Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Primi disegni della nuova scuola di cucina

scritto da fradefra

Alcune bozze relative ai nuovi interni della Scuola di cucina maisazi.Vi avevamo anticipato che vi avremmo tenuti informati sull'andamento del progetto di realizzazione di una cucina per la nuova sede della scuola ed eccoci qui. Chi sta pensando di iscriversi al nostro Corso per Chef sa in che ambiente si ritroverà, dato che per quella data sarà sicuramente pronto (se per questo, molto prima)

Nella foto vedete i primi disegni che il nostro architetto Filippo Marchesin ci ha portato ieri e che abbiamo discusso in un lungo incontro.

Abbiamo subito scartato l'opzione 2 e 4 perché non piacciono alla proprietà (e neppure a me, a dir la verità). Abbiamo fatto qualche considerazione qua e là, quindi ci siamo concentrati sui disegni 6 e 7. Entrambi hanno la cucina molto simile, sia per disposizione, sia per dimensione. Ciò che cambia è che nel primo è nel corpo centrale, un po' arretrata con il front-end usato per gli spogliatoi. Nel secondo disegno, la cucina è subito nell'ingresso, previa separazione minima dalla porta, e gli spogliatoi sono dietro.

Vantaggi e svantaggi di ognuno? Eccoli.

Nell'ipotesi 6, gli allievi non entrano direttamente in cucina, ma passano prima per gli spogliatoi. Se però devono andare in bagno, devono andar momentaneamente in fondo. Si ha il vantaggio di un accesso tramite zona di pulizia (ingresso / spogliatoi) con cucina leggermente protetta. Lo svantaggio è che la cucina non si vede e si ha questo doppio giro per chi vuol prima andare in bagno.

Con l'ipotesi 7, la cucina è a vista (con tutti i vantaggi della cosa), gli allievi vanno in fondo e fanno tutto lì, prima di rientrare in cucina. In compenso, il lato negativo è che i ritardatari passano in mezzo alla cucina, cosa non simpatica. Inoltre la cucina essendo in apertura, è maggiormente esposta (anche se di poco) alle contaminazioni esterne.

Ovviamente sono considerazioni accademiche perché come scuola noi non facciamo distribuzione alimentare. Si tratta di un esercizio più che altro mentale, utile per chi un giorno dovesse affrontare lo stesso problema con la cucina del proprio ristorante.

Noi per ora abbiamo lasciato in sospeso la scelta perché questa non è fondamentale ai fini delle due prossime fasi: da una parte Filippo si farà fare i preventivi dalle aziende che provvederanno agli aspetti impiantistici e murari; io invece sto contattando i fornitori delle attrezzature di cucina.

Ovviamente un attimo prima di metter mano ai lavori, bisognerà aver deciso

Commenti

Fantastica! Io voto per l'ipotesi 7 ! Mi piace la cucina a vista, e poi bisogna essere puntuali ai corsi di cucina!

Scritto da:  Zucchero D'Uva   | 01.02.12 21:58
---------------------------------------

io STRAVOTO la soluzione 7 ... cucina decisamente a vista

Scritto da:  Everywine - vendita vini online   | 09.02.12 20:49
---------------------------------------

Grazie Valentina e Angelo :)

Scritto da:  fradefra - Chef dei corsi di cucina   | 16.02.12 16:49
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter