Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Pasta piccante con soppressata - Polentoni alla larga!

scritto da fradefra

Pensare di fare una pasta piccante con una panna risulta difficile. Cercavo qualcosa che, restando sul rosso, richiamasse i gusti caratteristici del sud. Dal pacco regalo della Compagnia del Cavatappi ho provato la pasta piccante appunto e la soppressata casereccia. Sempre del sud, l'olio extravergine di oliva e la passata di pomodoro di Compagnia delle Puglie e l'origano selvatico, non commerciale, di Dimino Luigi. Ne è risultato esattamente ciò che volevo. Sapori con una forte connotazione meridionale, che immediatamente richiamano quelle terre, le voci sulla strada, i pranzi di due ore e la siesta del pomeriggio.

La Compagnia del Cavatappi è di SCAI Sas di Francesco D'Imperio & C. e si trova a Lauria (PZ). Il sito dove comprare i loro prodotti è www.lacompagniadelcavatappi.com.

Ingredienti per due persone:

  • due etti di spaccatelli al peperoncino;
  • due etti di soppressata stagionata dolce;
  • mezza tazza di passata di pomodoro;
  • olio extravergine di oliva con buona acidità;
  • origano fresco;
  • sale quanto necessario.

Mettere a bollire abbondante acqua per la pasta.

In una padella a saltare versate due cucchiai di olio extravergine di oliva e rosolate qualche istante la soppressata stagionata a pezzetti. Aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere per una mezz'oretta, intanto che la pasta è pronta.

Quando l'acqua bolle, salate e versatevi gli spaccatelli, cuocendoli a fuoco alto per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli e saltateli nella padella assieme alla soppressa per alcuni minuti.

Versate nei piatti, aggiungendo l'origano fresco.

Nota del cuoco
==================

L'origano deve essere fresco. Io ne ho usato uno selvatico, non reperibile in commercio, che l' azienda agricola Dimino Luigi mi ha inviato assieme al suo olio qualche tempo fa.

Come olio extravergine di oliva ho usato quello che Compagnia delle Puglie mi ha inviato nella spedizione di cui vi ho scritto in I prodotti tipici pugliesi di Compagnia delle Puglie. Si tratta di un olio non filtrato, profumato e con una certa acidità. In seguito ve lo presenterò più approfonditamente.

Commenti

io amo le paste meridionali mmmm

Scritto da:  Francesca   | 14.11.06 10:16
---------------------------------------

Bene, bene. Nel week-end ti porto qualcosa che nella pasta ci sta benissimo. Leggermente piccante, sa di mare, rosso di pomodoro (appena appena).
Vedrai :-)

Scritto da:  fradefra   | 14.11.06 13:26
---------------------------------------

Polentoni alla larga! Questo nn è 1 piatto;è 1 SIGNOR PIATTO e farina del sacco del sud!Cmq FORZA REGGINA!!!!!!

Scritto da:  Riky1986   | 01.06.07 21:28
---------------------------------------

Contento che ti piaccia, Riky. Forza Reggina? Devo desumere che sei di Reggio Calabria? Ci sono stato per lavoro un paio d'anni fa. Bellissima Scilla e ancor più belli i Bronzi di Riace, che sono veramente una delle meraviglie del mondo.

Scritto da:  fradefra   | 04.06.07 09:38
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter