Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Acqua: salute e benessere

scritto da copertina75

Nei giorni scorsi sono stata all’Iper Portello in pizzale Accursio a Milano. E’ veramente grande e ha una serie di reparti molto simpatici come, ad esempio, una piccola zona dove si trovano diversi tipi di farine e uova sfuse. Sembra di essere nella bottega sotto casa e non in un grosso ipermercato! Anche il reparto vini non è da meno, si presenta come una cantina, con tanto di tavolini e banco per la degustazione. Vicino alla zona vini vengo attratta dal color azzurro acqua ed ecco un piccolo “acqua store”.

Visivamente tutto ci riporta alla limpidezza e alla freschezza di questo prodotto che, da qualche anno, è tornato preponderantemente in auge. Nella parte alta dello store si legge “Aqua concept. Acqua, salute e benessere”. Tre parole chiare e fortemente collegate. Bere fa bene, spesso lo dimentichiamo, e la salute è sicuramente la prima fonte di benessere.

Una promoter molto gentile mi spiega che ci sono acque che provengono da diverse parti del mondo. Mi colpisce una bottiglia con la scritta FIJI, così penso possa venire dalle Isole Fiji, invece la ragazza (mi sono dimenticata di chiederle il nome, mi scuso con lei) mi dice che l’acqua contenuta proviene dal Giappone, dal monte Fuji, in realtà vulcano. Ci sono bottiglie di tutte le misure e colori. Alcune veramente particolari, come quella proposta da Evian. Sembra un piccolo alberello di Natale. Scopro che l’azienda ogni anno ne produce una particolare da collezione. Ci sono anche le “bottiglie natalizie”, sono rosse e la promoter mi conferma che in questo momento stanno andando fortissimo, si abbinano perfettamente al tavolo del pranzo di Natale o della Vigilia.

Vedo che vi sono anche alcune bottigliette con acqua arricchita di ossigeno, adatte agli sportivi, una ha addirittura la fascetta per essere allacciata alla cintura dei pantaloni. Veramente geniale. Mi ricordo che quando andavo in palestra non sapevo mai dove appoggiare la bottiglietta d’acqua.

Ritrovo anche la mia acqua preferita, la Luretana, l’acqua che sgorga dal monte Rosa, veramente leggera. La consiglio a chi ne beve molto ogni giorno, ha un bassissimo residuo fisso. Io l’ho sempre comprata in bottiglie di plastica, qui invece la trovo, come quasi tutte quelle presenti, in vetro.

Se volete fare dei regali originali, e mi ricollego al post di fradefra Cesti natalizi: idee originali, ci sono delle confezioni davvero carine che possono sostituire la solita (shiftzero non prendertela ;-)) cassetta di vini. Così potete unire l’utile al dilettevole. Un regalo innovativo che porta benessere.

Tag: | | |

Commenti

In effetti un cesto natalizio con pane e acqua sarebbe veramente originale :-P
Chissà che ne direbbe Silvio Pellico...

Scritto da:  fradefra   | 18.12.06 13:51
---------------------------------------

SE SIETE INTERESSATI ALL'ACQUISTO DI ACQUE DA TUTTO IL MONDO CONTATTATEMI.
andrea1818@virgilio.it
prezzi per ogni tasca!!!

Scritto da:  ANDREA   | 16.01.09 14:47
---------------------------------------

Andrea, vendi anche al pubblico o solo ad aziende?
Benvenuto sul blog :)

Scritto da:  copertina75   | 16.01.09 18:40
---------------------------------------

Per copertina 75:vendo sia al pubblico che alle aziende.
Contattami. andrea1818@virgilio.it

Scritto da:  andrea   | 18.02.09 12:48
---------------------------------------

ciao
scopro oggi il tuo sito, ho trovato cose interessanti, davvero complimenti...però questo post sull'acqua, se devo essere sincera, non mi è piaciuto.
La questione delle acque in bottiglia è una presa in giro...care, meno controllate, inquinanti,(in PVC e trasportate in giro per il mondo dal Giappone a Milano). Abbiamo un rubinetto che eroga a volte la stessa acqua delle fonti, costa meno, non inquina. Invece di fare pubblicità alle acque in bottiglia, dovremmo bere, usare e invitare a consumare l'acqua dell'acquedotto...in fondo è la stessa acqua che usiamo per cucinare.

un saluto

esa

Scritto da:  esa   | 21.06.09 07:40
---------------------------------------

@esa
Sono d'accordo con te che spesso l'acqua del rubunetto sia migliore di quella in bottiglia, non ovunque però. Dove abito adesso per esempio l'acqua è molto calcarea e non avendo l'addolcitore, berla non è salutare.
Sicuramente l'acqua nelle bottiglie in vetro è migliore, ma lo smaltimento è spesso difficile.

Scritto da:  copertina75   | 22.06.09 09:24
---------------------------------------

Provate l'acqua VOOS, norvegese, l'unica acqua che vale un prezzo elevato..

Scritto da:  angelo   | 10.12.09 03:51
---------------------------------------

Grazie Angelo per l'indicazione e benvenuto nel blog :)

Scritto da:  copertina75   | 11.12.09 10:08
---------------------------------------

assolutamente d'accordo con quanto scritto nell'articolo.

Scritto da:  carlotta rossi   | 25.10.10 12:29
---------------------------------------

Ciao! volevo chiederle piu o meno quanto vengono le acque da collezione ...e se effettua vendite con spedizione...

Scritto da:  Giorgia   | 27.05.11 23:02
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter