Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Seguire i commenti sui blog enogastronomici

scritto da fradefra

Qualche giorno fa parlavo con un Sommelier dei commenti sui post dei blog enogastronomici. Mi raccontava, in particolare, della fatica che fa per andare a rintracciare i commenti che ha messo, è un “webbarolo” accanito, per verificare se qualcuno ha aggiunto risposte.

In effetti, una cosa che spesso noto anche io è che a fronte di un commento che pone una domanda su vino, olio o sottaceto che sia, non c’è risposta. Non perché la risposta non esista, ma semplicemente perché chi ha aperto quella fase di discussione, non la segue più.

Altra situazione è quella che ci vede mettere un commento, su uno dei tanti blog che nel settore enogastronomico seguiamo, e dover poi ricordare dove, per evitare che qualcuno rispondendo a noi ponga a sua volta una domanda, aspettandosi una risposta da noi, che però non arriverà. Oltretutto, in questo caso, alla dimenticanza sommiamo anche un danno d’immagine. Chi risposto alla nostra domanda aggiungendone una sua, può interpretare la nostra mancanza di seguito, come una scortesia.

Interveniamo sui trucioli? Che hanno detto gli altri dopo di me? Discutiamo dell’Amarone in kit, che ha aggiunto quel blogger in risposta a quell’altro?

Ok, se avete questo problema, vorrei darvi una mano.
Andate su co.mments.com e registratevi. Il sistema vi assegna una pagina protetta da una vostra password. Avete a disposizione un box in cui potete inserire la URL di ogni post che volete seguire. Ogni volta che qualcuno aggiunge un commento ad uno dei post che avete in lista, co.comment vi invia una email. Se non volete ricevere le email, potete andare voi a controllare se ci sono nuovi commenti, accedendo alla pagina con l’elenco.
In un colpo solo, quindi, sarete aggiornati su tutti i post che decidete di seguire, per un qualunque motivo. Che sia perché avete scritto e volete sapere se qualcuno vi risponde o se volete leggere il proseguo del dibattito tra altri due, senza dover controllare ogni ora. Ogni tanto potrete cancellare i post ormai vecchi e senza seguito.

Purtroppo nel mondo enogastronomico siamo ancora un po’ scarsi in web marketing operativo. Chi dovrebbe occuparsene, per la propria azienda, negozio o ristorante, ha troppo altro da fare e spesso non riesce ad organizzarsi. Questo strumento, senza essere la scoperta del secolo, è un utile sistema per risparmiare tempo ed evitare brutte figure.

Con questo rispondo, quindi, anche a tutti quei nuovi conoscenti dei foodblog che mi chiedono spesso come faccio ad essere presente ovunque.
Concludo segnalando l'articolo Mondo del Vino e Arretratezza Tecnologica, che tratta proprio di alcuni problemi del marketing del nostro settore.

Commenti

questa è una bella dritta, me la segno.

Scritto da:  Francesca   | 20.09.06 15:18
---------------------------------------

Bene :)
Sono contento che possa essere utile a qualcuno. Io mi trovo benissimo. Per inciso, dentro ho parecchi tuoi post :-)

Scritto da:  fradefra   | 20.09.06 15:32
---------------------------------------

Geniale! è mesi che cerco una cosa così!!!

Alle volte pur emi dimentico quello che ho chiesto, a chi e dove...

Grazie

Scritto da:  Piperita   | 20.09.06 16:37
---------------------------------------

Veramente utile! ;) grazie

Scritto da:  Die - a domicilio   | 15.02.08 10:23
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter