Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

La degustazione della birra Pilsner Urquell

scritto da shiftzero

Carissimi amici di maisazi, riprendo dopo un più o meno lungo (dipende dai punti di vista) periodo di "silenzio"... e - lo ammetto - mi siete mancati molto :-) E allora forza, bando alle ciance e parliamo di... Birra!

Si, proprio la birra. E parliamo di birra perché ho ricevuto per posta un simpatico invito ad una degustazione. Mail package elegante di color oro, con testi in rilievo dorati, chiuso con un adesivo riproduzione della sempre verde cera lacca (si si, io la uso ancora... e non sono un notaio!).

Sveliamo il mittente: Pilsner Urquell, produttori di birra.

La Pilsner Urquell - leggo - nasce nel 1842 a Plzen, in Boemia, nella odierna Repubblica Ceca, dal sogno di Josef Groll, il primo mastro birraio che volle creare la prima birra dorata del mondo.

Interessanti, a mio modesto modo di vedere, alcuni passaggi: primo su tutti, non sapevo che la famosa "bionda" fosse nata in Boemia. Onestamente, credevo nel luogo comune che fosse nata in Germania. Continuando nella lettura, mi soffermo su un pensiero che ho fatto mio già da qualche anno fa per il mio lavoro; ve lo ripropongo così come è scritto nella lettera di invito (tra l'altro, ne è proprio l'apertura):

"Il buon cibo e il buon bere di oggi nascono dal sogno, dalla passione e dal lavoro di uomini che, rispettando le tradizioni con orgoglio e dedizione, continuano a produrre secondo le antiche regole".

Che dire? In linea, credo, proprio con lo spirito del maisazi'Group.

La Pilsner Urquell, dunque, dedicata a chi sa scegliere. E io penso di saperlo fare ;-)
E allora, accetto volentieri l'invito di partecipare a una delle 100 serate Pilsner Urquell per la degustazione della mamma delle birre chiare.

Vi terrò aggiornati.

Tag: | |

Commenti

Quello che non ci è scritto. I pilsener, in persona Martin Stelzer maestro birraio della birreria Mestansky Pivovar chiamavano il maestro Josef Groll, BAVARESE :-), per aiutarli creare una birra decente (perché la "tecnologia" della birra chiara era conosciuta solo in Baviera in quell'epoca). Prima, per dimostrare il sapore cattivo della propria birra, avevano versato qualche botte sulla piazza principale della città.

Se fossi cattivo direi in fondo è nata in Teutonia ... ma non lo sono :-)

http://it.wikipedia.org/wiki/Pilsener
http://de.wikipedia.org/wiki/Pilsener


Scritto da:  Matidio   | 14.12.06 14:52
---------------------------------------

Grazie Matidio per il tuo contributo.
Segnato nell'agenda delle curiosità gastronomiche da sapere :-)

Scritto da:  shiftzero   | 14.12.06 15:08
---------------------------------------

Ciao!
Scusa se mi permetto di irrompere nella vostra discussione con una richiesta molto particolare!
Sono un collezionista di sottobicchieri della birra e cerco con interesse i sottobicchieri realizzati dalle birrerie ceche. Ho saputo che per la manifestazione "100 serate Pilsner Urquell" di cui hai parlato nel tuo messaggio, è stata realizzata una serie celebrativa di 11 sottobicchieri rettangolari. Sto cercando disperatamente questi sottobicchieri per la mia collezione e per i numerosi amici della Rep. Ceca con cui condivido il mio hobby collezionistico. Hai per caso idea, o sapresti indicarmi, come poter fare per cercare di recuperare questi sottobicchieri? Non è che magari, andando alla degustazione, hai avuto modo di prenderli? In caso affermativo, saresti disposto a cedermeli?
Ti ringrazio per l'attenzione e mi scuso per la singolare natura del mio messaggio!

Scritto da:  Sottobicchieraio   | 28.03.07 21:47
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter