Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Cesti natalizi: idee originali

scritto da fradefra

Il periodo natalizio, a Milano, è uno dei più belli dell'anno.Se qualcuno ci parla di cesti natalizi, la nostra mente va immediatamente al salame, allo zampone, alla bottiglia di vino, al panettone ed ai datteri.
Non che un simile cesto non sia un bel regalo di Natale, per carità, però penso che a volte potremmo anche giocare di più con la fantasia.
Partiamo con una premessa. Fare da noi il cesto, se abbiamo tempo, voglia e amore per le cose, costa meno che acquistarlo e potrebbe riuscire di gran lunga più gradito. Una pacco pronto acquistato, infatti, ad alcuni sa di "risparmio sul tempo". Devo farti un regalo, non ho tempo da perdere, entro in un negozio, acquisto il cesto e te lo porto o te lo faccio spedire. Ok, comunque c'ho pensato, ma si potrebbe fare di meglio.
Vediamo qualche idea.

Regole generali:


  • scegliamo prodotti non comuni, che difficilmente il destinatario potrebbe trovare facilmente o a cui penserebbe;

  • se qualche oggetto è pure utile, meglio!

  • meglio vari piccoli oggetti, che due grossi, anche in termini economici;

  • se qualcosa non piace a lui, preoccupiamo del fatto che possa donarlo ad una persona cara. Il regalo sfruttabile, se fatto in trasparenza, vale molto più di un regalo che va necessariamente tenuto, anche se non usato;

  • vietati i gadget promozionali o troppo simili;

  • se facciamo vino, regaliamo vino solo se al top della produzione. Questo vale per qualunque nostra produzione, se produciamo qualcosa.

Il Web è pieno di siti di commercio elettronico di prodotti enogastronomici. Facciamoci un giro ed andiamo a pescare qualcosa di tipico, caratteristico, non usuale. Il mosto con il cioccolato, un petto d'oca intero, un riso pregiato, ad esempio. Paghiamo con la carta di credito (dai, smettetela di preoccuparvi. Se non la usate in rete, non dovreste mai darla a nessun altro, cameriere, benzinaio o commessa che sia) e vi arriva in un paio di giorni. Se non vi piace la confezione o per altri motivi, avete dieci giorni per rispedirla indietro.

Uno strumento per la cucina, di qualità. Qualche esempio? Un coltello di ottimo acciaio, un forchettone da arrosto con il manico in corno, uno schiaccianoci di design, un pentolino in rame per fondere il cioccolato, un salva vino.

La frutta tropicale piace a tutti, ma pochi la comprano. Ecco l'occasione giusta per fargliela assaggiare. Andate al mercato dell'ortofrutta. Ne troverete di conosciuta e sconosciuta. Non sto neppure a farvi gli esempi.

Quante volte avreste voluto assaggiare un buon olio extravergine di oliva e non l'avete mai fatto? Bene. Pensateci per il cesto natalizio che state preparando. Se non sapete cosa scegliere, beh, mettete un commento e vi daremo qualche indicazione.

Un tartufo? Un piccolo tartufo si può ancora comprare ed è sicuramente un prodotto di pregio. Chi lo riceverà lo potrà impiegare in molti modi. Tranquilli, non andrà sprecato.

Un ottimo profumo per la casa. Sceglietelo in una buona linea e non preoccupatevi che possa non piacere. Al limite, chi lo riceverà lo regalerà a sua volta. Come dicevo prima, se fatto in trasparenza, penso che non ci sia nulla di male. Prima o poi capiterà l'inverso. Non è mica la nostra fidanzata, no?

A proposito. A chi si chiede cosa centri il Duomo di Milano con i cesti natalizi... beh, stiamo parlando di originalità, no? Se avete una ragazza, regalategli un'ora di passeggiata sulla terrazza. Potrebbe essere uno dei regali più belli, in questo pazzo mondo dove spesso quello che ci manca di più è proprio un po' d tempo per noi.


Tag: | |

Commenti

Ciao !!!

il cesto natalizio più bello da regalare ad una lei è quello contenente un 'piccolo angelo' di Anna Corsini.
Scoprite la nuova collezione 2007-2008 sul sito
www.nostalgiaweb.net ed i vostri cesti saranno i più esclusivi del mondo !!!

Scritto da:  Milena Brielli   | 01.11.07 09:37
---------------------------------------

Ciao Milena, grazie dell'indicazione, anche se temo che in Italia quando si pensa ai Cesti Natalizi più che altro si fa riferimento a prodotti enogastronomici.

Comunque speriamo che qualcuno acquisti un vostro prodotto e ci sappia dire.

Intanto, buona stagione :-)

Scritto da:  fradefra   | 01.11.07 17:54
---------------------------------------

abbiamo una novità per arricchire i vostri cesti da noi prodotto liquore ai porcini e la grappa di aglianico a funghi porcini contattateci per informazioni e visita il nosto sito www.centralfunghi.it

Scritto da:  centralfunghi   | 19.07.08 12:41
---------------------------------------

Per le vostre confezioni di natale, sia per privati ma anche per i vostri regali aziendali, visitateci, potrete trovare cesti natalizi con prodotti tipici piemontesi di primaria qualità composti con Barolo, Barbera d'Alba, tartufi etc...

Scritto da:  giomedi   | 29.09.10 20:56
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter