Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Masseria Santa Chiara e le masserie in Puglia

scritto da shiftzero

Chi è stato, per vacanza o per lavoro, almeno una volta in Puglia, dal Gargano al Salento, avrà sicuramente visto una tipica masseria pugliese. Le si riconoscono anche a distanza. E non solo in Puglia. Le masserie sono molto diffuse anche in Sicilia.

Tutti più o meno sanno cosa sia una "masseria" e cosa rappresentasse qualche centinaio di anni fa. Una masseria è una fattoria, un'azienda agricola organizzata intorno al latifondo, con lo scopo di produrre reddito per i grandi proprietari terrieri, per l'aristocrazia e per l'alta borghesia dell'epoca. Tanto si può leggere sulla storia delle masserie in Puglia, una storia affascinante ma al tempo stesso molto attuale, che ripercorre il periodo dell'Impero Romano d'Occidente passando per la prima guerra mondiale fino ai giorni neri segnati dal brigantaggio.

E già. E' proprio dall'Impero Romano che si inizia a parlare di masseria. In un recente post ho scritto un breve excursus sulla storia delle masserie in Puglia. Il post lo potete leggere qui se vi va.

Perché questo post sulle masserie? E perché nel titolo c'è Masseria Santa Chiara?
In due parole due, Masseria Santa Chiara è una di quelle masserie che ancora conserva intatti gli ambienti in cui una volta c'erano le scuderie e i fienili, poi sostituiti anche qui per dar spazio agli strumenti agricoli. Oggi Masseria Santa Chiara è una location per eventi e per ricevimenti (i mitici matrimoni del Sud!!!).

Ed è questo il vero motivo di questo post. Masseria Santa Chiara, a Conversano in provincia di Bari (cittadina davvero carina!) diventa location esclusiva per le degustazioni e gli eventi di Compagnia delle Puglie. A partire dai prossimi mesi primaverili, Compagnia delle Puglie organizzerà incontri e degustazioni di prodotti tipici presso la masseria ma soprattutto - notizia che neanche loro sanno - Masseria Santa Chiara sarà location per "corsi e ricorsi" di cucina della scuola Maisazi ogni volta che Francesco e il suo staff vorranno essere in trasferta in Puglia :) le cucine della Masseria sono a completa disposizione. Ovviamente dopo il sopralluogo del Capo Chef, ben inteso :)

Se avete piacere, in questa pagina alcune foto della Masseria Santa Chiara (ma vi assicuro che dal vivo lascia con il fiato corto!).

Per chiudere, due pensieri privati.

Ritorno a scrivere su maisazi.com, davvero con immenso piacere, dopo parecchi anni. In questo tempo tanta strada si è fatta e tanta se ne farà ancora. Maisazi è diventata una scuola di cucina dal "sapore unico", un concentrato di eccellenza condito da tanta passione e competenza. E la mia Compagnia delle Puglie si è ritagliata una nicchia di mercato nel settore dei negozi specializzati in prodotti tipici italiani, soprattutto nel centro Europa. Ricordo quando ho scritto il mio primo post in questo blog... in cuor mio sapevo che sarebbe diventato un riferimento importante nel settore e così è stato, ma nessuno aveva il coraggio di dirlo... forse per pura scaramanzia :)

Ringrazio i padroni di casa Mariangela e Francesco per avermi dato la possibilità di farvi conoscere la Masseria Santa Chiara e di raccontarvi alcune informazioni generali sulle tipiche masserie pugliesi. E se passate da queste parti, un giro per trulli e masserie è garantito :) magari anche per un prossimo corso di cucina qui in Puglia.

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter