.2207339. Chiamatemi, se non posso rispondere, magari perché ho in mano una padella a saltare o appunto sto tenendo un corso, vi richiamerò alla prima pausa.

(...)

 

La paella che un nostro allievo, Davide, ha fatto durante il corso per cuochi di un mese.Il corso sulla paella è così richiesto, da essere sempre esaurito, persino nel mese di giugno. 

Per questo motivo, il 18 giugno 2010 ci sarà una edizione aggiuntiva serale, dato che quella di domani è esaurita da parecchio tempo. Se avete voglia di seguire ancora un corso, prima di andare in vacanza, fate ancora in tempo ad iscrivervi.

(...)

 

In questi giorni avrete notato che tutti post pubblicati o quasi facevano riferimento alla formazione, infatti abbiamo appena finito il calendario dei corsi di cucina che proponiamo per l'anno accademico 2010 / 2011.

Il calendario è diviso in due parti, la prima con i corsi di cucina professionale per chi vuol diventare cuoco o essendolo vuol approfondire alcuni temi. La seconda parte riporta i corsi serali che proponiamo agli appassionati o a chi lavora di giorno.

Quest'anno, inoltre, abbiamo inserito parecchi nuovi corsi, anche sulla base delle richieste che abbiamo avuto in questi mesi. Ve li presento.

(...)

 

Avviso di servizio a tutti gli allievi dei nostri corsi passati, abbiamo fatto alcuni importanti aggiornamenti alla dispensa.

Durante il corso per cuochi del mese di marzo, ne abbiamo approfittato per rifare molte ricette, facendo sostanziali modifiche:

  • Abbiamo inserito una tabella dei tempi di conservazione.
  • Rispondendo alle richieste di molti, abbiamo iniziato un Glossario, che sarà esteso nel tempo.
  • Sono stati modificati gli ingredienti di salsa tartara, salsa bernese e riso pilaf, per renderli più attuali (alcune ricette erano di vecchissima concezione, accademiche, ma forse ormai un po' superate).
  • Abbiamo inserito la Tartare di manzo, che ha avuto molto successo in parecchi assaggi fatti in questi mesi.
  • Abbiamo inserito una ricetta della Crema catalana, portata da un cuoco allievo all'esame. Notevole il successo.
  • Abbiamo aggiornato la ricetta del riso nero.
  • Si sono inserite nuove foto.
  • Si sono corretti vari errori sulla ricetta Pan di Spagna e diverse altre.

In sostanza, andate sul gruppo riservato agli allievi e scaricatela.
Buona cucina.

 

Il numero di corsi di abbinamento del cibo col vino è ormai diventato tale che si imponeva la ricerca di un fornitore unico. Oltre tutto, anche nel corso per cuochi di cinque giorni ed in quello mensile abbiniamo un vino a quasi tutti i piatti prodotti, per allenare gli aspiranti professionisti della cucina alla degustazione, sia del cibo preparato, sia di qualche vino da bere mangiando.

Con questo obiettivo, quindi, ci serviva qualcosa di più di un semplice fornitore, avevamo bisogno anche di una consulenza per la scelta di vini ben rappresentativi del loro tipo.

(...)

 

Sapete che oggi inizia il corso per cuochi che durerà tutto il mese di marzo 2010, vero? Ok, voglio darvi un'informazione che penso possa piacere a molti di voi che ci leggete.

Ogni mattina vi scriverò una delle cose più importanti che abbiamo trattato il giorno precedente, di modo che anche voi possiate usufruire delle tante informazioni che diamo e degli argomenti che spieghiamo agli allievi che partecipano.

(...)

 

Alcuni allievi all'opera in cucina durante uno dei corsi professionali per cuochi.Dato che abbiamo avuto alcune richieste, abbiamo deciso che durante alcune delle giornate del corso per cuochi del mese di marzo 2010, apriremo alcune delle giornate a tema per consentire ad eventuali interessati di iscriversi alle singole lezioni.

Dato che il programma è già completo, vi indico le date con i relativi argomenti, di modo che possiate valutare ed iscrivervi subito, anche perché i posti sono limitatissimi. Tra parentesi, indicativamente gli esercizi che faremo (possono subire qualche variazione).

3/3/2010 - Prima giornata corso pesce
Pesce: scelta, igiene, pulizia, lavorazione e conservazione (eviscerazione, squamatura, sfilettatura del pesce).
Affumicatura: motivazioni, tecniche, tempi, trucioli (Filetto di branzino affumicato con salsa alla panna).
Brodi di mare: metodi, uso, conservazione (fumetto).
Cucina al salto: motivazioni e tecniche, le padelle giuste, la quantità degli alimenti da saltare (Spaghetti allo scoglio).

(...)

 

La copertina della dispensa che diamo agli allievi dei corsi di cucina della nostra scuola.Agli allievi che frequentano i corsi della nostra scuola di cucina, diamo una dispensa che riporta tutti gli argomenti che trattiamo durante le lezioni.

Il documento inizialmente era stato concepito come una raccolta di informazioni fatta per evitare che le persone dovessero prendere appunti e si potessero concentrare sulle prove pratiche che facciamo in cucina.

Un po' alla volta in quest'ultimo anno abbiamo inserito, oltre alle ricette dei piatti che prepariamo, moltissimi argomenti legati alle tecniche di cucina, agli strumenti, all'impiattamento, al galateo, alle tabelle di cottura, alla panificazione e parecchio altro ancora.

Con le sue più di 200 pagine, in crescita continua, ormai non si tratta più di un ricettario (anzi, le ricette sono la parte più piccola) ma di una vera e propria guida alla cucina.

In sostanza, abbiamo deciso che è arrivato il momento di pubblicarla come un vero e proprio libro rendendola disponibile anche a chi non frequenta i corsi.

(...)

 

Abbiamo inserito le nuove edizioni dei corsi di specializzazione sulla carne e sul pesce della durata di 1 giorno ciascuno.

I corsi si svolgono nella nostra sede di Lonigo, in provincia di Vicenza dalle 9.00 alle 18.00.

Per iscriversi potete chiamarmi al 340 7159429, scrivermi all'indirizzo copertina75@maisazi.com o contattarmi sul mio profilo Facebook.

 

"Frà, qual è la differenza tra il corso per cuochi professionisti, quello per aspirante cuoco e quello per aiuto cuoco?" - mi chiedono ogni tanto. Bene, tento di chiarire anche qui.

In realtà i nostri corsi hanno un nome commerciale fatto più per differenziarli sul calendario, che non perché puntino ad una formazione diversa.

I corsi indirizzati ai cuochi si differenziano più che altro per la lunghezza e quindi per la quantità di pratica, non tanto per le nozioni apprese. Il programma del corso di 5 giorni è poco più esteso di quello di 2, quello di un mese è identico a quello di 5. Ciò che cambia è la mole di lavoro ed il numero di esercizi che si fanno per ogni punto. Il corso di un mese, inoltre, aggiunge una verifica formale.

(...)

 

Una novità nel nostro calendario, abbiamo pensato di favorire chi non può avere a disposizione 5 giorni per frequentare il Corso per aspiranti cuochi professionisti e quindi abbiamo creato un'edizione serale.

Il corso inizierà il 27 aprile 2010 e terminerà il 1° giugno 2010. Le 10 lezioni si svolgeranno i martedì e i giovedì (tranne il 20 maggio), dalle 19 alle 23.

Come per tutti gli altri corsi, chi fosse interessato ad iscriversi o a chiedere maggiori informazioni, può telefonarmi al 340 7159429, scrivermi a copertina75@maisazi.com o contattarmi su Facebook.

 

Sapete già che qualche tempo fa abbiamo aperto un account su Facebook, io ho il profilo fradefra ed ovviamente Mariangela ha il suo copertina75.

Dato che un po' alla volta abbiamo verificato che molti preferiscono seguirci tramite questo canale, piuttosto che direttamente dal blog, abbiamo deciso di aprire anche una fan page per la scuola di cucina.

Tramite la fan page forniremo tutte le informazioni relative al centro, alle attività previste, alle promozioni ed ai corsi. Ovviamente le stesse informazioni saranno presenti anche su questo blog, maisazi.com, solo che lì saranno raggruppate in modo da consentire a chi vuol restare informato sulla formazione di farlo più facilmente.

(...)

 

Siamo nel Palazzo dell'Accademia a Lonigo ormai da 2 anni (cavolo come passa il tempo), ma purtroppo è arrivato il momento di cambiare sede. Purtroppo? No, forse dovrei dire per fortuna, perché ciò è dovuto alla crescita della scuola che ormai fa fatica a restare negli spazi attualmente disponibili.

Dato che abbiamo ancora due anni di tempo, cominceremo a cercare una nuova collocazione, in modo da prepararci al meglio allo spostamento.

Cerchiamo, in sostanza, una struttura autonoma nel basso vicentino, a Lonigo o dintorni o nei comuni vicini. Può trattarsi di una casa da ristrutturare sui colli, ma a me piacerebbe anche una vecchia fabbrichetta (purché abitabile) o una cascina.

(...)

 

Per facilitare i tanti allievi che arrivano dalla provincia di Vicenza, abbiamo predisposto una serie di pagine che forniscono le indicazioni stradali per ognuno dei comuni.

In sostanza, leggete la pagina Come arrivare a Lonigo dai Comuni di Vicenza, se volete sapere come arrivare da noi.

Io stesso la indicherò via email a chi mi chiederà informazioni.

 

Una placca con alcuni degli antipasti e dei finger food preparati dagli allievi del corso sugli antipasti.Finito il corso di cucina sugli antipasti e finger food che si è svolto nel mese di novembre 2009, eccovi qualche foto e qualche considerazione.

La serata era divisa in due parti: nella prima abbiamo preparato tutte le basi, tagliato le verdure e cotte le salse; nella seconda abbiamo assemblato il tutto, preparando i vari piatti. Trattandosi di aperitivi ed antipasti, naturalmente, più che di piatti sarebbe il caso di parlare di bicchierini, cucchiai, coppette e ciotole.

(...)

 

Ai nostri allievi chiedo sempre che lavoro fanno e cosa vorrebbero fare alla fine del corso, perché questo mi consente sempre qualche piccola taratura per rendere più attinenti gli esercizi e le cose che spiego.

Ho scoperto, così, che a Chiara il corso di cucina professionale per aspiranti cuochi è stato regalato dal suo ragazzo coi genitori, a fronte della sua recente laurea.

(...)

 

Una domanda che spesso mi fanno, solitamente telefonicamente, è quale sia la differenza tra i vari corsi di cucina professionale che abbiamo a calendario.

Leggendolo, vedrete che parliamo sostanzialmente di tre corsi, quello intensivo di due giorni, quello di cinque giorni e quello di un mese, per diventare cuochi.

Facciamo una premessa, non cambia la qualità e gli argomenti sono quasi gli stessi, giusto in quello di due giorni c'è qualcosina in meno. Più precisamente, la Direzione Scientifica della scuola di cucina ha scelto tutto ciò che un cuoco deve saper fare, per potersi definire tale. Allo stesso modo, i tre corsi sono uguali per il fatto che sono pratici, con tantissima attività ai fornelli.

Vediamo ora le differenze.

(...)

 

Alcune baguette fatte durante il corso organizzato da maisazi.com sul pane.Proprio ieri s'è volto il corso di preparazione del pane, che ci ha visti impegnati tutto il giorno nelle diverse fasi, dall'impasto alla lievitazione e dalla cottura all'assaggio.

In questa prima foto vedete quattro baguette che abbiamo fatto in altrettante versioni: la prima da sinistra è all'olio, preparata da Valentina con una forma rettangolare; la seconda, ancora di Valentina, è una versione arricchita di semi di papavero; la terza, come la quarta, è stata preparata da Andrea, ha un impasto senza olio, arricchito con frammenti di castagne ed una spolverata di farina all'esterno; l'ultima è stata decorata con semi di sesamo.

Le baguette sono state cotte a bassa temperatura per avere una crosticina sottile, non eccessivamente dura, anche se croccante.

(...)

 

La foto di alcuni strumenti usati in pasticceria.L'ultima edizione del Corso di Pasticceria si era svolta nel marzo di quest'anno. Successivamente, Selena Folco, l'istruttrice del corso, non aveva più potuto confermare la sua presenza ad altre edizioni e così è iniziata la nostra ricerca per un nuovo docente.

Non è stato affatto facile, ma ci siamo riusciti e vi comunichiamo ufficialmente che la prossima edizione del corso sarà il 16 gennaio 2010.

La nuova docente è Barbara Ghirardini, diplomata all'Alma, l'attuale scuola di Gualtiero Marchesi, è cuoca a domicilio e insegnante di cucina.

In questi mesi abbiamo ricevuto molte richieste e ora siamo felici di essere riusciti ad accontentare i nostri lettori.

(...)

 

Gli allievi imparano il movimento corretto con il coltello. All'opera c'è anche Stefano, assistente cuoco.In attesa del Corso sulle salse della settimana prossima, eccovi il resoconto del Corso sui coltelli e sfilettare il pesce di lunedì. Dopo una breve parte teorica, in cui Francesco de Francesco, cuoco e docente, ha spiegato gli aspetti igienici, la contaminazione crociata e l'importanza di avere un buon coltello, ossidabile e non acciaio inox per poterlo riaffilare personalmente, gli allievi si sono messi all'opera con il primo esercizio.

Per prendere confidenza con il coltello ed imparare ad eseguire il movimento corretto durante il taglio, gli allievi hanno tagliato a vuoto sul tagliere per una decina di minuti. L'importante, infatti, è eseguire il movimento in modo che non si schiacci l'alimento, ma che si tagli, per non far rimanere tutto l'umore sul tagliere anziché nel piatto.

(...)

 

Abbiamo deciso di togliere il link di chi commenta i nostri post senza lasciare nessun contenuto, solo per avere un link al proprio sito. Certo, ci sono le persone che lo fanno in buona fede però sappiamo che ve ne sono altre che non lo sono affatto.

Potevamo decidere di mettere il nofollow su tutti i commenti, cioè fare in modo che pur essendoci il link, il motore di ricerca non potesse seguirlo, però non ci piace penalizzare tutti, anche chi invece contribuisce con domande, spunti interessanti o informazioni utili. No, non ci pare giusto.

Invitiamo quindi tutti a mettere il link al proprio sito, lasciando però un commento che in qualche modo possa arricchire noi e i lettori del blog oppure dando uno spunto diverso con una domanda o una riflessione, altrimenti non mettetelo proprio, tanto verrà tolto.

 

Foto di gruppo con gli allievi del corso di cucina professionale del 17 agosto 2009.Beh, dobbiamo proprio ringraziare Giuseppe, che ci ha fatto avere le foto scattate durante il corso di cucina professionale per aspirante cuoco che abbiamo organizzato a Lonigo (in provincia di Vicenza) tra il 17 ed il 21 agosto 2009. Con l'autorizzazione di tutti ve ne pubblichiamo alcune, ovviamente aggiungendo qualche commento ed aneddoto.

La prima è l'immancabile foto di gruppo in cui mi vedete assieme ai 4 allievi presenti. Da sinistra a destra, Lorenza, io, Davide, Laura e Giuseppe (il cuoco-fotografo )

Le altre le pubblicheremo su Facebook, poi in un commento vi indico l'album.

(...)

 

Ok, per tutta la settimana mi vedrete in modo discontinuo, qui sul blog, perché proprio oggi inizia il corso per cuochi. Sono dieci ore al giorno di lezione per cinque giorni, quindi capirete che non avrò troppo tempo libero per stare online.

Ho fatto i miei calcoli, dovrei riuscire ad evadere la posta, dare qualche risposta sui vari forum e blog che frequento e frequentare un po' Facebook per mantenere le relazioni che ho.

(...)

 

Sapete cos'è il Team Building? È l'insieme di attività organizzate dall'azienda per creare, formare, mettere in competizione e far star meglio i gruppi di lavoro (o team, per l'appunto).

Nell'ambito di tutto ciò, s'è verificato che i corsi di cucina organizzati specificatamente per i responsabili di una azienda, rappresentano un ottimo modo per aiutare i componenti dei gruppi di lavoro a collaborare e competere al meglio.

Molto dei moduli che abbiamo nel nostro calendario dei corsi di cucina si prestano perfettamente allo scopo, ovviamente con qualche modifica appositamente fatta per il committente, soprattutto in modo da aumentare la competizione delle persone partecipanti, nella realizzazione degli esercizi.

(...)

 

Io e copertina75 nella cucina della scuola in cui teniamo i corsi per diventare cuochi.Quando tempo fa decidemmo di mettere a calendario il corso per diventare cuoco, sia nell'edizione di cinque giorni, sia in quella intensiva di due, non pensavamo, onestamente, di ricevere così tante richieste.

In effetti in Veneto non ci sono molti corsi di cucina pensati per formare una persona che subito dopo debba iniziare un'attività professionale. Ogni giorni riceviamo richieste da Schio, Bassano, Padova, Verona, Vicenza, Monselice, Cologna, Soave, San Bonifacio e molte altre località, della regione, così come dal resto d'Italia ed addirittura dall'estero. Mi pare inutile fare la lista completa

Molti ci chiamano al telefono, ed ovviamente ci fa piacere, per avere informazioni, quindi ho pensato, prima di iniziare alcuni esperimenti che oggi facciamo con alcuni allievi sulla sferificazione, di scrivere qui alcune delle risposte che più frequentemente mi trovo dare.

(...)

 

Giuro, Facebook non ci paga le provvigioni e non vorrei sembrare uno che a tutti i costi deve seguire le mode. Però vorrei esporvi qualche motivo per registrarvi, anche se siete contro al Social Networking e non sembrerebbe esservi attinenza con l'enogastronomia.

Alcuni degli allievi dei corsi di cucina ci hanno detto che preferiscono tenere per sé la propria vita privata ed ovviamente questa mi pare una considerazione giusta e doverosa.

Tenete presente, però, che se le motivazioni che mi accingo ad esporvi vi piacciono, non siete obbligati, iscrivendovi, a dare tutte le informazioni su di voi. Basta che indichiate il vostro nome e cognome e pochissimo altro. 

Stabilito ciò, ecco perché vi consiglio di registrarvi.

(...)

 

Ciao a tutti, come vi avevo anticipato, è disponibile la primissima versione della dispensa dei nostri corsi di cucina, attualmente limitata alla parte relativa alla sferificazione.

Gli allievi dei corsi, vecchi e nuovi, possono scaricarla gratuitamente dal gruppo Facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=51010201906.

All'interno del gruppo, la dispensa è in questa discussione: http://www.facebook.com/topic.php?uid=51010201906&topic=9203.

Ovviamente, per accedere dovete esservi registrati su Facebook.

Ciaooooo

 

Abbiamo deciso di raccogliere tutto il materiale che usiamo durante i corsi di cucina, aggiungervi le parti teoriche che solitamente spieghiamo a voce, le ricette dei piatti che prepariamo come esercizio, per farne una dispensa che daremo agli allievi.

L'intento è consentire alle persone che frequentano i corsi di partecipare più attivamente, senza la necessità di dover prendere appunti. Sempre di più, infatti, puntiamo sull'acquisizione della manualità, sulla comprensione dei metodi e delle motivazioni. Obiettivo delle nostre lezioni, infatti, non è insegnare a fare una certa ricetta, ma spiegarne le tecniche ed i risultati, perché ogni allievo possa poi realizzare varianti ed utilizzarle in altre situazioni.

(...)

 

Abbiamo appena pubblicato il nuovo calendario dei corsi ed eccoci subito a modificarlo per inserire una nuova edizione del corso intensivo per cuochi, il 18 e 19 giugno 2009.

Per la precedente edizione, quella del 3 e 4 giugno, infatti, abbiamo avuto un numero di richieste superiore alle nostre aspettative. Dato che il limite massimo degli allievi era stato fissato a 4, abbiamo chiuso le iscrizioni e programmata una ripetizione del corso.

(...)

 

Abbiamo appena pubblicato la prima parte del nuovo Calendario dei Corsi di Cucina a Lonigo per l'anno accademico 2009/2010, di cui vorrei presentarvi le novità rispetto a quello che sta per finire.

Abbiamo inserito un corso per chi vuol diventare cuoco di 5 giorni, la cui prima edizione è programmata per il mese di agosto. Può sembrare strano, ma abbiamo pensato che chi vuol iniziare questa professione, potrebbe trovare interessante approfittare delle ferie per pensare alla propria formazione. Il corso è stato studiato per trasferire tutte le conoscenze necessarie a chi dovrà cucinare per mestiere, con uso di attrezzature e metodi da ristorante. Una settimana di lavoro intenso, con continue esercitazioni e verifiche, che vi daranno modo di iniziare subito a lavorare come aiuto cuoco.

(...)

 

Francesco, cuoco docente della scuola di cucina maisazi.com, a Lonigo.Sulla base di una richiesta che c'è pervenuta da una nostra visitatrice, interessata a seguire un corso intensivo per acquisire le basi da cuoco ed avviarsi alla cucina professionale, ci è venuta un'idea.

Abbiamo deciso di aggiungere al nostro calendario, un corso cuoco di due giorni, in cui sono inseriti tutti i contenuti necessari a chi voglia cucinare nell'ambito della ristorazione. In sostanza, un tour de force che prevederà moltissima pratica e lavoro per acquisire quella conoscenza per la quale normalmente si seguono 7 o 8 lezioni.

(...)

 

Foto in cucina, durante il corso sui fondi e brodi. Fradefra e le allieve del corso.Eccomi a raccontare com'è andato il corso sui brodi e fondi di cucina del 2 marzo 2009, di cui abbiamo già previsto una seconda edizione.

Le allieve ci hanno autorizzato alla pubblicazione delle foto, quindi ve ne mostro qualcuna, dandovi anche qualche indicazione sui temi che abbiamo trattato durante la serata.

Devo dire che sono state tre ore intense in cui abbiamo parlato e provato parecchie cose, tra cui la sgrassatura, il brodo di carne, il brodo di carne chiarificato, il court bouillon, il fondo bruno. Poi abbiamo concluso assaggiando due risotti che avevamo preparato per fare due comparazioni.

 

(...)

 

Avendo ricevuto molte richieste per i nostri corsi di cucina serali, abbiamo pensato di inserire delle nuove edizioni, eccole.

 

La scansione del documento di denuncia verso ignoti, che abbiamo fatto presso la Stazione dei Carabinieri di Lonigo.Dal mese di settembre 2008, su maisazi.com e sul sito di YoYo - Formazione rotolante alcuni visitatori inseriscono commenti con insulti, considerazioni dispregiative e minacce verso di noi, verso le nostre attività e verso altri visitatori. Il tutto, ovviamente, sempre in forma anonima, senza mai indicazioni dimostrabili e senza alcun intento costruttivo e disponibilità alla discussione.

In alcuni casi abbiamo risposto, in quelli più gravi abbiamo cancellato tenendo traccia di quanto affermato.

Dato che però la cosa si fa sempre più insistente, abbiamo deciso di tutelare la nostra immagine e quella della nostra attività, in cui molto crediamo e per cui molto ci impegniamo, agendo nelle sedi più opportune.

Da ciò nasce la denuncia contro ignoti che ieri abbiamo consegnato alla Stazione dei Carabinieri di Lonigo. Ci è spiaciuto arrivare a tanto, ma riteniamo importante che si prenda atto che un blog come il nostro non può restare insensibile ad attacchi gratuiti e gravi come questi, che in alcuni casi sono arrivati alle minacce fisiche verso alcuni nostri visitatori.

(...)

 

Nei mesi passati, abbiamo preannunciato e poi chiesto due volte una conferma dell'interesse alla ricezione della Maisazi News agli iscritti alla nostra newsletter.

Scopo dell'operazione era accertarsi di non inviare la Maisazi News a chi nel frattempo aveva cambiato interessi, non la gradiva più o semplicemente non era più raggiungibile.

All'inizio dell'operazione di controllo vi erano 172 persone iscritte, di cui 22 hanno confermato. Drastica riduzione, quindi, ma pensiamo che questa dolorosa operazione sia necessaria per avere un quadro reale su chi segue la newsletter.

(...)

 

Il Palazzo dell'Accademia di Lonigo, sede della nostra scuola di cucina.Ci fanno spesso, la domanda "Ma perché Lonigo? Non sarebbe stato meglio tenerli a Verona, Vicenza o Padova?", motivandola col fatto che probabilmente avremmo avuto più allievi nelle tre città. Eccovi qui la nostra risposta sul perché abbiamo scelto di organizzare i corsi di cucina a Lonigo, la scriviamo così possiamo rimandare a questo post tutti gli interessati.

Lonigo è una città di circa 17 mila abitanti situata in una zona dei Colli Berici facilmente raggiungibile da una qualunque delle città suddette. In trenta minuti si arriva da Verona passando per San Bonifacio o uscendo all'uscita Montebello dell'autostrada A4, Milano/Venezia.

(...)

 

A tavola con un quadro di Keel.Ok, questa è strana, lo sappiamo. Stiamo cercando un quadro da comprare per la nostra scuola di cucina. Abbiamo un bel muro su cui porre un'opera di un emergente artista che voglia guadagnarsi due euro (beh, anche qualcosa in più ) e farsi conoscere.

L'opera che cerchiamo è di generose dimensioni, olio su tela o una foto su lastra o quello che vi va di proporre.

Non siamo esperti d'arte, ne ci accampiamo la presunzione di scegliere sulla base del contenuto artistico. Lo diciamo chiaramente, sceglieremo in base al nostro modestissimo gusto, valutando l'originalità, la creatività, i colori, il tema e naturalmente il costo.

(...)

 

Ok, finalmente abbiamo completato il nuovo calendario dei corsi di cucina con tutti i moduli formativi che completano l'anno accademico 2008/2009.

In sostanza, sino a giugno 2009 potete scegliere la lezione che vi interessa di più da un ampio catalogo che va dalla preparazione del risotto alla cucina al salto e dagli esperimenti di cucina molecolare alla preparazione della pasta Choux e dei bignè.

Sono tutti corsi con esercizi e prove per gli allievi, si svolgono la sera, costano 50 euro IVA inclusa a lezione, si tengono nella nostra cucina, a Lonigo.

(...)

 

Ciao ragazzi, da qualche tempo fradefra ed io siamo su Facebook, e chi non lo è?

Se volete contattarci, vedere cosa combiniamo o fare due chiacchiere, ecco i nostri profili:

Mariangela Balsamo akka copertina75
Francesco de Francesco akka fradefra.

Ci siamo sempre, non ci stanchiamo mai, soprattutto Francesco, che riesce a fare mille cose, cucinare, tenere un corso, pensare ad una nuova iniziativa per la ristorazione e nel frattempo scrivere "cavolate" su Facebook, su Twitter (a proposito, fradefra61, per chi preferisce seguirlo su quel social) e Google Plus. Naturalmente, intanto che si sposta, scrive anche su Foresquare.

Vi ricordo che abbiamo anche una fanpage su Facebook, ma quella non dovrebbe esserci bisogno che noi vi si indichi come trovarla, basta cercare Scuola di cucina maisazi.

Vi aspettiamo

 

Appassionati della cucina creativa e classica, questa news è tutta per voi. Nei prossimi giorni inseriremo nel nostro calendario dei corsi di cucina almeno venti nuovi titoli a tema.

Abbiamo cambiato la formula rispetto ai nostri precedenti moduli formativi. Stavolta si tratta di corsi di cucina serali, in settimana, della durata di tre ore, a 50 euro (IVA compresa).

Ogni settimana ci sarà un tema diverso, con prova pratica di cucina e trattazione di alcuni aspetti operativi collegati. L'arrosto, il pesce, la mise en place, la cucina molecolare, l'abbinamento vino / cibo e tantissime altre cose ancora.

(...)

 

ALcuni strumenti da pasticcere che Selena ha mostrato agli allievi durante il corso.Anche se con un po' di ritardo, eccomi a raccontarvi com'è andato il corso di pasticceria di base che abbiamo organizzato sabato 18 ottobre 2008.

Nella prima parte della mattinata, Selena, la docente pasticcera, ha spiegato alcuni concetti base della pasticceria, soffermandosi sulle caratteristiche della farina. Come forse già saprete, Selena tiene corsi su come cucinare pane, pizza e dolci senza glutine e quindi, come direbbe fradefra, sulle farine ne sa a pacchi. Io so di essere intollerante al glutine e mi ha fatto piacere scoprire che non tutti i farinacei mi fanno male allo stesso modo. Per esempio, i biscotti e tutto ciò che non ha bisogno di lievitare solitamente sono fatti con un tipo di farina debole, cioè che non contiene un'alta percentuale di glutine, mentre il pane, la pizza ed in genere tutti i gran lievitati contengono una farina di tipo forte, quindi con un alta percentuale di glutine. 

In effetti, è stata una conferma al fatto che le volte in cui mi sento peggio sono quelle in cui mangio pane, brioches, per non parlare della pizza

(...)

 

Per far fronte al sempre crescente numero di voi visitatori che giornalmente ci leggete (grazie!!), abbiamo cambiato il server su cui gira maisazi.com. Tra ieri ed oggi, ma forse anche domani, sono in corso varie attività tecniche che creano qualche malfunzionamento. Tutto il blog è leggibile, ma non è possibile inserire commenti.

In questi giorni, inoltre, non pubblicheremo alcun post, per accellerare il lavoro di messa a regime.

Appena finito vi informeremo.

Ciaoooo

 

Strumenti ed utensili da cucina, disposti sul tavolo centrale di lavoro.Ok, ormai da più di sei anni teniamo corsi (alla data di oggi, agosto 2012), senza mai parlare della Scuola di cucina maisazi (link al sito ufficiale). Penso che sia giunto il momento di farlo, anche perché spesso ci chiedono informazioni su come siamo organizzati, quindi tanto vale scrivervi alcuni dei criteri che seguiamo.

Premesso che il calendario dei nostri corsi di cucina è sempre aggiornatissimo e da lì potete arrivare alle schede dei vari moduli, qui non starò a presentarvi la singola lezione, ma vorrei darvi la visione di come ci siamo strutturati e del metodo che seguiamo.

Seguitemi, la presentazione inizia

(...)

 

Beh, che dire?
Grazie a voi tutti che giornalmente vi interessate a noi.
L'altro ieri abbiamo registrato 2.518 visitatori unici e ne siamo particolarmente soddisfatti.

Non si tratta del numero in sé, ma del fatto che è un po' che il numero di voi che ci leggete è altissimo (per il nostro settore). Si viaggia sui 2.200 / 2.300 al giorno. Ieri, ad esempio, siete stati più di 2.400.

Non è un picco, insomma, ma una presenza costante.

Promettiamo, quindi, di impegnarci ancora di più per darvi informazioni interessanti, ricette, dati, consigli tecnici sugli strumenti di cottura e taglio e quanto altro pensiamo possa interessarvi.

Grazie ancora

 

Siamo venuti a conoscenza da uno dei blogger di Squisito! Blog Cafè che il nostro blog ha ricevuto la nomination come Miglior Blog Italiano. Siamo contenti, è come essere agli Oscar

Vi sono numerosi blog che hanno ricevuto la nomination e quindi non abbiamo molte speranze, però siamo contenti ugualmente che qualcuno ci abbia "nominati" ( e questa volta in positivo ). L'importante è partecipare (speriamo che il naso non mi cresca troppo lungo ).

La lista non è ancora definitiva. Staremo a vedere.

Stay tuned!

 

Il malfunzionamento che non consentiva l'inserimento dei commenti è stato risolto.

Via libera, quindi, a tutte le vostre idee. L'aggiornamento della piattaforma è così completato.

Ringrazione Simone Carletti che mi ha dato la soluzione al problema (diritti di esecuzione su alcuni file)

 

Ciao a tutti, in questi giorni stiamo aggiornando la piattaforma del blog, per passare alla versione 4 di Movable Type.
A seguito dei lavori, alcuni di voi avranno notato che vi sono dei malfunzionamenti nell'inserimento dei commenti.
Scusateci, ci stiamo lavorando.

 

Dai controlli che facciamo sui nostri sistemi di analisi delle visite, ci siamo accorti che dal 15 giugno 2008 ad oggi abbiamo avuto 14 richieste di iscrizione alla nostra newsletter, la Maisazi News.

Fatto strano, però, è che nessuna email di richiesta c'è arrivata. Abbiamo controllato e corretto un'anomalia riscontrata.

Purtroppo ci siamo persi le richieste indicate. Se qualcuno di voi fosse tra questi e ne avesse ancora voglia, dovrebbe reiscriversi.

(...)

 

Prima di inondarvi con le nostre foto di New York, vorrei ringraziare Laura per averci attribuito il Brillante Weblog, un premio che viene assegnato a siti e blog che si distinguono nella loro brillantezza per temi e design allo scopo di promuovere e gratificare la blogsfera mondiale.

Accetto volentieri "la palla" e faccio l'elenco dei miei "migliori blog" nel campo enogastronomico e non.

  • FrancescaV, dell'amica Francesca, che adesso è beatamente in vacanza.
  • Chefblog, l'ho scoperto da poco, belle foto e soprattutto golose ed interessanti ricette.
  • Fiordizucca, non solo per le foto e le ricette, ma per i racconti spesso esilaranti, devo dire che mi sono fatta spesso quattro risate.
  • Orizzonti del gusto, tra enogastronomia e storia, Barbara è un po' che non scrive, spero che riprenda presto.
  • Vino Pigro, della giornalista Elisabetta Tosi che ci racconta del mondo del vino con intelligenza e simpatia.
  • Dal Giappone, un giapponese che conosce l'italiano e che ci informa sugli usi e costumi dei suoi compatrioti, uno spasso.
  • Psicocafè, un bel blog di psicologia con tanti esperimenti interessanti.
(...)

 

La facciata del Palazzo dell'Accademia a Lonigo.Del Palazzo dell'Accademia di Lonigo si sa sa ben poco. Persino il suo autore è ignoto, anche se la facciata fa pensare che chi lo volle doveva avere forti motivazioni ed interesse per una dimora di rappresentanza.

Strutturato sui tre piani classici di cui quello centrale nobile, il palazzo ci è immediamentamente piaciuto, quando qualche mese fa lo vedemmo su indicazione di Maura, un'amica che stava cercando casa a Lonigo.

(...)

 

In questi giorni iniziamo il test del software di gestione di Toomaki, il negozio che on-line vende strumenti di cottura e taglio, utensili ed attrezzature per cuochi ed appassionati di cucina. Ne abbiamo dato l'annuncio ufficiale sulla pagina "News: inizia il test di Toomaki".

Sono tre mesi di lavoro di verifica, che assorbiranno molti dei nostri spazi. Siamo quindi costretti a modificare la pianificazione di tutte le altre attività, tra cui anche quelle di maisazi.com.

(...)

 

Vi ricordate? Tempo fa vi avevamo detto di aver partecipato ad un corso di fotografia e che avremmo comprato un set di attrezzature fotografiche per migliorare le fotografie che pubblichiamo su maisazi.com con i nostri articoli.

Ecco, ci siamo, abbiamo da qualche tempo il kit e dopo aver fatto tutte le prove, vi scriviamo le nostre considerazioni.

Premesso, quello che ci serviva era un insieme di dispositivi correttamente interfacciati tra loro ed appositamente pensati per la fotografia di oggetti ravvicinati. In sostanza, non dimenticate che noi fotografiamo principalmente piatti, pentole, coltelli, prodotti alimentari e cose simili.

Dopo molte ricerche e con i consigli di vari operatori e del fotografo istruttore del corso che abbiamo seguito, siamo arrivati alla scelta finale. Vediamone i componenti e le caratteristiche.

Come macchina fotografica, abbiamo scelto la reflex digitale Pentax K100D. Macchina fotografica che è già della linea professionale, si interfaccia con tutti i dispositivi più moderni di illuminazione, ha la possibilità di funzionare in modo manuale (e così noi la usiamo), ha alcuni modi pre-impostati utili quando non si ha tempo, ha un proprio flash per esigenze base ed ovviamente la possibilità di montare un flash professionale.

(...)

 

Finito il corso di impiattamento tenuto ad Orgiano (VI) il 1 marzo, eccomi a scrivere un breve resoconto, salutando gli allievi e dando loro appuntamento al prossimo appuntamento, il corso Strumenti di cottura e taglio, cui diversi sono già iscritti

Dai moduli di feedback che ci hanno compilato, ci pare di cogliere il fatto che gli argomenti siano piaciuti, che lo svolgimento sia stato interessante e che gli esercizi proposti siano stati ben recepiti.

(...)

 

Logo di Toomaki, il sito che vende strumenti per cuochi ed appassionati di cucina.Ok, vi raccontiamo che stiamo facendo, dato che alcuni di voi hanno già capito che qualcosa bolle in pentola

Toomaki è un negozio on-line di pentole e coltelli professionali, strumenti per cuochi e appassionati di cucina, materie prime, servizi e formazione per operatori della ristorazione. In sostanza, tutto ciò che serve a chi in cucina ci trascorre molto tempo, per lavoro o per passione.

Da parecchio tempo io mi occupo di sperimentazione di pentolame, coltelli da cuoco, ecc. In virtù dei test e degli articoli che scriviamo qui su maisazi.com, abbiamo modo di visionare e provare molti prodotti che poi ovviamente teniamo da conto. Toomaki nasce per mettere in vendita ciò che ci è piaciuto e proprio da ciò deriva il suo slogan "In cucina con stile". In vendita, in sostanza, ci saranno solo prodotti di una fascia medio alta e spesso proprio alta. Sappiamo che le vendite non saranno tantissime, ma questo non ci interessa. Ovviamente ci teniamo a guadagnare, ma vogliamo principalmente creare un e-shop in cui la qualità del prodotto sia il principale veicolo di richiamo.

Ma ciò di cui volevo parlarvi era altro.

(...)

 

Siamo appena tornati dalle vacanze natalizie, copertina75 ed io, e ci accingiamo a riprendere le nostre attività, sia qui su maisazi.com, sia sugli altri progetti che stiamo seguendo.

Cosa bolle in pentola? Ecco un breve riassunto delle cose più importanti.

Prosegue il progetto Maisazi Compra che studia le difficoltà che gli utenti hanno nelle fasi di acquisto on-line. Mese facciamo due acquisti di prova e poi vi indichiamo le difficoltà che i soggetti hanno avuto.

Copertina75 prosegue con le interviste dei responsabili delle aziende vinicole, a caccia di informazioni su come il Web Marketing enogastronomico sia visto nel settore del vino italiano.

L'anno scorso i corsi di cucina operativa sono andati benissimo, abbiamo quindi deciso di replicare. Ecco il Calendario 2008, almeno per la prima parte. Il primo corso, sull'impiattamento, è il 1 marzo 2008.

(...)

 

A conclusione del corso sugli strumenti di cottura e taglio che s'è svolto il 24 novembre scorso, ho appena pubblicato il Calendario dei Corsi di cucina operativa del primo semestre 2008.

Viste le molte richieste che abbiamo avuto per il corso di impiattamento e quello sul pentolame e coltelli, abbiamo previsto due date per ognuno.

(...)

 

Finalmente sono tornato anche io a scrivere su maisazi.com, dopo le mie ferie, finite ormai da più di una settimana, si ritorna al lavoro.

Volevo anche avvisarvi che ho rinnovato il mio blog, quindi se fate un giro ne sono molto grato.

Un ottimo ritorno era quello di presentarvi una bella torta, quindi ecco fatto.

Come vedete a lato, la torta preparata qualche settimana fa' al lavoro, assieme al mio titolare, era destinata all'aeroporto militare di Cameri, in provincia di Novara.

Occasione del festeggiamento il 1° Reggimento Manutenzione Velivoli. Spero che il risultato piaccia anche a voi, sicuramente la torta sarà durata ben poco, dal momento del taglio al suo esaurimento.

Insomma, se per il prossimo compleanno avete un centinaio di persone da invitare, fatemi sapere che ci penso io...

 

Due settimane molto stimolanti, ma che non mi hanno lasciato tempo neppure per respirare.
Dopo un corso sulla scrittura ottimizzata per i motori di ricerca, uno sulla scrittura di comunicati stampa, un'altro sulla Web Analytics ed infine quello sulla gestione di un pranzo, ora sono a Bari per una importante riunione che si sta tenendo di domenica. Domani si conclude e le cose da dire saranno molte.

Mi spiace se in questi giorni io e copertina75 siamo stati un po' assenti, ma tra corsi, presentazioni e manuali, siamo stati veramente presi.

(...)

 

Ho appena finito di scrivere un po' di cose a destra e a manca ed ho deciso che questo momento di relax me lo gioco così: ringraziandovi per questo importante successo

Da quando siamo tornati dalle ferie, facciamo 1.700 visitatori unici giornalieri, con punte che a volte superano i 1.800 ed il trend è in crescita.

Che dire? Ovviamente grazie a voi tutti per il fatto che ci seguite, sperando di fare ancora meglio e di continuare ad interessarvi.

(...)

 

Ecco a voi Maisazi News, la newsletter di maisazi.com. Molti ce l'hanno chiesta, visto che i Feed RSS sono pochi ad usarli e finalmente ci siamo decisi.

Maisazi News è una newsletter un po' fuori dall'ordinario, manualmente redatta e spedita per evitare ogni forma di spam. A tutti gli effetti è come essere soci di un esclusivo Club, con vantaggi riservati solo a chi ne fa parte. Nel seguito sono presenti tutti gli approfondimenti del caso.

(...)

 

Per dare agli allievi del corso Apparecchiare la tavola ed Organizzare il menu del materiale didattico da portarsi via, abbiamo realizzato una mappa mentale che riepiloga tutti i contenuti del corso stesso.

In sostanza, si tratta di una sorta di poster in formato A3 che presenta delle considerazioni sui cinque grandi temi del corso: storia e costumi dei pranzi, l'organizzazione del menu, l'abbinamento del cibo col vino (o l'inverso), la sistemazione della tavola nelle varie occasioni, il galateo della tavola.

Lo schema consentirà agli allievi, una volta che saranno tornati nello reciproche case e sedi di lavoro di avere una check-list da verificare le prime volte che si troveranno ad organizzare un pranzo importante o una tavola formale nel proprio locale. Ovviamente nel tempo aggiungeranno le proprie esperienze e dopo un po' il documento non gli servirà più perché ricorderanno tutto a memoria.

(...)

 

Esatto, siamo sempre vivi ed attivi, solo che stiamo sistemando casa dopo il trasloco.
Trovato l'ufficio, tra qualche giorno attiviamo l'ADSL, intanto navighiamo da un Internet Point, quindi c'è un po' di ritardo nei post.

Scusate, torneremo prestissimo alla solita frequenza giornaliera di pubblicazione.

 

Chi ci segue assiduamente sa del progetto Maisazi Lab, la casa-laboratorio che abbiamo deciso di creare per meglio fare i nostri esperimenti di cucina creativa.

Bene, il progetto prosegue. Proprio in questi giorni ci siamo trasferiti ad Orgiano e presto inizieranno i lavori. Ci siamo trasferiti proprio per seguire meglio il cantiere e, come potete immaginare, siamo molto contenti.

(...)

 

Nel post Un caffè da Lino's Coffee, il visitatore Lindo aveva dato una idea che c'è subito parsa interessante. La realizzazione su Google di una mappa con i locali di cui maisazi.com ha scritto.

Ho scritto a Lindo ed assieme abbiamo fatto qualche prova, verificando la fattibilità dell'idea. Ci siamo accordati e siamo lieti di potervi anticipare che la mappa è già in costruzione. Potete vederla su Google Maps all'indirizzo Locali recensiti da maisazi.com

(...)

 

"Che centra con l'enogastronomica, il massaggio tailandese?" - vi starete chiedendo ed in effetti centra poco, a parte che sempre di benessere si tratta.

Poi, non scordiamo che i centri di massaggio un tè lo offrono sempre

Comunque, volevo dirvi che lunedì 9 alle 16 io e copertina75 siamo presso la Sala Thai Massage center di Milano, in via Boscovich 22 a farci un'oretta di relax e massaggi.

(...)

 

Maisazi.com il 6 giugno 2007 ha compiuto un anno di vita.
No, non abbiamo festeggiato e non perché non ce ne fosse motivo .

Siamo molto soddisfatti. Molti visitatori ci offrono feedback interessanti, i commenti (salvo un po' di immancabile spam) sono sempre presenti ed arguti, le visite sono numerosissime, soprattutto considerando la media del nostro settore, quello enogastronomico. Circa 1400 persone ci leggono giornalmente e questo ovviamente ci fa piacere.

(...)

 

Chi ci legge assiduamente sa che io e copertina75 crediamo molto nelle potenzialità non ancora espresse del commercio elettronico in Italia.
Non è un caso se nell'autunno 2006 abbiamo avviato la ricerca sulle difficoltà che gli utenti hanno durante i loro acquisti on-line.

Da qualche tempo, inoltre, stiamo conducendo esperimenti di vendita on-line, naturalmente nel settore enogastronomico, e pensiamo di realizzare, presto o tardi, un nostro e-shop.

(...)

 

Come vi ho anticipato ieri, non ricordo dove, ci siamo accordati con Alessandro Lo Piccolo. L'enoteca la Cantina Compagnoni sarà per il 2007 la sede dei nostri corsi di cucina operativa a Milano.

Devo dire che sono soddisfatto perché ciò ci consente di dare ai corsi un contesto reale che non potrà che avere effetti didattici benefici. I nostri corsi sono essenzialmente pratici, quindi ci teniamo che si possano fare esercizi nelle migliori delle condizioni. Qualche giorno fa, quindi, ci siamo confrontati col calendario, confermando tutte le date e prendendo le varie decisioni.

Interessante sarà il fatto che essendo chiuso, durante la giornata del sabato, le prove di apparecchiatura della tavola si potranno fare in una sala con tavoli, sedie, luci ed un bell'ambiente a far da cornice.

(...)

 

Finito il corso sugli strumenti di cottura e taglio., eccovi qualche foto ed alcune nostre considerazioni. Se è andato bene o male, ovviamente sono gli allievi a doverlo dire, se ne hanno voglia, non certo noi.
Leggendo i feedback che gli allievi ci hanno dato tramite un modulo che gli avevamo chiesto di compilare, abbiamo preso alcune decisioni per la prossima edizione, che si terrà sabato 24 novembre.

Anche se il programma del corso non prevede la cottura di qualcosa, abbiamo deciso che lo terremo comunque in una cucina professionale. Abbiamo già preso accordi in proposito con un ristorante e presto ve ne scriveremo. Abbiamo pensato, infatti, che in tale contesto gli esercizi che facciamo svolgere agli allievi siano più semplici.

Anche se c'è parso che le prove pratiche fatte fare agli allievi potessero essere sufficienti, abbiamo deciso di inserirne una o due ancora. Abbiamo colto, infatti, un certo interesse per gli aspetti più operativi e quindi pensiamo che la cosa possa andare incontro al desiderio di chi partecipa. Nei prossimi mesi prepareremo ulteriori esercizi, quindi. L'idea è di scegliere qualcosa che sia più attinente alla cucina, ovviamente sempre centrato sugli strumenti di cottura e taglio. Per esempio, come si sfiletta il pesce coll'apposito coltello filetto.

(...)

 

Comunicazione di servizio per coloro che ci seguono via Feed RSS.
A fronte di alcune considerazioni, abbiamo deciso di avere un secondo Feed che riporta il testo completo dei post, a differenza del primo che contiene, invece, solo l’abstract.

Chi vuol leggere il blog nei momenti in cui è off-line o preferisce leggere dal feedreader senza aprire una sessione di browser sul blog, da oggi può farlo. Basta cancellare il primo e registrare il secondo, che si chiama http://www.maisazi.com/index-post-completo.xml

(...)

 

Ok, ecco la nuova. Abbiamo finalmente avviato un progetto al quale tenevamo molto, quello dei corsi di cucina operativa.

Si tratta di incontri solitamente organizzati nel fine settimana, ad un costo accessibile a chiunque, con lezioni in cui alle nozioni teoriche sono affiancate dimostrazioni pratiche ed esercizi, di modo che gli allievi possano acquisire la necessaria manualità e consolidare le informazioni avute.

I corsi vertono principalmente sugli aspetti operativi di tutti i giorni: come si salta il cibo con la padella, come si sceglie lo strumento giusto in funzione dell'uso, come si valuta la qualità del pentolame, come si affila un coltello, come si impiatta in modo esteticamente gradevole, come si prepara un menu, come si apparecchia, quali sono le regole del galateo della tavola.

Tutte cose che seppur quotidiane, rappresentano spesso un dubbio al quale non sempre è facile dare una risposta.

(...)

 

Del nostro progetto Maisazi Lab ve ne avevo scritto in Maisazi cerca uno spazio-laboratorio. Con copertina75 abbiamo deciso che l'attuale casa non basta più a contenere tutti gli strumenti e prodotti che stiamo provando, quindi ci siamo messi alla ricerca di locale che potesse diventare una casa laboratorio per le attività sperimentali del nostro blog. Sono ormai passati vari mesi e finalmente ci siamo riusciti. La location è trovata.
Nella foto vedete la villetta nella quale presto inizieranno i lavori per la realizzazione del Maisazi Lab. No, non tutta, chiaramente , ma una parte sufficiente ai nostri bisogni sia di lavoro sia privati.

(...)

 

Un po' fuori dagli schemi, eccovi il corso di cucina operativa. Non si parlerà di ricette, ma ci si concentra, invece, sull'uso degli strumenti, pentolame e coltelli soprattutto.

Scopo del corso è consentire agli allievi di capire come scegliere l'utensile giusto per il piatto che si sta preparando, come usarlo al meglio, come farne la manutenzione e come valutarne la qualità. In sostanza, impariamo a saltare la pasta, a mantecare il riso, a pulire le padelle di rame in pochissimi minuti e senza fatica. Per i coltelli, invece, ci concentreremo su come sminuzzare velocemente, sulla presa ed impostazione corretta per non farsi mai male, su come affilare la lama e su come valutarne la qualità.

(...)

 

Come vi avevo anticipato in Maisazi cerca uno spazio-laboratorio, copertina75 ed io stiamo lavorando a questo importante progetto. Avere una casa laboratorio per le attività sperimentali del nostro blog. Una cucina ben attrezzata, una zona riservata ai corsi ed agli incontri di degustazione, un salottino per due chiacchiere e la meditazione con un buon vino.

Presto vi daremo alcuni importanti aggiornamenti su ciò che in questi giorni stiamo definendo. Una cosa, però, vogliamo anticiparvela. Nella foto vedete il primo quadro del laboratorio. Asia Argento disegnata da Giuditta Solito pittrice ufficiale del Maisazi Party 2006. Lo abbiamo appena comprato proprio pensando al laboratorio!

(...)

 

Una news per gli appassionati del video. Abbiamo iniziato gli esperimenti per arrivare ad avere piccoli filmati sul blog. Abbiamo già fatto le prime registrazioni, adesso stiamo studiando formati e dispositivi di visualizzazione.

Ci sarà da risolvere anche il problema delle performance, perché come alcuni di voi sapete, pubblicare video significa saturare la banda. Stiamo prendendo accordi, quindi, per un hosting ad alte prestazioni.

(...)

 

Come vi avevamo già accennato qualche tempo fa, maisazi.com si sta accordando con alcune aziende per diventare il loro laboratorio esterno. Al progetto abbiamo dato il nome di Maisazi Lab.
Scopo di queste iniziative è offrire alle aziende un servizio che provi i prodotti o gli strumenti in contesti reali di cucina. La valutazione sulla base dell'analisi sensoriale (l'assaggio) è ovviamente importante, ma spesso un po' limitativa.
In sostanza, un prodotto è giusto che abbia anche una valutazione sul campo, che miri a trovarne l'uso migliore o i vari possibili impieghi alternativi.
A maggior ragione, se parliamo di uno strumento, solo l'impiego può dare indicazioni reali.
Parliamo, in sostanza, di olio extravergine, di pasta, di salse, di riso e di tanti altri prodotti enogastronomici, ma anche di pentole, di coltelli, di piccoli elettrodomestici, di robot ed in generale di tutto quello che trova spazio in una cucina.
Con queste aziende, quando possibile, prevediamo che se ne possa scrivere sul blog, ogni volta che individuiamo qualcosa che potrebbe interessare a voi visitatori.

(...)

 

Ne abbiamo visto tante assieme e speriamo di vederne ancora molte altre. Questa è purtroppo finita.
Ieri Pietro Coletta, che qui conosciamo come shiftzero, ci ha annunciato che non ha più tempo di scrivere di vino, olio e ricette su maisazi.com.
Ha da pochissimo aperto la sua nuova azienda, la Shiftzero S.n.c. e le sue attività si dovranno giustamente concentrare sull’avviamento di questa realtà.

Ci dispiace ovviamente perdere il suo importante contributo, ma gli auguriamo che questa nuova avventura sia per lui interessante e profittevole.

Buon divertimento, Pietro

 

Dato che a noi piace sperimentare e che a Noon S.r.l. faceva comodo l’avere un laboratorio che provasse le pentole ed i coltelli che distribuisce in Italia, è parso naturale accordarsi in questo senso.

I termini sono: Noon fornirà a maisazi.com strumenti da usare in cucina, copertina75 ed io li useremo per un certo periodo riportando i contesti in cui li abbiamo trovati più utili, mostrandone le peculiarità ed i criteri per un impiego migliore. Siamo principalmente a caccia di versatilità.

Nei prossimi giorni, vi comunicheremo su cosa iniziamo a lavorare.

(...)

 

Dato che oggi è Capodanno, ci pare il momento migliore per fare un consuntivo delle attività che il nostro blog ha portato avanti nel 2006 e di quelle che ci accingiamo a svolgere nel 2007.

Scrivo io, ma il post di fatto lo stiamo scrivendo a quattro mani, visto che copertina75 è qui al mio fianco.

(...)

 

Ormai le cose da provare (pentolame, coltelli, prodotti gastronomici, materie prime e vino) hanno riempito non solo la cucina, ma mezza casa! Se aggiungiamo parte dei prodotti che diamo ai partecipanti alla ricerca Interazione tra i navigatori ed i siti enogastronomici di commercio elettronico, non ci resta più lo spazio per mettere un chilo di pasta o una ciabatta.

Abbiamo quindi deciso di trovare uno spazio idoneo al Maisazi Lab (così abbiamo deciso di chiamarlo con copertina75).

(...)

 

Come vi avevo accennato in Maisazi si trasferisce, abbiamo approfittato del periodo natalizio per trasferire maisazi.com da un hosting all'altro. Abbiamo colto l'occasione per aggiornare la piattaforma del blog ed altre varie cosette.

Le attività principali sono finite. Riapriamo quindi i commenti ed i trackback. Ci scusiamo per la necessaria interruzione.

(...)

 

Ciao a tutti i visitatori.
Vi informiamo del fatto che abbiamo avviato il trasferimento di maisazi.com su un server più potente. Nel contempo aggiorniamo la piattaforma ad una release più recente. Ne acquisteremo in velocità e protezione dallo spam.

In questo periodo, circa una settimana, chiudiamo i commenti e le richieste di trackback, per evitare anomalie. Scusate.

Le pagine, invece, restaranno visibili per tutto il periodo (salvo forse un'ora).
Buona lettura e buon Natale a tutti voi.

 

Ieri siamo finalmente riusciti a fare le modifiche al colore dei link. Era da un po’ di tempo che ce lo eravamo proposto. Speriamo che adesso siano molto più visibili e distinguibili di quanto non lo fossero prima.

Che ne pensate? Vi trovate meglio? Riuscite a capire subito, a colpo d’occhio, che si tratta di un link?

 

Ieri 1006 visitatori unici hanno letto maisazi.com .
Considerando che siamo on-line da sei mesi circa, ci consideriamo soddisfattissimi e vogliamo condividere con tutti i lettori questa gioia.
In questo momento, appena lette le statistiche, la prima cosa a cui mi viene da pensare è il ringraziare Fabio, Gualtiero e Pietro per la loro collaborazione nella scrittura dei contenuti.
Subito dopo, un ringraziamento va a tutti i visitatori che ogni giorno ci leggono e spesso ci rileggono, a tutti coloro che ci hanno inserito nei loro feed o nei bookmark ed a quelli che puntualmente via chat o email ci manifestano la loro simpatia.
Grazie, inoltre, agli sponsor delle nostre iniziative, che sostengono con la loro presenza i progetti aperti.

(...)

 

Come vi scrivevo in Chiusi i commenti per qualche giorno, abbiamo avviato un'attività di pulizia di spam e sistemato alcuni parametri per limitare il fenomeno.
Purtroppo nei giorni passati, causa la fretta ed i molti commenti che dovevo cancellare tutte le mattine, probabilmente anche perché dovevo aver bevuto troppo una notte, ho cancellato qualche commento di troppo.
Chiedo scusa per la cavolata.
Se qualcuno di voi nota che un proprio commento è sparito, si senta libero di reinserirlo.

 

Chiediamo scusa a tutti i visitatori, ma per un paio di giorni siamo costretti a chiudere i commenti, per un'azione anti-spam. In questo periodo siamo assediati.
Per altro, abbiamo dovuto cancellarne molti, senza poterli controllare uno ad uno.
Elisa, da un tuo commento mi pare di capire che forse ho cancellato un tuo commento. Nel caso, ti prego di reinserirlo settimana prossima.
Ciao a tutti.

 

Ok, forse è importante, forse no, in ogni caso ci fa piacere aver ricevuto la nomination per concorrere all'assegnazione del Macchianera Blog Awards 2006.
Qualcuno la considererà una cosa positiva, altri la criticheranno, comunque noi pensiamo che essere stati notati, a soli tre mesi dall'apertura del blog, vuol almeno dire che c'è interesse per il nostro progetto. Il che, ovviamente, è proprio quello che desideravamo. Fornire motivi di interesse.

In lizza per l' Aword 2006 della gategoria buongustaio ci sono altri blog interessanti e che noi stesso abbiamo spesso citato nei nostri post. A loro, ovviamente, in nostri complimenti e l'augurio di un buon risultato. Si tratta di un gioco, non importa chi vince.

(...)

 

Controllando le statistiche di accesso al blog, ci siamo resi conto del fatto che molti di voi arrivano con lo scopo di soddisfare una precisa domanda. Addirittura, in alcune chiavi di ricerca c’è proprio il punto interrogativo finale.
In altri casi, invece, dall’analisi dei percorsi risulta evidente che i contenuti non fornivano quello che era stato cercato.

(...)

 

Parte uno dei nostri nuovi progetti per l'anno 2006/2007. Senza una cadenza fissa, maisazi.com farà scrivere un post ad uno dei visitatori, ad un personaggio che riteniamo possa interessare, ad un amico che ha detto qualcosa che ci piace o a qualcuno che opera nel settore.

Vogliamo, infatti, allargare la nostra visione per consentirvi di leggere anche opinioni di altre persone, sui temi che quotidianamente trattiamo.

Come faremo la nostra scelta? Non lo sappiamo, decideremo volta per volta in base ad un impulso del momento, con in mente il solo obiettivo di darvi una lettura interessante ed a tema col blog. Ancora cucina, quindi, enogastronomia o marketing del settore.

(...)

 

Informo tutti i visitatori che ci seguono via feed rss 2, che ho fatto una variazione al feed stesso.
Con la precedente versione, pubblicavamo nel feed il testo completo degli articoli, ora invece inseriamo solo l'abstract.
La modifica è dettata da una migliore aderenza al protocollo previsto da RSS 2 ed inoltre dal desiderio di venire incontro a chi, giustamente, usa i feedreader per avere una versione veloce e compatta delle novità, decidendo poi autonomamente quali post andare a leggere per esteso.

Chi ha già inserito il feed nei propri programmi, vedrà la modifica coi nuovi post. Per vederla sui vecchi post, basta cancellare il feed e reinserirlo.

Ci auguriamo, con questo, di migliorare la vostra esperienza di visita del nostro blog.

 

A me e fradefra il formaggio piace molto e anche se sarebbe in contrasto con i buoni propositi di dieta, (soprattutto di fradefra! ) a volte capita che ci concediamo una follia.

Una sera di non molto tempo fa (fradefra direbbe l’altro giorno, dovete sapere che lui ha un concetto di tempo tutto suo!) ci è venuta improvvisamente voglia di questo prodotto meraviglioso.

Abbiamo comprato formaggi di diverse varietà, molli e stagionati, italiani e francesi. Non poteva però mancare il pane e così ne abbiamo scelto alcuni tipi tra quelli che ci ispiravano di più, tra cui una buonissima focaccia toscana, e via a casa con un gran languorino in bocca.

Non abbiamo però voluto farci prendere dalla fretta di assaggiare ciò che avevamo comprato e così abbiamo deciso di completare la nostra già meravigliiosa serata con una bella tavola apparecchiata, perché anche l’occhio vuole la sua parte, inoltre l’attesa può solo amplificare il desiderio e le sensazioni che presto avremo provato nell’affogarci in tutto quel formaggio.

la tavola con i formaggi, il pane e le salse ad accompagnarli

Abbiamo disposto i formaggi nel piatto, avendo cura di posizionarli dal più fresco e dolce al più stagionato e forte. Non ci siamo fatti mancare alcune confetture, il miele e varie spezie.

Tutto è pronto, ah dimenticavo, avevamo anche comprato un buon vino per esaltare il tutto.
Non ci resta che assaporare i nostri formaggi e goderci tutti i sapori e le sensazioni che vorranno donare al nostri desiderosi palati.

 

Tra le nuove iniziative, vi segnaliamo che dalla prossima settimana, ogni venerdì pubblicheremo una ricetta da provare nel week-end. Le ricette saranno sempre inventate o varianti sostanziali di piatti noti.
Il fine non è solo trovare qualcosa da cucinare, ma approfittare del fine settimana per fare sperimentazione.

Se c'è qualche piatto vi interessa particolarmente, inserite un commento o inviate una email alla redazione.

Se volete partecipare in modo più attivo, potreste contribuire inviandoci una vostra ricetta da pubblicare, naturalmente a vostro nome. In questo caso, invece che alla redazione, scrivete a me (che poi è la stessa cosa )

 

Oggi è il 12 giugno 2006 ed ho avviato le prove tecniche di maisazi.com.
Per l'esattezza, ho appena finito di installare Movable Type, ho configurato il sistema e ho inserito questo primo post, per verificare il buon funzionamento della piattaforma.
Nella finestra di MSN Messenger, il buon Simone Carletti è online e con la sua presenza, mi conforta. Lui ha già fatto l'installazione e mi ha varie volte fatto sapere che, se mi serve, è disponibile a darmi una mano. Diciamo che tento di fare da solo, anche per capire quanto sia difficile da impiegare questa piattaforma. Mi servirà per vari clienti ai quali penso di darla in dotazione.

Come si prosegue? Presto detto...

(...)

 

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter