Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

11 agosto - Pasta coi pomodorini

scritto da fradefra

"Cosa vuoi mangiare domani, pasta o carne?" - ho chiesto poco fa in chat a Daniela (amica, visitatrice e giuria nel Candle Trophy) e lei ha risposto - "Pasta!"
Eccomi qui, quindi, con questa semplice ricetta, che piace molto ai miei figli. Io ho usato i bigoli, pasta preferita da Lorenzo, voi scegliete pure quella che vi piace di più, purché sia rigata (se non è una pasta lunga). Suggerisco fusilli, maccheroncini rigati o spaghetti.

La pentola di rame, se non l'avete, è l'occasione buona per comprarla (ma di questo, vi scriverò in un altro post).

Ingredienti per due.

  • una mezza dozzina di pomodorini rossi (ma se sono di più, non guasta);
  • 200 grammi di bigoli;
  • olio extravergine di oliva;
  • origano;
  • sale dell'Atlantico francese (ok, usate il sale fino normale).

Mettete abbondante acqua a bollire.

Lavate i pomodorini, asciugateli, togliete la parte dell'attaccatura, tagliateli in due. Scaldate la padella, aggiungete due cucchiai di olio extravergine di oliva, i pomodorini ed un pizzico di sale fino (io ho usato quello dell'Atlantico). Spegnete il fuoco dopo una decina di minuti e comunque se i pomodorini cominciano a rompersi.

Quando l'acqua bolle, salate, buttate la pasta (si dice così, no?) e cuocete un minuto in meno rispetto all'indicazione. Scolate la pasta e versatela nella padella, cui intanto avrete riacceso il fuoco, aggiungete poco origano e fate saltare per qualche minuto.

Aggiungete un ultimo filo di olio extravergine di oliva e portate la padella in tavola.

= = = = =
Nota del cuoco.

Se non avete una padella a saltare in rame o in alluminio, usatene una in acciaio. Se le avete solo con l'antiaderente, vabbè, non si può essere perfetti in tutto... A questo punto, però, evitate di portare in tavola.

Io non l'ho messo, ma se volete potete aggiungere due foglie di basilico o di menta, secondo i vostri gusti. Niente origano, a questo punto.

Commenti

Come mai oggi una cosa così semplice? :-)

Scritto da:  luca60   | 11.08.06 09:00
---------------------------------------

Beh, come dicevamo in Dedicato a chi ad agosto resterà in città, questa rubrica vuol solo dare un'idea. Non si tratta di alta cucina o di creazioni esclusive, ma solo una proposta semplice e veloce per togliersi un dubbio quotidiano nel periodo estivo :-)

Scritto da:  fradefra   | 11.08.06 09:58
---------------------------------------

si, direi che oggi è un piatto adatto alla giornata, grazie

Scritto da:  emilio   | 11.08.06 13:09
---------------------------------------

Emilio, grazie a te :-)
Se li cucini, facci sapere. Se fai qualche variante, scrivici anche quella.

Scritto da:  fradefra   | 11.08.06 13:22
---------------------------------------

é buonissima, la faccio anch'io, ma con il basilico, senza origano, è davvero buona, leggerisima, velocissima da fare, la consiglio a tutti! buon appetito!

Scritto da:  lolly   | 14.02.07 11:41
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter