Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Una ricetta islandese molto particolare: Hákarl

scritto da copertina75

L'Islanda è un paese poco conosciuto, così come le sue consuetudini e i sui abitanti. Vi sono delle ricette davvero particolari come questo Hákarl, a cui ci si può avvicinare solo se si è coraggiosi e la voglia di conoscere le tradizioni altrui è maggiore del propria debolezza di stomaco

Perchè? L'Hákarl è un piatto a base di carne di squalo putrefatto che gli islandesi, per rendere commestibile, puliscono molto bene e lasciano riposare per mesi in buche scavate in un terreno ghiaioso, per far si che gli acidi urici vengano eliminati.

La fase successiva della lavorazione, consiste nel tagliare la polpa a strisce lasciate essiccare in un luogo ventilato. Infine, viene tolta la superficie scura, la polpa resa a cubetti e conservata in vasetti ermetici.

Il risultato sono dei pezzetti di carne di squalo che assomigliano molto a delle zollette di zucchero, con un forte odore di ammoniaca e dal gusto intenso.

L'unico modo per gli italiani per poterlo assaggiare è forse accompagnarlo con il Brennevin, un liquore a base di patate e cumino.

L'approfondimento sulla preparazione dell'Hákarl lo trovate sul blog dell'Islanda.

Commenti

credo che in questo periodo in cui la caccia in mare sta minacciando molte specie, soprattutto quelle protette come gli squali, consiglio di non incentivare queste brutalità, e magari di mangiare più pesci non a rischio.

Scritto da:  FrancescaV   | 16.06.09 15:53
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter