Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Corso Apparecchiare la tavola ed organizzare il menu

scritto da copertina75

Una tavola apparecchiata, in attesa degli amici.Corso

Apparecchiare la tavola ed organizzare il menu

Si parlerà di come organizzare un menu scegliendo le giuste portate, di come apparecchiare la tavola valorizzando gli spazi e gli oggetti disponibili e del galateo dello stare assieme per gustare al meglio il momento di convivialità.

Anche se quando invitiamo gli amici a casa possiamo contravvenire a qualche regola, è importante che queste si conoscano, però. Capita sempre un pranzo importante per il quali ci assalgono dubbi ai quali non sappiamo dare risposta. Ad esempio come abbinare i vini, chi deve mangiare per primo, come disporre gli ospiti e quale forchetta usare.

Il corso, della durata di un giorno, consentirà ai partecipanti di invitare i propri amici e gli ospiti importanti sicuri di aver predisposto ogni cosa perché il pranzo diventi il punto centrale di un momento di festa e gioia. Durante il corso vi saranno delle dimostrazioni pratiche e gli allievi eseguiranno degli esercizi in modo da migliorare la comprensione dei concetti illustrati.

 

Edizioni previste

Il corso è stato sostituito dal serale Corso Galateo della tavola

 

Si parlerà di:

  • Apertura e presentazione
  • I tempi di un pranzo (aperitivi, antipasti, primi, secondi e dessert)
  • Regole per gli accoppiamenti delle portate
  • Cosa non si serve mai in un pranzo
  • Abbinare il giusto vino
  • Perché si apparecchia
  • Tavola all'anglosassone
  • Tavola mediterranea
  • L'ordine dei posti
  • Il centro-tavola
  • La disposizione delle posate
  • La disposizione dei bicchieri
  • La disposizione delle bevande
  • La disposizione delle portate e dei servizi
  • Obiettivi del galateo della tavola
  • L'evoluzione del galateo
  • A tavola fuori casa
  • A tavola in casa
  • Con servizio e senza servizio
  • Omaggi ai padroni di casa
  • Omaggi agli ospiti
  • Le regole fondamentali della convivialità
  • Uso delle posate
  • Errori da evitare

Durante il corso, alcune prove pratiche consentiranno agli allievi di esercitarsi sulla creazione di un menu, su come apparecchiare una tavola, sulla disposizione degli ospiti.

 

Gli interessati al corso

A questo corso possono partecipare tutti gli appassionati di cucina che amino avere ospiti a cena, che siano soliti organizzare incontri o che desiderino presentarsi meglio agli eventi a cui sono invitati. Il corso dà informazioni utili a chi debba organizzare pranzi, cene e rinfreschi in occasione di lieti eventi propri o dei propri cari ed amici.

 

Prenotazione e costi

Questo corso è stato sostituito con il Corso Galateo della tavola che ha luogo a Lonigo, in provincia di Vicenza dalle 19 alle 22. Per partecipare, occorre prenotarsi telefonando al +39 (349) 2207339 o scrivendo a fradefra@maisazi.com.

 

Edizioni passate del corso

  • 25 ottobre 2008 ad Orgiano (Vicenza)
  • 29 settembre 2007 a Milano

 

Commenti

io riesco a sparecchiare alla texana, con uno scatto secco degno dei migliori. :)

Scritto da:  consegne a domicilio   | 15.04.08 10:41
---------------------------------------

Non metto bocca rispetto a tutti gli argomenti di apparecchiatura e di cucina di cui sono appassionato ma che non ho mai studiato, ma veramente in mezzo a tutti questi argomenti pensi di trattare in maniera accettabile un argomento complesso (e che non può essere semplificato) l'abbinamento vino-cibo?

Scritto da:  massj   | 22.07.08 15:33
---------------------------------------

Ciao Massj. L'abbinamento vino cibo non sarà trattato nel senso che si insegnerà a farlo, ma si parlerà dell'importanza della cosa, del rispetto dei tempi dei vini e dei principi generali. Naturalmente l'abbinamento vino-cibo richiede un corso a sé, altro che un paio d'ore.

Va considerato, però, che molti non conoscono neppure le regole base, quindi noi iniziamo con quelle.

D'altro canto, non si può parlare di organizzazione di un pranzo, senza accennare alla necessità di accoppiamento vino-cibo.

Scritto da:  fradefra   | 22.07.08 15:35
---------------------------------------

Ciao Fra, grazie della risposta. Posso chiederti quali sono secondo te le regole base da fornire in un corso così? Partendo dal fatto che le uniche "regole" conosciute sono spesso il bianco col pesce, il rosso con la carne, piatto regionale con vino regionale, peraltro criticabili ma non più di tanto.

Mi (ti) chiedo per esempio: un piatto con una pronunciata tendenza dolce va abbinato con un vino dalla spiccata acidità. Chi è in grado di riconoscere e pesare la tendenza dolce in un piatto e chi il livello di acidità in un vino, senza un'adeguata preparazione e allenamento?

Mi interessa molto la didattica, pardon se insisto, se hai tempo per approfondire mi fa piacere, se no ok lo stesso :-D

Scritto da:  massj   | 22.07.08 15:36
---------------------------------------

Approfondiamo, approfondiamo, che siam qui proprio per questo.

Durante il corso si spiega agli allievi che non sono i vini ad essere abbinati ai cibi, ma i cibi a dover essere abbinati ai vini (ovviamente in pranzi importanti). Si insegna il fatto che i vini debbano seguire una certa sequenza, che non si può mettere un dolce prima di un rosso ed un bianco dopo un rosso.
Si spiega che si possono contravvenire ad alcune regole, ma bisogna essere profondi conoscitori, per farlo.
Si spiegano le cose alle quali tu hai accennato, ad esempio che sughi vogliono tannini, formaggi stagionati vogliono vini di corpo (e per altro i formaggi in un pranzo non andrebbero mai, ecc.)
In sostanza, quello che vogliamo insegnare, in relazione al vino col cibo, è che non si può improvvisare, che ci sono regole precise che consentono di non correre rischi e che contravvenendo si possono anche fare ottime cose, ma i rischi sono altissimi.

Servire un rosso col pesce secondo me si può, ma occorre grande capacità e non si può certo improvvisare.

Durante il corso, in sostanza, vogliamo insegnare i criteri da seguire, ma che ovviamente andranno approfonditi. Certo non si diventa sommelier con qualche ora.

Scritto da:  fradefra   | 22.07.08 15:38
---------------------------------------

interessante

Scritto da:  gionai domenica   | 22.07.08 15:39
---------------------------------------

Nota di servizio

A fronte di una ristrutturazione del calendario dei corsi di cucina operativa, abbiamo cancellato i post relativi alle vecchie edizioni dei corsi, unificando il tutto.

Ciò ha comportato lo spostamento dei commenti che su tali post erano stati inseriti. Lo spostamento è stato fatto manualmente e questo spiega perché i precedenti 5 abbiano tutti la stessa data.

Scritto da:  fradefra   | 22.07.08 15:43
---------------------------------------

Mannaggia esser così lontani....mi piacerebbe tanto fare i vostri corsi...amo tutto quello che circonda la cucina e coccolare gli ospiti, anche con una tavola ben apparecchiata è bellissimo ;-)

Scritto da:  Danita   | 08.11.08 11:54
---------------------------------------

Ciao Danita, pensa che l'Italia è anche piccola :)
Fossimo negli USA sarebbe peggio :)

Buon week-end :)

Scritto da:  fradefra   | 08.11.08 12:06
---------------------------------------

wow io sono una chef e questa tavola con a tovaglia arancione e bellissima congratulazioni.....e grazie che io ho apparecchiato la tavola cosi e il mio ristorante e addirittura cercato su internet cercatelo anche voi...=)=)=)

Scritto da:  il mio   | 31.12.10 13:03
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter