Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Importanza della comunicazione stampa per l'enogastronomia e la ristorazione

scritto da fradefra

L'ufficio dove teniamo il corso sui comunicati stampa.In un momento di crisi come quello attuale, la visibilità dell'azienda diventa ancora più importante e se siamo operatori dell'enogastronomia, se abbiamo un ristorante, un wine bar o un altro locale di tendenza, dobbiamo far di tutto per essere al centro dell'attenzione, possibilmente senza spendere milioni di euro

Durante il corso sui comunicati stampa che teniamo nella nostra sede di Lonigo (uno è il 3 febbraio 2009), insegniamo proprio questo: quali sono i vantaggi di una buona comunicazione stampa, come si scrive un comunicato e come si diffonde.

Un comunicato stampa si scrive in un'ora e lo si dirama on-line con un'ulteriore ora (massimo due). Gratuitamente. Dopo un paio di mesi, vi saranno decine e decine di repliche in cui sarà citato il vostro nuovo vino, la serata a base di carne che state organizzando, il nuovo riso che state immettendo sul mercato, ecc.

Se una volta al mese ripetete quest'operazione (e chissà quante cose fate che varrebbe la pena di comunicare), dopo un po' sul Web italiano ci saranno centinaia o migliaia di news su di voi.

Un altro importante vantaggio è la diffusione del vostro nome o marchio. Anche senza un effetto diretto, indirettamente ne sentirete presto la benefica influenza. Chi tra sei mesi avrà bisogno del vostro prodotto o si troverà nei pressi del vostro locale, si ricorderà di voi, senza quasi sapere perché. Il branding, si chiama così quest'attività, porta effetti positivi enormi (e questo è il motivo per cui le grandi marche spendono così tanti soldi in queste azioni).

Pensate, gli allievi dei nostri corsi, sia quelli di cucina, sia quelli di Web Marketing, ci conoscono principalmente così. Comunicazione on-line. Non facciamo quasi nessun'altra forma di pubblicità.

Per inciso, è un errore ritenere che per fare comunicazione stampa on-line si debba avere un sito. Certo, è meglio, ma non indispensabile.

Va anche sfatato un altro falso mito: scrivere un comunicato stampa non è difficile. Basta solo sapere come fare ed avere un'oretta. Non serve scrivere cento righe, ne bastano cinque o sei, ben fatte.

Nelle città in cui viviamo e lavoriamo (noi siamo sempre in giro per l'Italia), vediamo continuamente tante belle iniziative, ottimi prodotti, interessanti servizi. La cosa negativa è che solo chi ci si imbatte di presenza, ne verrà a conoscenza. On-line non se ne dice nulla, non se ne scrive, non se ne discute. Peccato!

P.S. in apertura di articolo, la foto mostra l'ufficio in cui teniamo il corso su come scrivere e diffondere un buon comunicato.

Commenti

A tal proposito, Francesco, voglio segnalare a te e ai tuoi lettori il sito QuintaW dedicato alla pubblicazione dei comunicati stampa. Molti professionisti hanno già aderito. La pubblicazione è gratuita, così come l'iscrizione, e il sito è completamente privo di pubblicità per prestare la massima attenzione al comunicati stampa. Spero che vorrai iscriverti pure tu e le aziende del settore eno-gastronomico che ti seguono.

Grazie
Antonio

Scritto da:  Antonio Consoli   | 08.01.09 12:36
---------------------------------------

Ciao Antonio, mi sono appena iscritto. Poi nei prossimi giorni completo il mio profilo ed inserisco alcuni comunicati.

Segnalo anche a copertina75, perché per lo più è lei che inserisce i comunicati di maisazi.com

Ti ho anche inserito nell'elenco dei siti che c'è nel manuale che rilascio agli allievi del corso indicato.

Buon 2009

Scritto da:  fradefra   | 08.01.09 13:16
---------------------------------------

grazie Antonio per la segnalazione.

Scritto da:  FrancescaV   | 08.01.09 15:15
---------------------------------------

Grazie a te Francesco e FrancescaV.

NOn è che del manuale, fradefra, avresti una copia pdf? :)

Scritto da:  Antonio Consoli   | 08.01.09 19:23
---------------------------------------

Sì, Antonio, la abbiamo. Infatti è quella che rilasciamo agli allievi. Se ti interessa, scrivimi che te la invio.

Scritto da:  fradefra   | 09.01.09 10:04
---------------------------------------

provo a sciverti anche io allora :-)

Scritto da:  FrancescaV   | 10.01.09 09:23
---------------------------------------

Ok, inviato ad entrambi :)
Buona lettura :)

Scritto da:  fradefra   | 11.01.09 23:22
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter