Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Corsi Web Marketing per l'enogastronomia

scritto da fradefra

Il nostro centro di formazione, YoYo - formazione rotolante, ha appena pubblicato il calendario dei corsi web marketing, per l'anno accademico 2008/2009 e vorrei parlarvene un po'.

Su questo blog, maisazi.com, trattiamo di enogastronomia, cucina, ristorazione, alimentazione. Tutto ciò potrebbe sembrare poco attinente al calendario suddetto, invece non è così.

Tra voi lettori, molti sono operatori del settore enogastronomico, produttori di vino, cuochi, proprietari di ristoranti, fornitori di strumenti per la ristorazione, ecc.

 

Perché il Web Marketing Enogastronomico?

Cominciamo con una premessa. L'enogastronomia, come ogni altro settore, deve essere visibile su Internet. Questo anche se non si vende on-line. Infatti le statistiche (cito il CENSIS, ma ce ne sono anche altre) evidenziano che più di dieci milioni di persone all'anno scelgono su Internet i propri prodotti, anche se poi li comprano tramite i canali convenzionali.

Le persone su Internet vanno a cercare informazioni, pareri e recensioni di prodotti alimentari, strumenti e servizi, anche e soprattutto nell'ambito enogastronomico.

Con ciò, naturalmente, non voglio dire che i commerciali ed i venditori non servono più, anzi. Sono più che mai necessari ed Internet è un canale aggiuntivo, non sostitutivo.

Qualcuno ritiene che il costo di una buona visibilità non sia giustificato dai risultati ottenuti (il famigerato ROI), ma io ad oggi ho visto sempre casi di successo, in presenza di progetti seri ed equilibrati.

Qualche semplice regola, tanto per capire di che parliamo.

  1. Non sperate di diventare milionari. Con Internet si guadagna, non si diventa ricchi. Qualche volta capita, ma meglio non farci conto.
  2. Studiate prima una strategia. Iniziare e correggere il tiro è enormemente più dispendioso e spesso non porta a nulla.
  3. Realismo, realismo, realismo. Non pretendiamo che i nostri potenziali clienti ragionino con la nostra testa. Ognuno ha la propria e noi non possiamo farci nulla, se non prenderne atto.

 

Chi dovrebbe seguire corsi di web marketing?

Scontato che tutti i Direttori Marketing e Responsabili Web Marketing dovrebbero avere conoscenza del tema e quindi seguire i corsi a calendario, nel caso ritengano di voler completare la loro formazione su qualche punto, chi sono gli altri allievi?

  • i titolari di piccole aziende enogastronomiche, vinicole o di produzione di beni strumentali ed attrezzature;
  • chi si occupa della comunicazione per conto delle azienda appena descritte;
  • gli organizzatori di eventi enogastronomici, manifestazioni, fiere ed i partecipanti assidui;
  • chi si avvia a produrre o commercializzare nuovi prodotti enogastronomici;
  • le aziende che vendono on-line prodotti o strumenti nel settore;
  • gli aspiranti consulenti di Web Marketing Enogastronomico.

A volte, purtroppo, non è chiaro in azienda chi abbia il ruolo del Responsabile Web Marketing, spesso sono più persone assieme, spesso nessuno e spesso chi lo esercita lo fa come seconda o terza mansione. Nulla di male, però se l'azienda ha interesse ad Internet, questa persona deve essere formata, pena la perdita di tante opportunità di visibilità.

 

La descrizione dei corsi a calendario

Vediamo, a questo punto, di capire a cosa serve ognuno dei corsi a calendario, tentando di procedere con ordine. Non sto a riportare i link ad ogni corso, per evitare che questo post diventi un albero di natale, tanto sul calendario sono citati con lo stesso nome.

 

Corso Search Engine Marketing / Search Engine Optimization

Questo corso, spesso chiamato semplicemente Corso SEM/SEO, fornisce tutte le informazioni necessarie a chi voglia essere visibile sui motori di ricerca. Spiega quali sono le opportunità, i mezzi, i costi, i benefici ed i rischi.

Il corso non è tecnico, non spiega come fare ciò che si indica, viceversa è pensato per chi debba gestirne i relativi progetti. Ogni azienda che voglia avere un minimo di visibilità su Internet, enogastronomica o no, dovrebbe aver fatto seguire questo corso ad una delle sue persone.

Sbagliatissimo è ritenere che sia una responsabilità del fornitore che realizza o gestisce il sito. Tale conoscenza, essendo strategica, è importante che sia interna all'azienda.

 

Corso di Posizionamento sui motori di ricerca

Se state per realizzare un nuovo sito o ne state modificando l'aspetto, non potete non avere conoscenza di cosa significhi posizionamento sui motori di ricerca. Ricordate che più del 75% del traffico verso un sito arriva proprio dai motori. Realizzare il sito in modo che sia già ottimizzato per gli stessi è importante. Sotto questo aspetto, un sito ben fatto non costa un euro in più di uno che non lo sia e per il quale poi va acquistato un apposito servizio di ottimizzazione, ovviamente pagandolo.

A questo corso, prima ancora dello sviluppatore che realizzerà il sito, dovrebbe venire la persona che in azienda gestirà il progetto, anche solo per capire cosa stiano pensando e realizzando i fornitori esterni.

 

Scrittura ottimizzata di Comunicati Stampa e Article Marketing

Il corso insegna a sfruttare in modo conveniente i circuiti di Comunicati Stampa On-line per migliorare la visibilità del brand aziendale e dei prodotti. I Comunicati Stampa sul Web non si scrivono allo stesso modo di quelli pensati per giornali e riviste, alcune regole vanno imparate.

Questo modulo andrebbe seguito da un addetto di tutte le aziende che organizzano spesso eventi, partecipano a manifestazioni, fanno comunicazione verso l'esterno. Tanto per non andar troppo lontano, chi scrive molto su Vinix, se seguisse questo corso diverrebbe molto più visibile.

Durante le lezioni, teoriche e pratiche, si forniscono anche informazioni su come condurre le campagne di comunicazione on-line.

 

Corso sulla Gestione di Campagne di Pay per Click (AdWords)

Se vendete prodotti enogastronomici on-line, non potete perdervi questa parte del percorso formativo.

Non è vero che le Campagne AdWords non rendono. Non rendono solo a chi ha provato senza un'opportuna preparazione. Le campagne rendono sempre, purché si sappia come procedere (i settori da evitare sono veramente pochi).

Il problema è che dietro un'apparente semplicità dei pannelli di controllo di Google, si nasconde la necessità di un metodo preciso e rigoroso, che tenga conto di vari aspetti e che sia improntato ad una ricerca continua del modo di navigare e pensare delle persone presenti sulla Rete.

Questo corso è quello che maggiormente consente di applicarne le informazioni avute il giorno dopo la conclusione

 

Corso Strategia di avvio di un E-commerce

Mi pare scontato dire che questo corso ed il suo seguito, quello sulla progettazione di un sito di commercio elettronico, siano fondamentali per chiunque stia valutando un progetto di vendita on-line.

Il corso, che non è tecnico o per sviluppatori, fornisce tutte le informazioni necessarie ad un'azienda per valutare le opportunità, i rischi e le risorse necessarie.

A fronte di studi che nel settore stiamo conducendo da anni, copertina75 ed io, si trattano argomenti di carattere psicologico, di esperienza, di marketing, in relazione all'aspetto generale del sito, alla scheda del prodotto, alla strutturazione delle categorie ed ai processi di selezione ed acquisto.

Però, provocatoriamente, un consiglio estratto dai contenuti del corso stesso ve lo diamo qui, gratis. Non venite al corso se prima non avete fatto una prova di acquisto on-line. Che senso ha discutere dell'esperienza di acquisto, prevedere cosa faranno i potenziali clienti, se non si è mai provato?

 

Corso sull'Avviamento e promozione di un blog

Avviare un blog, se fatto per motivi aziendali, è un'operazione delicata, che seppur ha innumerevoli vantaggi, ha anche qualche rischio. Visto che economicamente seguire il corso non sposterebbe di molto il budget di spesa necessario, consiglio chiunque stia valutando la creazione del proprio a seguire prima queste lezioni. Due giorni che potrebbero anche portarvi alla decisione di non aprirlo (è già successo un paio di volte).

Il corso, che non è pensato per chi materialmente creerà il sistema (che comunque se ci venisse non sarebbe male), fornisce le informazioni sulla strategia, sui costi, sulle attività necessarie, sulla successiva gestione e redazione dei contenuti.

 

Conclusione

Immagino già che qualcuno di voi lettori stia dicendo - "Finalmente, la conclusione!" - ma, perdonatemi, questo post era necessario ed era importante che fosse dettagliato. Troppo spesso, infatti, vediamo ottimi prodotti enogastronomici presentati male sul Web o non presentati affatto.

Se volete maggiori informazioni, sul calendario dei corsi di web marketing ci sono i riferimenti, sia telefonici sia email.

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter