Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Torta al cioccolato

scritto da copertina75

La fetta di torta al cioccolato servita con panna e uvetta passa.Domenica è stato il primo giorno d'autunno e per inaugurare la stagione, la giornata era proprio una di quelle grigie veramente tristi. Da qualche giorno la temperatura si era abbassata molto, canottiere e costumi avevano già trovato posto nel "reparto altra stagione" dell'armadio e le mie copertine erano rispuntate sul divano, tra le risatine compiaciute di fradefra  Come tirarsi su di morale? Ovvio, con una splendida torta al cioccolato. E così domenica mi sono messa all'opera. Dovrei essere a dieta, ma non sono riuscita a resistere ed eccovi la mia ricetta.

Ingredienti:

  • 160 gr di cioccolato fondente;
  • 150 gr di farina tipo "00";
  • 150 gr di zucchero;
  • 50 gr di burro;
  • 3 uova;
  • 2 cucchiai di rum;
  • 1 bustina di lievito.
Il cioccolato ed il burro sciolti a bagnomaria all'interno del wok.Il latte non c'è tra gli ingredienti, non preoccupatevi verrà buona ugualmente. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con il  burro facendo attenzione a non cuocere entrambi. Mentre aspettate, sbattete i tuorli con lo zucchero e il rum, deve diventare una cremina soffice. Montate gli albumi e aggiungeteli alla crema con i tuorli e successivamente versate il cioccolato. A questo punto aggiungete un po' alla volta la farina setacciata continuando a mescolare e per ultimo il lievito. Versate l'impasto nella tortiera e mettetela in forno a 150° per circa 20 minuti.

Se avete della panna montata, potete servirla con la fetta di torta come ho fatto io. Adesso potete invitare due amiche, preparare il tè e godervi tutta la dolcezza di questa torta. La dieta la cominciamo domani, che dite?

Tag: | |

Commenti

Per la dieta direi che lunedì prossimo va benissimo: quando non fa più caldo si possono fare tutte quelle belle cosine con le uova crude, per esempio un bel tiramisù ;)

Scritto da:  enis   | 23.09.08 12:25
---------------------------------------

Per inciso, copertina75 il tiramisù lo fa benissimo. L'ultimo, al Sangria Party, è stato apprezzatissimo :)

Scritto da:  fradefra   | 23.09.08 17:23
---------------------------------------

E già enis, com'è difficile fare la dieta quando fa freddo e ci si può riscaldare/consolare con un bella fetta di torta.
A breve continuerò con i miei esperimenti sul tiramisù :)

Scritto da:  copertina75   | 23.09.08 17:34
---------------------------------------

Per inciso, per il cioccolato dobbiamo ringraziare Passion Cocoa (Via Calatafimi 3 a Rho MI), che ci ha fornito in prova una massa di cioccolato. Beh, si tratta di un'ottima materia prima per un cuoco, cioccolato puro al 100%. Già all'assaggio senza altro, non ha l'amaro di molti cioccolati, ovviamente fonde a bassissima temperatura. Della tostatura delle bacche si percepisce il sentore, senza che lo stesso risulti eccessivo. Perfetto in cucina.

Scritto da:  fradefra   | 24.09.08 06:39
---------------------------------------

Una news che potrebbe interessare a chi ama questa torta... so che copertina75 sta per fare una nuova ricetta :)

Scritto da:  fradefra   | 04.05.09 12:08
---------------------------------------

E già che ci siamo, eccovi alcuni consigli.

- Per avere temperature molto basse, un sistema è quello di mettere una piastra di ferro o ghisa sul fornello più piccolo che avete e poggiarvi sopra il casseruolino in cui sciogliere il cioccolato. La piastra, infatti, riduce di molto la temperatura del fornello ed inoltre allarga la zona interessata, evitando la concentrazione in un solo punto.

- Se sciogliete a bagnomaria, non fate toccare il contenitore nell'acqua, ma fate sì che resti sospeso, qualche centimetro sopra. Il solo calore, infatti, produce una temperatura più bassa dell'acqua in ebolizione.

- Comprate un buon cioccolato, evitando di usare quello che costa meno. Visto che si tratta dell'ingrediente principale, come pensate che possa venire una grande torta se risparmiate proprio su quello?

- Sciogliendo la massa, non dovete aver fretta, per evitare che invece di fondere cuccia. Aspettate e portate pazienza, il risultato vi compenserà.

Scritto da:  fradefra   | 07.06.09 09:06
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter