Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Terroir Vino il meeting di Tigullio

scritto da copertina75

La foto della sal del Palazzo Ducale a Genova dove si è svolto il meeting Terroir Vino.Lunedì scorso eravamo a Genova per il meeting dedicato al vino, Terroir Vino, organizzato da Filippo Ronco di tigulliovino.it. E' stata una piacevole occasione per rivedere un po' di amici e fare un paio di giorni di vacanza. Infatti siamo arrivati a Genova il pomeriggio della domenica e dopo una gita nel centro della città, purtroppo sotto la pioggia, siamo andati a cena con i nostri amici Marco e Alessandra che si sposano lo stesso nostro giorno. Abbiamo così festeggiato assieme gli ultimi momenti di libertà

Cinzia Canzian, la proprietaria de le Vigne di Alice, produttrice di Prosecco..A Terroir Vino erano presenti produttori di tutta l'Italia. Purtroppo non sempre a queste manifestazioni sono presenti i produttori in prima persona, a volte vi sono gli addetti stampa o chi si occupa per conto loro del marketing e della comunicazione. Sono sicura che i produttori siamo molto impegnati in azienda, ma credo che sia importante partecipare direttamente a queste manifestazioni per trasferire un po' del valore del vino e della stessa azienda agli utenti che vi partecipano. A noi per esempio è capitato di arrivare ad uno stand che presentava due birre artigianali che ci sarebbe piaciuto conoscere meglio, parlandone con produttore e magari farci spedire qualche campione per poi scrivere una recensioane. Peccato che al meeting fossero presenti i responsabili di una rivista sulla birra che stanno promuovendo i due birrifici.

Come dicevo prima, abbiamo avuto modo di rivedere e salutare alcuni amici e non tanto assaggiare i vini. Ultimamente, infatti, siamo soliti non assaggiare molto o quasi niente durante le manifestazioni perchè non sappiamo cosa scegliere, dovremmo assaggiarli tutti. Nel caso qualcosa ci incuriosica chiediamo di inviarci una bottiglia per riuscire a gustarcela a casa con calma e fare gli abbinamenti con i piatti che prepariamo in cucina. Sì, perchè non vediamo il vino in un ottica di degustazione fredda, ma sempre come accompagnamento al piatto, una sorta di globalità dei sensi.

Il progetto Buta Stupa, consegnare la bottiglia di vino non terminata al cliente per potersi bere il vino rimasto comodamente a casa.Appena entrati abbiamo incontrato e salutato velocemente Filippo Ronco, che credo non mi abbia riconosciuto, perchè mi ha detto "piacere" , siamo stati un po' in compagnia di Cinzia de Le Vigne di Alice, con i suoi Prosecchi. A breve assaggieremo il suo nuovo Osè, un rosato nato da poco e presentato per la prima volta al Vinitaly e tra qualche giorno, al nostro matrimonio, ci delizieremo con il suo Prosecco extra dry, il mio preferito. Siamo stati contenti di incontrare Sabrina di Buta Stupa che ci ha raccontato di come sta andando il suo progetto. Lei è sempre molto determinata e le auguro che un po' più di ristoratori si ravvedano e aderiscano al progetto. Vicino a Sabrina c'era Lara di Ronco Calino, azienda di cui abbiamo assaggiato vari vini. Chi altro? Gli amici di Vinix: Pamela, Mimmo e altri di cui non ricordo il nome, perdonatemi e qualche blogger qua e là.

Ci siamo messi d'accordo con un paio di produttori gastronomici per farci mandare le loro delizie, la crema Choco & Wine, fatta con cioccolato fondente e diversi tipi di vino e la mitica torta Pistocchi che spero presto di riassaggiare e di scriverne qui sul blog.

Complimenti a Filippo per la manifestazione, so che per lui è stato un duro lavoro e lo capisco. Al prossimo anno, probabilmente sempre da Genova.

Commenti

Dove posso spedirvi choco&wine?
saluti

Scritto da:  borntowine   | 09.07.08 16:38
---------------------------------------

@borntowine
Dipende dal periodo in cui fai la spedizione.
Chiamaci al 349,2207339 o scrivici a francesco.defrancesco@maisazi.com che ci mettiamo d'accordo, per evitare problemi di consegna in questi periodi vacanzieri.

Scritto da:  fradefra   | 09.07.08 17:12
---------------------------------------

Opsss... mi accorgo solo ora che il mio indirizzo indicato è sbagliato. Quello giusto è fradefra@maisazi.com

Scritto da:  fradefra   | 11.07.08 14:20
---------------------------------------

ogni tanto mi ricordo di fare un po' di pierre su internet. periodo intenso. grazie per la foto.
baci
Cinzia

Scritto da:  Cinzia Canzian   | 26.10.08 20:04
---------------------------------------

Ciao Cinzia, benvenuta da queste parti, sempre presa eh? Spero di venire a trovarti presto e di rilassarmi tra le tue vigne :)

Scritto da:  copertina75   | 27.10.08 10:38
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter