Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Cous cous prugne e cannella

scritto da copertina75

Il piatto con il cous cous alle prugne e cannella.Dopo il cous cous vegetariano e quello marocchino, vi propongo una ricetta un po' diversa.

Questa volta il condimento del cous cous è dolciastro, oltre alla carne infatti, vi sono le prugne, l'uva passa e la cannella. Non a tutti potrebbe piacere, ma le volte che l'ho cucinato ha avuto successo.

La cottura del condimento per il cous cous richiede un paio di ore, quindi dovrete avere un po' di tempo a disposizione per questo piatto. 

Ingredienti:
- 500 gr di cous cous;
- 1 porro;
- 300 gr di carne di vitello o vitellone;
- 200 gr di prugne secche;
- 100 gr di uva passa (quella grossa di colore verdino);
- cannella in polvere;
- per il brodo: 1 carota, 1 cipolla, un gambo di sedano, carne da brodo.

Se ci riuscite, preparate il brodo di carne mezz'ora prima di cominciare a cucinare il cous cous. 

Tagliate il porro a rondelle molto fini, le prugne a pezzetti e la carne a cubetti. In una padella di rame o in una casseruola, fate imbiondire il porro nell'olio, aggiungete la carne e fatela rosolare, dopodiché mettete le prugne, l'uva passa e una spruzzata di cannella e infine il brodo a coprire il tutto. Coprite con un coperchio e lasciatelo sobbollire. Se ad un certo punto dovesse bollire troppo, cambiate fuoco e mettete la padella su uno più piccolo. Lasciatelo andare per circa due ore continuando a mettere del brodo quando si asciuga. A metà cottura, circa dopo un ora, togliete il coperchio in modo che il condimento si restringa.

Nel frattempo cuocete il cous cous. Nel post Cous cous marocchino ho dato tutte le indicazioni su come cuocere il cou cous in modo che sia sgranato e non troppo cotto. A volte mi è capitato di mangiare cous cous che sembravano una poltiglia, un tutt'uno con il condimento. A me personalmente non piace e credo che non dovrebbe accadere perché il cous cous si dovrebbe sentire, quindi meglio che sia un po' meno cotto piuttosto che troppo.

Quando il condimento sarà pronto, versate in un piatto da portata fondo, una base di cous cous e una parte di condimento, fate un secondo strato di cous cous e versateci un altro po' di condimento. In questo modo non sarà condito solo il cous cous che si troverà nella parte alta, ma tutto quello che avrete messo nel piatto. Se lo gradite, potete spolverare con della cannella il piatto pronto.

Se vi avanzerà lo potrete conservare in frigorifero fino al giorno successivo.

Commenti

Questione di gusti, per me questa versione è decisamente la migliore. Vado matto per le carni dal sapore dolciastro, quindi non ho dubbi in proposito.
:)

Scritto da:  fradefra   | 24.02.09 08:38
---------------------------------------

Che acquolina!
Bellissima ricetta Copertina, sento già il profumino sprigionarsi dai fornelli... :D

Scritto da:  Daniela Trifone   | 24.02.09 23:08
---------------------------------------

Grazie Daniela, peso proprio che ti piacerebbe questo cous cous :)

Scritto da:  copertina75   | 25.02.09 11:13
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter