Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Incontriamo le aziende vinicole: Cantina del Castello

scritto da copertina75

Sono a Soave, bellissimo borgo di cui di recente ho visitato il Castello Scaligero. Mi vergogno un po', ci ho abiatato vicino per tanti anni e non l'avevo ancora visitato. Mi sembra strano e invece, la Cantina del Castello si trova in centro, sulla via principale del borgo. In realtà in una piccola traversa chiamata Corte Pittora all'interno di un palazzo del XIII secolo, la allora residenza dei conti di Sanbonifacio. Devo dire che il palazzo è molto carino e la corte anche. La persona che intervisterò è Laura Albertini.

 

Cantina del Castello
Soave (VR)

 

L'azienda si trova ai piedi del Castello Scaligero di Soave e ha una caratteristica particolare. Nei sotterranei del palazzo dove ha sede, vi è un cunicolo sotteraneo che porta direttamente al Castello, probabilmente nel medioevo veniva utilizzato come passaggio di collegamento o via di fuga. La stanza dove inizia il cunicolo è oggi adibita alla conservazione delle bottiglie di vecchie annate e all'affinamento di quelle nuove. Il proprietario dell'azienda è Arturo Stocchetti, il quale, quando l'ha acquisita, ha specializzato la produzione nei vini bianchi del territorio, il Soave Classico appunto. Prima, infatti, l'azienda produceva anche altri vini del territorio veronese come ad esempio il Valpolicella. L'azienda possiede solo vitigni autoctoni e produce alcune tipologie di Soave Classico tra cui il Soave Classico, il Brut di Soave Classico, il Cru di Soave Classico e il Recioto di Soave. L'azienda produce in totale 120-130 mila bottiglie l'anno e non vende vino sfuso. Un vino particolare della loro linea è Acini di Soave, un Soave Classico da vendemmia tardiva che fermenta e si affina in botte grande, di cui però la produzione è limitata a 6000 bottiglie.

Laura Albertini lavora in azienda da circa 5 anni e si occupa della parte amministrativa, commerciale e degli aspetti di marketing.

[Mariangela Balsamo] Crede in Internet come mezzo di comunicazione e marketing?
[Laura ALbertini] Ormai si fa tutto tramite internet. Anch'io se devo cercare qualcosa vado in Internet, quindi credo che sia importante esserci.

[M.B.] Crede nella promozione on-line?
[L.A.] Credo che possa essere utile avere dei link in altri siti, ma se penso al banner lo trovo inutile, perché non vendiamo on-line. Non penso che abbia senso fare una promozione on-line, al di là di mettere qualche link, visto le dimensioni dell'azienda.

[M.B.] Quale tipo di promozione in questo momento state attuando?
[L.A.] Al momento non ne stiamo facendo. In passato l'abbiamo fatta, ma non vi è stato alcun riscontro, quindi si è deciso di non provarci più. Non siamo più neanche sulle Pagine Gialle perché ormai ci trovano dal sito.

[M.B.] Avete un sito? Quanti visitatori fa il sito al giorno?
[L.A..] Sì, è www.cantinacastello.it. Inizialmente era stato fatto dal nipote del proprietario, diciamo a tempo perso, poi un paio di anni fa è stato rifatto interamente da una Web Agency. Per noi è un mezzo per comunicare chi siamo. Non so quanti visitatori fa il nostro sito, non ho mai visto le statistiche.

[M.B.] State promuovendo il vostro sito?
[L.A.] No, a parte qualche link su altri siti e l'aver messo l'indirizzo del sito sulla carta intestata e nella firma delle e-mail.

[M.B.] Avete una struttura interna di Web Marketing o vi affidate a consulenti esterni?
[L.A.] Mi occupo solo io degli aspetti legati al Marketing. Al momento riusciamo a vendere tutto ciò che produciamo e quindi non riteniamo necessario chiamare consulenti esterni.

[M.B.] Cosa vorreste ottenere da una promozione on-line (nel momento in cui decideste di farla)?
[L.A.] Probabilmente espandersi e vendere on-line i nostri vini. Non sono convinta, comunque, che facendo pubblicità ci si può far conoscere o imporre il proprio marchio. Vi sono produttori che fanno molta pubblicità, sembra che il loro vino sia chi sa che e invece poi si rivela scadente.

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter