Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Il vino dei blogger #10: Gianluigi Orsini

scritto da fradefra

Molto volentieri, dopo alcune puntate di latitanza, raccolto l'invito alla partecipazione al Vino dei blogger #10 di Via Freud 33, per parlavi di un carissimo amico, Gianluigi Orsini

Lo premetto, sarò di parte . Gianluigi è una persona speciale, partner di maisazi.com in varie attività, persona dal cuore grande come una casa, non solo produttore di vini, ma grande amante della cultura, profondo conoscitore della vigna, del terreno, della storia.

Nel comune di Asti, Gianluigi Orsini produce meno di diecimila bottiglie all'anno, tra cui una Barbera Classica, una Barbera barricata chiamata La Bimba, una Barbera del Monferrato rifermentata chiamata La Tridesca, un Moscato Spumante di nome Papillon, un Moscato fermo barricato chiamato il Lieto Romore, ed una Barbera chinata.

Le ho provate tutte e, che dirvi, mi piacciono tutte, anche se sono innamorato della Barbera La Bimba. L'ho assaggiata in varie annate, la 2001 è superlativa. Purtroppo è finita e per una occasione speciale con amici, Gianluigi è stato costretto a ricomprarla da alcuni suoi clienti, per offrirla agli ospiti. Cose che capitano, a chi fa poco vino

I vini sono ottimi, ma soprattutto è Gianluigi stesso ad essere una persona con cui si possono trascorrere ore senza mai guardare l'orologio, dimenticando ogni impegno, che si sia donne o uomini. Per inciso, l'apprezzai subito il primo giorno in cui lo conobbi, presso un partner dell'azienda in cui lavoravo all'epoca, quando si accigliò sentendomi chiamare "il barbera" il suo vino preferito

Concludo con una etichetta, speciale. Nel 2001 Gianluigi fece un'ottima Barbera barricata in 10 diverse barrique. La produzione finale della Bimba 2001 si ottene da una miscela delle dieci, ma di una di queste si tennero alcune magnum. A lungo si discusse tra gli amici se fosse migliore la versione ufficiale o quella mono barrique. Quella che segue è appunto l'etichetta di queste bottiglie, mai commercializzate, ma andate a ruba tra gli amici. Ve la propongo nero su bianco, esattamente com'è stata posta sulle magnum.

" PAPA' HO PAURA " Ma il PADRE non c'è.

Chi è rimasto orfano da piccolo conosce il disagio di questo vuoto.
Fatevi raccontare dai vostri figli i loro sogni dopo il delitto di
Manhattan dell' 11 settembre 2001. I bambini hanno avuto paura.
Hanno visto. Le immagini hanno fatto irruzione nei loro spettacoli
pomeridiani con l'edizione straordinaria dei telegiornali.
Poi hanno avuto bisogno di essere rassicurati.
Ma in famiglia il padre è il personaggio più assente.
Nella fragilità psicologica di quei momenti serve anche la voce
di un uomo accanto alle parole INTELLIGENTI e AFFETTUOSE
di una DONNA.

Fra le 10 barriques della vendemmia 2001, questa ho la sensazione che sia la più........ non so.... forse la più buona.

Gradazione alcolica 14,20%
Estratto secco totale 32,90 g/litro
Acidità totale 5,85/1000

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter