Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

I prodotti tropicali di Nuova Frutta S.r.l.

scritto da fradefra

Della visita al mercato ortofrutticolo di Milano, vi avevo già scritto, ma avevo saltato una parte, quella relativa all'azienda Nuova Frutta S.r.l. specializzata nell'importazione di prodotti dai tropici.

Il titolare, Domenico Piazzolla, ci ha intrattenuto per una mezz'oretta spiegandoci quali sono i problemi da affrontare, le tecniche di conservazione, la cura nella scelta dei prodotti ed il controllo accurato che si effettua per garantire sempre la qualità.
L'azienda, che vende principalmente a ristoranti, alberghi e fruttivendoli di qualità, usa mezzi propri per la consegna, in modo da garantire la massima rapidità e cura nella manipolazione della frutta che spesso è delicata.

Dobbiamo fare una premessa. Molta della frutta e degli ortaggi che noi abitualmente consumiamo, sono tropicali, solo che non lo sappiamo. I fichi d'India, per esempio, sono di origine messicana, anche se ormai sono diventati un simbolo del nostro meridione, così come dalle Americhe arrivano il mais, il pomodoro e la patata. Divertente il fatto che il pomodoro fosse giallo arancione, in realtà e solo successivamente alla sua migrazione in Europa sia diventato rosso.

Copertina75 ed io ci divertiamo a girare tra i banchi fotografando tutto quello che vediamo. Per motivi di spazio e di performance delle pagine, vi mostro solo una piccola parte di quello che abbiamo ripreso, iniziando con le banane della Colombia. Un dispetto a copertina75, che non le sopporta! Non avete notato che sono pochissime le ricette in cui le propongo? Infatti poi dovrei consumare tutto io!
Comunque, vi consiglio di non mangiare mai le bananine (bananitos) provenienti dai tropici. Se lo fate, non riuscirete più a mangiare le nostre. Una mia vecchia amica mi diceva che dalle sue parti (le Seychelles) le danno ai maiali!

Proseguiamo coi lime che provengono solitamente dal Brasile o dal Messico. Più tondi e levigati i primi, più brutti ed assomiglianti quasi a piccoli limoni i secondi, che però, Domenico ci spiega, sono molto più profumati. Si trovano difficilmente nei supermercati, a causa del loro costo che non si presta alla GDO (Grande Distribuzione Organizzata). Nella foto vedete nel riquadro i lime del Messico.
Di lime, io e copertina75, siamo esperti. In casa li abbiamo sempre e li utilizziamo, oltre che nei cocktail, in molte nostre ricette, insalate, arrosti ed a volte anche nei primi.

Ed eccolo qui, il coriandolo. Lo avevate mai visto fresco? Se ne sente sempre parlare, lo usiamo spesso secco. Nella foto lo vedete come ci è stato presentato. Sembra prezzemolo. Trovarlo, purtroppo, non è semplicissimo, visto che non è quasi mai sugli scaffali dei supermercati. I migliori fruttivendoli ne tengono a volte una piccola quantità. Se sapete che vi serve, conviene prenotarlo. Se lavorate in un ristorante, invece, conviene inserirlo tra gli acquisti settimanali fatti al mercato ortofrutticolo della vostra città.

Che dire dei peperoncini? Ci mostra una varietà rossa poco piccante, ma dalla strana forma, quelli peruviani, dal bel colore arancione ed infine una varietà di peperoncini piccoli, sottili e colorati. C'è da scegliere! Troviamo che siano molto belli, esteticamente. Si prestano sia alla realizzazione del piatto, sia alla sua presentazione.

Domenico ci ha regalato una confezione di mais naturale soffiato, quello che vedete in foto. Ci eravamo ripromessi di fotografarlo a casa con calma e farvene una recensione, ma era così buono che lo abbiamo fatto fuori subito
A differenza del pop-corn, a cui assomiglia vagamente, il mais soffiato è più delicato, meno sapido, con una punta quasi dolciastra. Ottimo.
Ringraziamo Domenico per il gentile pensiero e per il successivo aperitivo che ci siamo goduti grazie al suo mais.

Chiudiamo con due prodotti ancora nei sacchi. Il riso Basmati e le noci di cocco, fotografate così come arrivano dai tropici e dal Pakistan al mercato dell'ortofrutta di Milano. Certo, il fascino non è notevole, ma il sapore sicuramente si farà perdonare la presentazione.

Ringraziando Domenico Piazzolla, vi indico i riferimenti di Nuova Frutta S.r.l. nel caso vogliate maggiori approfondimenti. L'azienda è a Milano in via Lombroso 54. Il numero di telefono è +39 02 36510451.

Commenti

E' stato veramente divertente e quante cose strane che solitamente non si rovano. Non vedo l'ora di riuscire a trovare il tempo per andare un sabato mattina a comprarne un pò.

Scritto da:  copertina75   | 22.11.06 15:53
---------------------------------------

Ma quante belle cose ci sono al mercato ortofrutticolo!!!
Il pomodoro giallo l'ho assaggiato e non e` per niente acido come quello rosso...che io sappia non provoca nemmeno allergie.
Il coriandolo all'Esselunga lo trovo, ma ha sempre un aspetto miserello.
Tra le foto vedo pure la patata americana di color arancio, e` quella che non trovo in genere, trovo sempre e solo le americane a pasta gialla...devo proprio andarci un sabato.

P.S. Senti ma Domenico Piazzolla e` parente del grande Astor? :)))

Scritto da:  Elisa   | 22.11.06 21:49
---------------------------------------

Ciao Elisa, mi sono permesso di cancellare il tuo doppio commento, inserito probabilmente per un problema di connessione.
Per il mercato, tentiamo di organizzarci per un sabato?

Scritto da:  fradefra   | 23.11.06 11:02
---------------------------------------

Non posso che darti ragione sui bananitos, dovrebbero indicare sulle etichette di quei frutti paradisiaci che danno assuefazione.

Sono sempre più curiosa di andare a visitare il mercato ortofrutticolo anche se nei prossimi weekend la vedo dura. Sai se sarà aperto anche il 30 Dicembre?

Scritto da:  Daniela Trifone   | 25.11.06 12:59
---------------------------------------

Non saprei, Daniela, ma può risponderti SO.GE.M.I. :-)

Scritto da:  fradefra   | 27.11.06 14:05
---------------------------------------

perche non vi organizzate?
E previo preavviso posso organizzarvi una visita guidata..
Domenico Piazzolla

Scritto da:  Domenico   | 25.02.07 20:21
---------------------------------------

Ciao Domenico, benvenuto sul blog! Beh presto o tardi un sabato veniamo!

Scritto da:  fradefra   | 25.02.07 23:15
---------------------------------------

Ciao Domenico,amico mio...posso venire anch'io per una visita guidata?Mi accompagni tu vero?Ciao e a presto
Gio'

Scritto da:  giofrutta   | 16.03.08 10:56
---------------------------------------

Sono amico di Dario Beverina , sai Mr. Domenico Piazzola ,Vi posso mandare tutti i tipi di vegetali che volete e freschissimi da Nov. fino ad Aprile anche tutti i tipi di frutta dal ordan Vally che e' a 350 Metri sotto il livello del mare ecc..per maggiori info Allo skype : "joseph.hamati " oppure al cellulare : 00962 79 69 25 139 se no mandami il tuo contatto ....se interessato ci dobbiamo parlare ....e sentirci ,,OK ??? saluti
Dott.Jospeh Hamati
PS: possiamo piantare anche qualunque tipo di strana verdura anche tropicale mandaci il seme ecc....

Scritto da:  jana farming Est   | 16.09.10 22:30
---------------------------------------

sono un produttore di corriandolo siete interessati?

Scritto da:  pierino romagnolo   | 15.04.12 16:16
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter