Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Prodotti Natale 2006 - La Spongata

scritto da FabioDellOrto

Sono molto legato al Natale e a tutte le festività Natalizie in genere. Due sono le ragioni, la prima e probabilmente la più importante, perchè evocano in me antiche emozioni legate a quando ero bambino, la seconda perchè la lunga “vigilia commerciale” dovuta al mio lavoro mi obbliga a vivere fattivamente il Natale con almeno quattro mesi di anticipo.
I lettori abituali di Maisazi sanno che la mia attività principale è di edp manager presso uno dei più importanti grossisti di alimentari, vini, prodotti tipici.... In Italia.

Da noi il Natale ogni anno comincia a “sentirsi” quando la gran parte della gente se ne sta comodamente a prendere il sole in spiaggia. E’ in questo periodo che i buyer cominciano a chiedermi di estrappolare dai data base del nostro elaboratore centrale i contratti dei fornitori di prodotti e specialità enogastronomiche, oppure i reports relativi alle vendite dell’anno precedente.
Mentre voi ve ne stavate a passeggiare in montagna, io cominciavo a sentire sempre più spesso nominare queste parole: panettoni, spumanti, champagne, cassette di vini, zamponi, grappe, confezioni, regali...Per me il Natale inizia ufficialmente quando cominciano ad arrivare nei nostri magazzini i primi dolci; tradizionali quali: panettoni e pandori; oppure le novità che puntualmente ogni anno vengono “sfornate” dalle aziende dolciarie.

Anche quest’anno mi sono fatto un giro alla scoperta delle novità e tra le tante che mi hanno incuriosito c’è un dolce di cui voglio parlarvi, ma preparatevi non sarà l’ultimo... hai voglia !

Inizialmente sono stato coplito dal packaging, ma dopo averla assaggiata anche per la delicatezza la fragranza e il suo delicato sapore. E’ la Spongata, un dolce tipico dell’Emilia; le sue origini risalgono al 1867: mentre Giuseppe Verdi componeva il Don Carlos, nell’antica pasticceria Muggia a Busseto nasceva questa specialità di pasta frolla ripiena di miele, mandorle, pinoli, frutta candita, cedro e uva passa. Diventò il dolce di Busseto, città natale di Giuseppe Verdi: anche il grande musicista la considerava un delizioso capolavoro.

Sarei felice di potervi indirizzare al sito dell'antica pasticceria Muggia, però non l’ho trovato, ho cercato l’indirizzo sulle fatture del fornitore, niente non c’è nulla. Muggia è un nostro fornitore da molti anni, mi sento di consigliarvi i suoi prodotti, provate a cercarlo nelle migliori pasticcerie oppure nei supermercati più forniti.

I grandi sapori delle ricette emiliane, e la capacità artigianale della pasta tirata a mano: ecco gli ingredienti delle specialità Muggia. La tradizionale Spongata, quest'anno viene proposta in personalissime variazioni, Il Panettone e il Pandoro, ma anche torte, crostate e dei deliziosi tortelli: delizie che nascono dalla passione per i prodotti della terra dei sapori italiani quale è l’Emilia.

Ma torniano sulla Spongata originale, ho assaggiato delle deliziose variazioni sul gusto, alla tradizionale infatti si affianca la spongata all’Aceto Balsamico di Modena e al cappuccino. Siccome molti dei nostri lettori sono ristoratori e baristi, appositamente per i loro, è stata prodotta nella confezione in astuccio, anche in questo formato sia nella versione tradizionale che nelle varianti all’aceto balsamico e capuccino. la Spongata mignon con l’espositore da banco rende sicuramente più ghiotto l’acquisto di questo prodotto che vi consiglio di non perdervi per le prossime feste.

---------------------------------------------------------------------------------

Questo articolo è tratto da una serie di post dedicati al Natale. Maisazi ha pensato di aiutarvi a ben figurare nella scelta degli ingredienti e dei migliori prodotti enogastronomici, da regalare o da gustare in compagnia dei vostri cari in un pranzo o una cena di fine anno; completano la raccolta delle ricette per tre momenti speciali: la vigilia, il pranzo di Natale e il party di fine anno.

Tag: | | |

Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter