Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Etichetta da vino: siamo quasi alla fine

scritto da fradefra

La seconda bozza dell'etichetta che maisazi.com sta producendo.Proseguono i lavori per la produzione dell'etichetta da vino che regaleremo alla prima azienda che si impegnerà ad usarla. Se volete saperne di più, leggete il post maisazi produce una etichetta per un vino rosso. Copertina75, il sommelier Simone Carletti e lo studio di comunicazione e grafica IO hanno collaborato per arrivare alla versione quasi definitiva dell'etichetta. Il disegno è completo, i testi pure. Per vederli alla loro grandezza naturale, fate un click sulle immagini.

Abbiamo già dato indicazioni a Daniele, il grafico, che sta predisponendo diversi colori dell'etichetta. La prossima ed ultima fase è costituita, infatti, dalla scelta versione cromatica definitiva. Per farlo, stamperemo le etichette, le incolleremo su bottiglie di diverso colore e le piazzeremo sugli scaffali di una enoteca, per un test di attrazione in mezzo alle altre.

La prima versione di prova la trovate sul post La prima bozza della nostra etichetta. Di quella versione terremo il colore, che manderemo in finale per la scelta definitiva.

La contro etichetta proposta come seconda bozza.Il testo che abbiamo riportato sul retro dell'etichetta e che il produttore potrà cambiare per adattarlo al suo vino, è il seguente:

"Il colore è rosso rubino carico, con note violacee. Il profumo è di ciliegia scura e matura con vaga presenza di mirtillo. Sentori di spezie si avvertono leggermente, per poi lasciar posto ai semi di melagrana, roteando il bicchiere. In bocca, la vellutata consistenza del Syrah e il gusto della frutta speziata di noce moscata, sono il preludio ad una carezza. Corpo, tannini e struttura armonica lo votano all’accompagnamento di formaggi di media stagionatura e carni rosse."

Un'ultima nota prima di chiudere. Sull'etichetta abbiamo trovato un posto per il logo Chips Free che Aristide.biz sta promuovendo per l'iniziativa di autocertificazione della produzione di un vino senza trucioli. Maggiori informazioni le trovate sul post Vino Chips Free: ricapitolando, di Giampiero Nadali. Questo, sperando che l'azienda che utilizzerà l'etichetta, produca un vino senza trucioli.

Approfitto per ringraziarvi dei numerosi feedback che ci avete inviato, sotto forma di commenti e di email. Appena avremo le altre versioni cromatiche, speriamo abbiate ancora voglia di contribuire alla scelta definitiva.

Commenti

belli e sensuali questi colori caldi, che ben si abbinano alla descrizione sul retro. Io sfumerei solo un po' il color cioccolato intenso dell'etichetta.

Scritto da:  Francesca   | 24.11.06 13:14
---------------------------------------

trovo significativa l'etichetta, ma non altrettanto allegro e spumeggiante il colore.

Scritto da:  info@gianluigiorsini.com   | 27.11.06 16:50
---------------------------------------

Complimenti l'etichetta è seducente ma la trovo forse un po' anonima comunque buon lavoro

Scritto da:  Gabry   | 30.11.06 10:18
---------------------------------------

Grazie del feedback, Gabry. Stiamo aspettando le ultime versioni che presto pubblicheremo. A presto.

Scritto da:  fradefra   | 30.11.06 10:39
---------------------------------------

Non so se è stata predisposta una ulteriore versione aggiornata, cmq questa bozza è piuttosto piacevole.
Una piccola segnalazione solo per la scritta riguardante l'indicazione della quantità: dovreste scrivere 0,750 l oppure 75 cl, ma non 0,75 cl.
Buon lavoro.

Scritto da:  Paolo   | 20.03.08 11:07
---------------------------------------

Grazie Paolo, per l'apprezzamento. L'etichetta è stata poi completata, anche se ancora non la usa nessuno.
Si è prodotta in varie tonalità, in modo da servire per una linea completa di vini.

Scritto da:  fradefra   | 20.03.08 19:16
---------------------------------------

Ma vendi bottiglie di vino o bicchieri? o,75 cl sono proprio pochini...

Scritto da:  Mauro   | 16.08.10 16:25
---------------------------------------

Mauro, non vendiamo nè bottigle nè bicchieri, abbiamo solo realizzato un'etichetta per un'azienda vinicola che volesse adottarla per la sua gamma di prodotti.

Scritto da:  copertina75   | 16.08.10 19:03
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter