Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Cuocere raramente migliora un alimento

scritto da fradefra

Se la cottura può migliorare il sapore (a parte che la cosa è opinabile) di certi alimenti come la carne o il pesce, sicuro è che invece le proprietà quasi sempre ne patiscono.

È pur vero che alcuni prodotti della natura come le melanzane ed i funghi vanno cotti, perché solo così si distruggono alcuni principi dannosi (ad esempio la Solanina), ma questo implica quasi sempre un peggioramento sotto altri aspetti.

In sostanza, bisogna far proprio il concetto che un piatto ottenuto da cotture di ingredienti può avere un gusto complessivamente migliore grazie all’amalgama ed abbinamenti, ma ognuno dei componenti valutato per proprio conto sta perdendo qualcosa.

Dove voglio arrivare? Presto detto, con altre parole. Cuocere non può migliorare un ingrediente, può solo peggiorarlo. Non si può partire da 1 ed avere 2. Per avere 2, occorre partire da 3. Tradotto, se volete un buon piatto, dovete partire da ottime materie prime. Sempre e comunque.

Purtroppo coi tempi che corrono questa è una scelta difficile. Ormai frutta ed insalata costano come la carne, la carne costa come l’aragosta e l’aragosta praticamente la vediamo solo in fotografia perché quella vera e buona la tengono in banca, in cassaforte. I tartufi lasciamoli perdere, l’ananas tailandese richiede un finanziamento, il branzino lo mangiamo allevato nelle vasche da bagno perché quello pescato si compra in gioielleria.
Lo so, lo so.

Nonostante tutto ciò, però, uno sforzo va fatto. Serviamo meno cibo, ma partiamo da una bella (nel senso greco) base. Ingegniamoci a trovare ricette che partano da materie diverse da quelle commerciali e che ancora consentano giochi di prestigio. Ricordiamo, infatti, che spesso molti alimenti costano tanto per la forte richiesta, non per il valore intrinseco. Ricordate che viviamo una vita di mercato domanda/offerta continuo.

Per inciso, le offerte tre x due sono vere e proprie truffe legalizzate e nella migliore delle situazioni solo un modo per svuotare velocemente un magazzino di prodotti considerati inopportuni. Pensateci. Non sono uno sconto. Se lo fossero, ci direbbero di comprare un prodotto al 60% del suo valore, non tre al posto di due, che solo aritmeticamente è la stessa cosa, non economicamente.

Commenti

trovo queste tue riflessioni e questi consilgi molto utili per decidere di volta in volta cosa voler portare in tavola.

Scritto da:  Francesca   | 07.06.07 11:39
---------------------------------------

Grazie Francesca :-)

Scritto da:  fradefra   | 08.06.07 16:32
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter