Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Cronache dal Maisazi Day

scritto da fradefra

Ad un paio di giorni di distanza dal Maisazi Day, ecco il resoconto della giornata, per chi fosse curioso di sapere com'è andata.

Comincio col ringraziare tutti gli amici che sono venuti. C'erano persone dalle provincie di Roma, Milano, Varese, Genova, Pescara, Bologna, Treviso, Torino, Verona, Mantova, Vicenza. Un grazie a chi s'è fatto tanti chilometri per venirci a trovare ed anche a quelli che si sono mossi da più vicino, lasciando i tanti impegni in sospeso (so che alcuni erano veramente molto tirati, dato che siamo sotto Natale)

Ci siamo ritrovati nella Sala Consiliare del Comune di Alonte, che ringraziamo per averci messo a disposizione la struttura, con una disposizione un po' fuori dagli schemi. Con copertina75, infatti, abbiamo deciso di creare varie isole separate, di modo che ognuno potesse seguire ciò che più gli piaceva. In foto vedete copertina75, frizzante come sempre, in posa davanti alla nostra nuova macchina fotografica di cui a breve vi scriveremo.

Tra i primi ad arrivare, Laura Turri, dell'omonimo Frantoio Turri, persona squisita ed appassionata del suo lavoro, che tra le altre cose mi ha regalato un bel libro sulla Storia dell'Olio sul Garda e che nelle prossime sere leggerò (appena finisco Harry Potter ed il Calice di Fuoco).

Laura è stata bravissima a comunicare il suo amore per l'olio, con molti consigli, aneddoti e particolari sia del lavoro sia della sua terra, il Lago di Garda.

Graditissimo, chiaramente, il suo omaggio a tutti i presenti, una bottiglietta del suo olio, che presto useremo nelle nostre cucine.

Qualche istante dopo arrivano Riccardo Lorenzelli (in centro) e Davide Prevosto (a destra), di Opera Magé - I sapori della terra taggiasca, che non perdono tempo. Li vedete parlare di olio con Calogero Dimino, che oltre ad occuparsi di Web Marketing ha una piccola azienda che in Sicilia produce l'Olio Extravergine di Oliva Luna Vergine.

Riccardo oltre al suo olio porta anche le olive taggiasche sottolio ed in salamoia. Ottime per ingrassare in salute . Le mie l'ho già finite! A Davide, che come noi si occupa di Web Marketing enogastronomico, un grazie per aver contribuito alla partecipazione di Opera Magé.

Ed eccoli, Riccardo e Mirko Saetti (Responsabile Vendite del Frantoio Turri), che spiegano i principi della degustazione, insegnando le regole base e fornendo indicazioni sia sui processi produttivi, sia sulle caratteristiche di un buon Olio Extravergine di Oliva. Devo dire che ho fatto pochissime foto perché ero più interessato a seguire le informazioni che hanno via via dato.

S'è così assaggiato un olio di Opera Magé, uno del Frantoio Turri e, per avere un confronto con un olio lontano sia per caratteristiche sia per località di produzione, quello di Calogero. Tutti ottimi oli, niente confronti, quindi, se non di profumi.

Belle le idee di Laura di assaggiare poi l'olio sulla mela e sulla polenta col cioccolato. Spazzata via in pochi attimi

Il Maisazi Day è proseguito con la Tavola Rotonda, di cui potete leggere il resoconto sul post "Web Marketing ed Enogastronomia al Maisazi Day", di Francesco Gori. Avevo chiesto a Francesco di occuparsene e lui ha svolto un lavoro egregio registrando tutto scrupolosamente.

Nel pomeriggio, Cesare Mazzetti, Segretario Generale dell'AIB - Assaggiatori Italiani Balsamico, ha presentato l'Aceto Balsamico di Modena, l'Associazione e molti dati sugli aceti e sulle diverse categorie del prodotto.

Con Simonetta Norscia, Responsabile Qualità e Coordinatrice degli eventi sensoriali, anche conosciuta come titolare del circuito di comunicazione stampa AlimentaPress, abbiamo degustato due aceti, classificati ad una e 4 foglie, per sentire la notevole differenza tra i due. Quando Simonetta e Cesare sono andati, tutto l'aceto rimasto è stato velocemente sequestrato dai presenti

In cucina, comunque, abbiamo ancora molti aceti da provare e ve ne parleremo presto.

Nell'attesa del successivo incontro, quello col vino, abbiamo degustato i Pensieri del Poeta che Rossana Liberatoscioli ci ha portato dall'Abruzzo. Dolcetti fatti artigianalmente, di cui qualcuno c'è rimasto per le merendine dei prossimi giorni
Ovviamente una citazione spetta anche agli ottimi salumi portati da Piero, alla focaccia genovese di Marco ed Alessandra, alle torte mantovane di Chiara, al Vino Passito di Pantelleria di Marco Savona, al filetto di maiale farcito di frutta e quello ripieno di olive e peperoni, ad un'enorme brioche ripiena di crema e cioccolato portata da Anna e Roberto ed a tante altre cose che non ricordo più.

Grazie a Ronco Calino, che ci ha inviato i suoi vini Franciacorta, e Le Vigne di Alice, che ci ha regalato il suo Doro Prosecco Valdobbiadene Brut, abbiamo evidenziato le caratteristiche e le differenze tra queste due territori vinicoli italiani e dei relativi vini
Come sapete, non sono un esperto, ma ho tentato, rappresentando le due aziende, di trasferire qualche conoscenza sui profumi che possiamo cogliere da questi due ottimi esempi dell'amore per la vite ed il vino.

Durante tutto il pomeriggio e soprattutto la sera, intensa è stata l'attività davanti alla stazione di videogioco Wii di Nintendo, che con la collaborazione e guida dell'amico Dario Violi, è stata usata praticamente da tutti o quasi. Nella foto mi vedete cimentarmi in una partita di tennis. Io ed Enrico Altavilla (Low), contro Marco Cilia (Tambu) e Francesco Mazza.

Ovviamente ho perso

La serata è mollemente proseguita tra giochi e Salsa Portoricana (con qualche sprazzo di cubana) sino alle 22.00.

Nella foto vedete copertina75, fresca come una rosa, come se il giorno fosse appena iniziato. Da notare che è pure uscita varie volte per andare a recuperare persone e materiali nella nostra cucina. Bravissima!
E proprio con questo piccolo tributo alla padrona di casa , chiudo il resoconto dandovi appuntamento al prossimo evento, di cui prestissimo scriveremo.

Nel frattempo, cominciate ad organizzarvi per il vostro Natale, coi nostri primi auguri

Tag: | |

Commenti

Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del nostro, seppur piccolo, evento enogastronomico (non faccio i nomi perchè li ha già fatti tutti fradefra). Un grazie a tutti quelli che hanno partecipato e si sono fatti dei bei viaggetti. Diffondere cultura in ambito enogastronomico è uno dei nostri principali obiettivi e spero che con il Maisazi Day tutti si siano arricchiti, almeno un po'. Noi davvero tanto: idee, sensazioni, emozioni, relazioni, contatti, informazioni e tanto altro. Alla prossima avventura! :-)

Scritto da:  copertina75   | 04.12.07 13:05
---------------------------------------

Grazie a voi, Fradefra e Copertina, per averci permesso di partecipare ad un incontro piacevole, amichevole e soprattutto istruttivo.

Vi rimando anche i saluti di Riccardo e di tutto lo Staff di Opera Magé.

A presto

Scritto da:  daweb   | 04.12.07 17:01
---------------------------------------

Ciao Davide, piacere d'averti conosciuto :)

Scritto da:  fradefra   | 04.12.07 17:05
---------------------------------------

A proposito, se volete vedere un po' di foto del Maisazi Day, leggetevi questo articolo sul forum TPU.

Scritto da:  fradefra   | 04.12.07 17:17
---------------------------------------

Ecco, anche da casa sono riuscito a saper cos'è successo al maisazi day :P

Uff, come ben sapete ero super impegnato a lavorar!!... e sabato 8 si replica, azz :-)

ciaoooo a presto!!!

Scritto da:  daniele-pasticcere   | 04.12.07 22:11
---------------------------------------

Per me è stato un grande piacere esserci :D
Lodevole l'organizzazione, interessantissimi gli interventi.

Tante curiosità e prove pratiche di degustazione legate al mondo dell'olio, dell'aceto balsamico e del vino.
Grandi Fradefra e Copertina75 ad aver creato un evento capace di saper coniugare perfettamente i sapori della gastronomia e gli aromi del web marketing.

Molto stimolanti gli argomenti emersi nella tavola rotonda e spunto di tante idee applicabili non solo nel commercio legato alla gastronomia ma nei servizi online in generale... insomma, il Maisazi Day... valeva proprio la pena esserci ;-) Grazie per averlo inventato :-)

Scritto da:  Calogero Dimino   | 05.12.07 01:49
---------------------------------------

se avessimo giocato a "uovo strapazzato" ci avresti surclassato :D

Scritto da:  Tambu   | 05.12.07 12:41
---------------------------------------

che peccato questa volta non essere stata dei vostri. Sicuramente mi organizzero' meglio per il prossimo evento.

Scritto da:  Francesca   | 05.12.07 13:51
---------------------------------------

Mi spiace che le riprese siano venute un po' scure... però al link riportato in seguito c'è un primo piccolo estratto sull'intervento dei produttori di olio Riccardo e Laura.
http://blog.operamage.com/2007/12/degustazione-dellolio-extravergine-doliva-al-maisazi-day/

Scritto da:  daweb   | 06.12.07 10:40
---------------------------------------

Grazie Copertine&Fra per tutto, l'evento è stato davvero interessantissimo, dalle degustazioni ai balli, complimenti :)
Spero che ci siano ancora molti eventi di questo tipo, la passione per il cibo non finisce mai!

P.S. Stavolta è toccato a vino, olio e aceto, la prossima volta cosa impareremo a degustare? :D

Scritto da:  Daniela Trifone   | 07.12.07 12:03
---------------------------------------

Grazie a tutti per i complimenti.

Quale sarà la prossima, chiede Daniela. In anteprima sappiate che ci stiamo organizzando per una degustazione di birra in un birrificio :-)

Scritto da:  copertina75   | 07.12.07 14:15
---------------------------------------

Davide, grazie d'aver pubblicato un resoconto anche voi.
Ciaoo

Scritto da:  fradefra   | 08.12.07 16:52
---------------------------------------

Grazie 1000 per questa bellissima iniziativa ... e adesso vi aspettiamo in "quel di Modena" per gli eventi al Balsamico!

Ciao!

Scritto da:  Simonetta   | 12.12.07 09:42
---------------------------------------

Volentierissimo, Simonetta :)

Scritto da:  fradefra   | 12.12.07 10:54
---------------------------------------

Grazie a tutti per la splendida giornata, (per Natale volevo Wii ma nessuno me l'ha regalata: sfiga!) e soprattutto grazie per la gentile ospitalità. dite a afradefra che volete conoscere mweglio l'Abruzzo così torno!!! :)))

Scritto da:  Rossana Liberatoscioli   | 10.01.08 12:37
---------------------------------------

sono programmate ulteriori date?

Scritto da:  francesco   | 07.07.10 14:42
---------------------------------------

No, Francesco, non facciamo mai due volte lo stesso evento.

Scritto da:  fradefra - cuoco docente maisazi   | 08.07.10 08:49
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter