Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Il sale nero di Cipro

scritto da fradefra

Il sale nero di cipro, provato sulla mozzarella, sul pomodoro e sulla mela.Continuo la serie sul sale, introdotta con l'articolo Breve panoramica introduttiva, e dopo quello rosso delle Hawaii, tocca al sale nero di Cipro, secondo me uno dei più spettacolari per effetto e struttura. Le sue caratteristiche lo rendono insostituibile e non dovrebbe mancare nella cucina di ogni cuoco o appassionato.

Lo abbiamo provato in moltissimi contesti, non trovandolo mai fuori posto o eccessivo. Chiaramente la fa da padrone dove il contrasto gli consente di esprimersi anche esteticamente, ma vi garantisco che le sue qualità non sono preminentemente quelle.

Una visione ravvicinata dei cristalli del sale di Cipro nero.Premesso che ne esiste una versione bianca da cui si distingue per le infiltrazioni di carbone che ne danno il caratteristico colore e sapore, ha una struttura piramidale cava che è il suo principale pregio. In bocca non è duro, scrocchia come fosse una patatina microscopica, regalando una sensazione ineguagliabile.

Nella versione macinata è perfetto su tutti i prodotti della terra, ortaggi, verdure, patate e funghi.

Procediamo, comunque, con le prove che abbiamo fatto in parallelo con gli altri sali, il pomodoro, la mozzarella e la mela.

Mozzarella. Si avvertono leggermente in cristalli, anche se non danno fastidio, anzi. Il sapore delicato della mozzarella ne risulta leggermente coperto. Il salato pare andare in maggior profondità rispetto agli altri sali provati, probabilmente per la particolare struttura del sale nero. La salinità complessiva non è eccessiva.

Pomodoro. Il sapore non risulta coperto, si sente un certo gusto quasi ferroso o carbonoso (gusto e colore sono dovuti alla combustione di legni dolci, come la betulla). Il salato è più uniforme di quello ottenuto con la macinazione del sale rosa dell'Himalaya. L'acidità del pomodoro pare meglio contrastata. Ottimo abbinamento, il migliore dei tre della prova.

Mela. Con la mela Renetta si evidenzia il salato, con una certa fusione dei due sapori. Anche aumentando la quantità di sale, non si ha fastidio. Buon sapore e presentazione stupenda.

Se non lo trovate nei negozi della vostra zona, compratevelo online, senza ulteriori indugi.

Tag: | |

Commenti

Ciao Francesco! Come stai?

Quanto può costare su per giù un barattolo o una bustina di sale nero di Cipro?

Scritto da:  Giulio Gargiullo   | 14.02.09 22:34
---------------------------------------

Ciao Giulio, dipende da dove lo compri. Di solito una confezione costa sulla decina di euro, ma ti dura tutta la vita :)

Scritto da:  fradefra   | 15.02.09 08:15
---------------------------------------

vorrei conoscere le proprietà curative del sale nero io l'o acquistato

Scritto da:  lella   | 17.03.10 10:10
---------------------------------------

Ciao Lella, non saprei dirti. Noi ne osserviamo e studiamo gli usi in cucina, non tanto gli aspetti legati alla salute, che sono di competenza dei medici e dei nutrizionisti.

Scritto da:  fradefra   | 17.03.10 20:18
---------------------------------------

Ciao, bell'idea queste sperimentazioni coi vari tipi di sali!:) io sono appassionata di cucina, ma purtroppo ne si pochissimo di sali! E mi sa che mi sono fatta "Bufalare": ho comprato un "sale nero Cipro"... La struttura è piramidale, come la descrivi tu, ma ad un'attenta lettura degli ingredienti si comprende che il carbone ce l'hanno aggiunto... (ingredienti: sale fiocchi, carbone vegetale E153 provenienza: Cipro)!!! Bufala senza eguali, vero?? :(

Scritto da:  Cristina   | 15.01.11 13:29
---------------------------------------

No, invece, Cristina, è giusto così. Le infiltrazioni di carbone attivo sono sempre aggiunte, in quel tipo di sale. Nulla di strano, quindi, vai tranquilla.

Scritto da:  fradefra - cuoco corsi di cucina maisazi   | 18.01.11 07:04
---------------------------------------

Wow! Meno male allora! Avevo inteso che le infiltrazioni fossero naturali! Meno male allora, niente beffe! ;) quindi l'ho trovato ancora abbastanza "economico" (quello affumicato mi ha spaventata!!)
grazie mille per le informazioni!! :)

Scritto da:  Cristina   | 20.01.11 09:11
---------------------------------------

ciao, qualcuno di voi sa dirmi dove posso acquistare il sale nero di cipro? nn riesco a trovarlo da nessuna parte. grazie

Scritto da:  Silvia   | 08.11.11 10:06
---------------------------------------

Silvia, il Sale di Cipro si trova alla Metro, nei grandi supermercati e nelle buone gastronomie. Se magari non lo hanno, prenotandolo possono sicuramente fartelo arrivare.

Scritto da:  fradefra - chef corsi di cucina maisazi   | 09.11.11 20:42
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter