Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Lo Chardonnay 2004 di J.P. CHenet

scritto da fradefra

Ve lo dico chiaramente, l'ho scelto perché mi piaceva la bottiglia Come spesso ho avuto modo di dire, spesso la scelta di un vino sullo scaffale avviene per questo motivo. In fondo, ben pochi possono vantare la conoscenza di quasi tutti i produttori o dei relativi vini.

Mi sono ritrovato nel carrello questo J. P. Chenet Chardonnay 2004, Premier de Cuvée e una discreta curiosità. La bottiglia mi creava una certa aspettativa ed avevo voglia di verificare.

Appena aperto, il profumo è intenso di ananas, pesca gialla, albicocca e fiori. Limpido, il colore è giallo paglierino. Muovendolo, l'odore cambia ben poco, facendo pensare al fatto che il vino abbia completato la sua evoluzione.

In bocca è fresco, con salinità appena percettibile, leggermente amaro. La barrique gli conferisce un sentore vagamente resinato. Stranamente resistente (mi aspettavo, chissà perché, che non lo fosse), anche se sono più le note amare e l'acidità a farsi ricordare. Il retrogusto nasale è di erbe amare. La struttura è buona, considerato che si tratta di un vino bianco.

Complessivamente ci ritroviamo un vino armonico, anche se forse con una leggera punta di amarezza in eccesso. Il prezzo è bassissimo.

Le mie aspettative non sono state tradite

Commenti

L'ho sempre visti nei supermercati questi vini, mi incuriosivano anche a me, poi un po' scettico sul costo troppo basso (4 o 5 euro per un vino barricato mi sembra strano...) non li ho mai provati. la prossima volta che vado all'ipercoop lo prendo e lo assaggio allora.

Scritto da:  max   | 02.04.07 15:34
---------------------------------------

Ciao Max, ovviamente non bisogna aspettarsi un grande vino, ma per quello che costano, direi che non sono male.

Scritto da:  fradefra   | 03.04.07 09:20
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter