Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Risotto allo champagne con le fragole

scritto da FabioDellOrto

Amo il risotto, fin da piccolo lo preferivo alla pasta e ho l’impressione di avere trasmesso questa mia predilezione a mia figlia, pensate che è l’unico alimento che si riesce a farle mangiare quando è ammalata.
La prova di quanto ho scritto sopra sta in questo blog, vi ricordate quale fu il mio primo post ? Il risotto alla tinca, campione d’accessi nella prime settimane di vita di Maisazi, eheheh... probabilmente siamo in tanti ad essere golosi di risotto non credete ?
Tutta questa bella storia è per introdurre la ricetta di oggi, risotto allo Champagne con le fragole.

Da febbraio a fine aprile a casa mia è un classico, in quella stagione infatti i banchi dell’ortofrutta di Gbianchi (dove lavoro) sono carichi di fragole che con il loro intenso profumo mi ricordano che è arrivata la stagione per la mia ricetta preferita.
Per il vino, non ho che l’imbarazzo della scelta; mi sposto in enoteca e trovo un catalogo di Champagne francesi con tutte le principali qualità del famoso vino pregiato.
Le dosi sono per quattro persone: 350 g di riso, 300 g di fragole fresche, ½ cipolla, 1 bicchiere di Champagne, 1 litro e ½ di brodo, 30 g di burro ( io uso quello light – ha un sapore meno intenso e lascia più spazio al gusto delle fragole ), 2 cucchiai di olio d’oliva, sale.
Lavate le fragole e mettetele a scolare. Tritate la cipolla e fatela appassire in un tegame con l’olio d’oliva. Unite a questo punto il riso facendolo tostare per qualche minuto, quindi bagnate con lo champagne. Quando sarà evaporato, verserete il brodo, un mestolo alla volta, continuando a rimestare con un cucchiaio di legno.
Quando mancheranno circa 5 minuti alla fine della cottura, unite le fragole tagliate a pezzi continuando a mescolare delicatamente il risotto e regolando di sale, se necesario unite ancora un poco di brodo. Quando il risotto è pronto spegnete il fuoco e unite il burro e due dita di champagne.
Con questo risotto è sconsigliato aggiungere formaggio, perchè coprirebbe il delicato sapore delle fragole, è un piatto delizioso particolarmente indicato per i bambini (come avete visto le quantità di champagne sono veramente minime).

Commenti

Fuori dalla rubrica della ricetta veloce giornaliera, pubblichiamo questo piatto proposto da Fabio, per chi ha un po' di tempo in più da dedicare alla cucina.
Le fragole, anche se siamo fuori stagione, si trovano di importazione in molti supermercati.
Buon appetitooooooo!

Scritto da:  fradefra   | 08.08.06 14:12
---------------------------------------

Ricetta semplice spiegata in modo preciso è riuscita bene. Grazie

Scritto da:  Sarah   | 20.11.10 20:46
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter