Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

In cucina, asciugatevi le mani con la carta

scritto da fradefra

Ne parlavo con alcune persone qualche giorno fa. Io dicevo che era preferibile asciugarsi le mani con la carta usa e getta, parlo delle attività in cucina, ed Alberto mi dici "Vedi? Io lo facevo sempre e mia moglie mi diceva che consumavo troppa carta!"

Invece è sicuramente preferibile così, perché ha poco senso lavarsi le mani se poi ci si asciuga con uno strofinaccio da cucina o un asciugamano contaminato. Infatti, a causa dell'umidità di un ambiente come la cucina, la proliferazione batterica è notevole ed un "asciughino" è contaminato dopo un'ora che è in giro.

Anche la carta può avere i suoi problemi (gli acari), ma sono ritenuti solitamente meno gravi.

In sostanza, non lesinate sulla carta. In fondo, lei costa meno del lavaggio continuo dei panni, credetemi. Usare gli asciugamani in cucina è un risparmio solo apparente.

Commenti

Pochi lo sanno e in effetti non esiste una normativa vera e propria ne tanto meno viene applicato dalle asl nei controlli, ma le cartiere producono delle bobine di carta in cellulosa di colore azzurro da utilizzare proprio per la ristorazione; il motivo della colorazione azzurra/blu è semplicissimo, in natura non esiste nessun alimento con questa colorazione pertanto utilizzandola per asciugare se anche se ne stacca un pezzo e vi cade erroneamente nel contenitore col cibo la potete facilmente localizzare ed asportare!!!

Scritto da:  Giovanni   | 12.02.11 16:34
---------------------------------------

Qualche volta l'ho vista, in effetti. Unico problema, ha una consistenza alquanto antipatica, tende ad incollarsi alle mani. Almeno, così era quella che avevo usato io.

Scritto da:  fradefra - cuoco corsi di cucina maisazi   | 14.02.11 17:37
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter