Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Torta di mele

scritto da Gioi

Mele croccanti per la torta di mele della nonna. Dopo troppi giorni di pioggia, un altro giorno di pioggia diventa davvero la goccia che fa traboccare il vaso: che barba, son stufa... la tristezza aleggiava nell'aria.

Ho pensato che avevo bisogno di qualcosa che mi intiepidisse il cuore: il profumo di una calda torta di mele. Niente come l'aroma di mele e cannella calde mi fa tornare bambina e così mi sono messa a pelare le mele; pela, pela... mi sono trovata con un sacco di mele sbucciate e ho fatto la torta usandole tutte.

Non so se è stato il profumo, la consistenza, la voglia di coccole. Non sono nemmeno riuscita a fotografarla tanto è sparita velocemente! Provate a farla abbondando con le mele, però tagliate davvero sottili, non è condita quindi leggera, ma gustarla è come... guardare l'arcobaleno :)

Ingredienti:

  • 2 kg di mele
  • il succo di 2 limoni e una scorza grattugiata
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • 2 uova intere
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 5 cucchiai di farina
  • 1 bicchierino rhum
  • sale qb
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • mezzo bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Se volete imparare a fare dolci e creme senza attrezzature professionali, seguite il nostro Corso di Pasticceria di base.

Il corso è pratico, dura un giorno, è tenuto da una pasticcera con più di dieci anni d'esperienza.

Procedimento:

Pelare le mele e tagliarle a fettine con la mandolina (devono essere proprio sottili) irrorarle con il succo dei limoni e la scorza gratuggiata, il rhum, la cannella e amalgamarle bene.

Accendere il forno a 170° e mentre si scalda, sbattere accuratamente le uova con lo zucchero, aggiungere la vanillina, il sale, il latte e quindi la farina e il lievito: deve risultare un composto non liquido ma fluido, morbido, eventualmente aggiungere qualche altra cucchiaiata di latte. Versare il composto sulle mele affettate e mescolare bene in modo che la pastella avvolga completamente le fette.

Foderare uno stampo da 26 cm circa con carta da forno bagnata e ben strizzata, riempirlo con il composto e spolverizzare la superficie con lo zucchero di canna. Infornare a forno caldo per 45 minuti; prima di togliere la torta dal forno, fate la prova dello stecchino, se esce pulito, le mele sono asciutte e cotte. Servire tiepida.

Abbinamento:

Questo dolce ben si accompagna a un vino che ho appena scoperto e che mi ha conquistata: un Passito di Prosecco, un vino che, persa la caratteristica freschezza del Prosecco, dopo il classico appassimento dei grappoli su graticci fino a gennaio inoltrato, si fa notare per una giostra di profumi: dalla frutta candita, al miele,dai fichi secchi all'ananas, passando per agrumi e finendo in albicocca. Una personalità unica, raffinata ben strutturata: un sorso di vino chiama un boccone di torta e viceversa, nati per stare insieme.

"Mele, dolci, uva, passiti, la nostra terra è feconda e ci vuole bene".

Commenti

caspita che abbinamento, così questa ottima torta di mele diventa ancor più desiderabile :-P

Scritto da:  Francesca   | 28.04.08 21:21
---------------------------------------

le cose semplici son sempre le migliori!! :D

Scritto da:  gioi   | 29.04.08 19:11
---------------------------------------

In effetti la torta di mele è uno dei grandi classici. Sono veramente poche le persone che non la gradiscono del tutto. Può piacere o piacere tanto, ma non dispiace mai.

Buono anche il Passito di Prosecco. Ne ho assaggiato uno anche io qualche settimana fa al Vinitaly.

Scritto da:  fradefra   | 01.05.08 09:23
---------------------------------------

Gioi, se ti capita di fare una foto, una volta che la rifai, me la mandi che la pubblico?

Scritto da:  fradefra   | 17.06.08 21:24
---------------------------------------

la faccio appositamente per te!
venite a mangiarla?...dai che in periodo prematrimoniale qualcosa di dolce ci sta proprio bene :D

Scritto da:  gioi   | 19.06.08 13:47
---------------------------------------

A dir la verità, in periodo prematrimoniale le torte di mele non dovrei proprio mangiarle, pena l'esser lasciato ancor prima di sposarmi, dato che sono a dieta!! :p

Scritto da:  fradefra   | 20.06.08 09:55
---------------------------------------

A dieta fradefra? Continua a dirlo, ma in realtà non lo è mai :P

Scritto da:  copertina75   | 20.06.08 16:12
---------------------------------------

deve essere deliziosa questa torta

ci sono talmente tante ricette....

Scritto da:  lory   | 29.06.08 09:40
---------------------------------------

la sto provando .....poi vi dico

Scritto da:  sara   | 13.10.08 15:53
---------------------------------------

Ma Gioi scusa non ci va ne burro ne olio in questa torta ??

Grazie Tania

Scritto da:  tania   | 05.02.09 13:30
---------------------------------------

no Tania,nessun condimento:D
Ma ti assicuro che se riesci a cucinarla al punto giusto è una fiaba! ( le mele a volte son succose ,a volte sono asciutte,la cottura varia a seconda della loro umidità)
Prooooooooooooooooooova!!

Scritto da:  gioi   | 06.02.09 00:35
---------------------------------------

le mele sono rimaste crude assieme all'impasto circostante le mele diciamo sotto,il sopra quasi bruciato dopo 45 minuti di forno,ma...........aspetto un tuo invito a casa tua o a casa mia x una dimostrazione.ciao

Scritto da:  vicio   | 27.03.09 13:34
---------------------------------------

ho provato questa ricetta, ne ho appena finito di mangiare una fetta, davvero buona, provatela!

Scritto da:  irene   | 13.10.09 22:57
---------------------------------------

Grazie Irene, benvenuta nel blog :)

Scritto da:  copertina75   | 14.10.09 10:23
---------------------------------------

Buona la torta ma a me le mele sono andate a finire dentro l'impasto...forse poca farina? Ne ho Messi 2 etti...

Scritto da:  Verdun   | 14.11.09 17:36
---------------------------------------

Verdun:
non so se 5 cucchiai siano 2 hg di farina...
la torta viene bassa, (devo assolutamente fotografarla quando la rifaccio..:D) le mele e l'impasto diventano un tutt'uno, morbido...succoso...

Vicio:
fammi sapere quando vieni e te la preparo :D

Scritto da:  gioi   | 17.11.09 15:50
---------------------------------------

La nostra ricetta è simile alla vostra ma l' abbinamento ci manca, bella idea davvero.

Scritto da:  giacomo   | 21.02.12 00:57
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter