Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Come pulire il frigorifero

scritto da FabioDellOrto

Il frigorifero va pulito con regolarità, almeno una volta al mese,so bene che molto di voi staranno pensando... esagerato ! Però è importante farlo molto spesso e in particolare se si avvertono odori sgradevoli, se al suo interno abbiamo rovesciato qualcosa, tutte le volte che viene sbrinato.

L'interno
Prima di iniziare la pulizia del frigorifero è necessario per ragioni di sicurezza staccare la spina della corrente svuotarlo degli alimenti e togliere tutti i ripiani e cassetti.
È banale ricordare che dovrà restare staccato dalla corrente solo il tempo necessario alla pulizia, il rischio è che rischierebbe di sbrinarsi. Le pareti interne e i ripiani fissi si puliscono utilizzando una spugnetta imbevuta di acqua e aceto ( aiuta a sgrassare, igenizza e deodora ), si ripassano con solo acqua e si asciugano con uno strofinaccio pulito.

Lo scomparto Freezer
Deve essere pulito dopo essere stato sbrinato, con le stesse modalità del frigorifero, cercando di fare attenzione ad asciugare perfettamente le pareti i ripiani e gli accessori.

Gli Accessori e le guarnizioni.
Vanno lavati con acqua calda e detersivo, a volte, se indicato nel libretto delle istruzioni del frigorifero, in lavastoviglie. È importante asciugarli bene prima di rimetterli a posto.
Le guarnizioni in gomma dell sportello vanno pulite bene fra le pieghe, dove spesso si annidano germi e residui di cibo che potrebbero formare delle muffe, asciugate bene e cospargete leggermente di borotalco per assorbire l'umidità residua.

Se volete sapere come posizionare gli alimenti nel frigorifero, invece, leggete Come si conservano gli alimenti nel frigorifero. Per i materiali da usare, invece, leggete I materiali per la conservazione degli alimenti.

Commenti

Grazie per tutte queste informazioni! sono veramente utili!

Scritto da:  liz   | 21.04.07 19:06
---------------------------------------

Grazie a te per l'interesse, Liz e benvenuta sul blog. Ciaoo :-)

Scritto da:  fradefra   | 23.04.07 09:47
---------------------------------------

Grazie, erano proprio le risposte che cercavo!

Scritto da:  Caterina   | 03.09.09 23:24
---------------------------------------

nooo....una volta al mese è davvero troppo, poi si farebbe con fretta (perchè cmq è un lavoro lungo) e darebbe più problemi che benefici!
Io ho comprato un frigo usato su ebay annunci, di quelli americani che fanno uscire anche l'acqua.
Lo lavo a fondo con acqua e aceto 2 volte l'anno tranne lo scomparto del freezer dove esce l'acqua che va lavoato con una soluzione apposta ogni 3 mesi.

Scritto da:  laura   | 26.04.12 12:10
---------------------------------------

2 volte all'anno è troppo poco. Se fai fare dei tamponi, così scoprirai che il frigorifero sembra pulito, ma è stracolmo di batteri.

Il punto, infatti, non è se è sporco o no e quanto. Molti frigoriferi neppure si sporcano. Il vero problema è che a +2 °C la proliferazione batterica è solo rallentata, non interrotta. Mettendo nel frigorifero verdure non lavate, uova, confezioni che sono state in magazzini per mesi, porti continuamente batteri che poi restano lì e si riproducono.

Non val la pena di scherzare con queste cose. Non succede niente per dieci anni, poi quando succede qualcosa è spesso grave (basti pensare allo streptococco).

Scritto da:  fradefra - Chef dei corsi per cuochi   | 26.04.12 13:43
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter