Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

9 agosto - Pasta con le melanzane

scritto da fradefra

"Prepari tu da mangiare, per stasera?" - mi chiede Ilde e al mio assenso, dopo una ventina di minuti aggiunge - "Frà, guarda che se non cucini non mangi!".
Siamo ad Orgiano, dai genitori di copertina75 e sua mamma ha qualche impegno. Ci chiede di dare un'occhiata in frigorifero (che per fortuna è ben fornito) e noi decidiamo di accettare la sfida. Cucinare in una cucina che non è la propria non è mai semplicissimo.

Il risultato è questo piatto improvvisato, anche nella fotografia: pasta con le melanzane.

Questi sono gli ingredienti per due.

  • 200 grammi di maccheroni rigati;
  • una melanzana (di cui si userà solo una parte);
  • qualche piccolo pomodoro;
  • olio extravergine di oliva;
  • pane grattugiato;
  • qualche foglia di basilico;
  • sale grosso.

Tagliate mezza melanzana a fettine alte due o tre millimetri, mettetele in una scodella, aggiungete abbondante sale tra gli strati e poca acqua. Lasciatele così.

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà, togliete l'interno e la parte vicina all'attaccatura. Fate bollire dell'acqua, sbollentate i pomodori per un paio di minuti, tirateli fuori e lasciateli raffreddare. Con le dita togliete la pellicina esterna. I pomodori si saranno rammolliti, ma fa niente.

Mettete a bollire abbondante acqua per la pasta.

Sciacquate abbondantemente le melanzane e strizzatele per togliere tutta l'acqua possibile.

Mettete sul fuoco una padella larga, fate scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungete le fette di melanzana e friggetele finché si saranno dorate. Scegliete le due fette più belle e riponetele in un piatto. Le altre spaccatele a pezzetti e continuate a friggere leggermente dopo aver aggiunto i pomodori ed un paio di foglie di basilico. Continuate per una decina di minuti al massimo, aggiungendo poca acqua se il tutto diventa troppo secco.

Seguendo le indicazioni della confezione, cuocete la pasta dopo aver salato l'acqua. Scolate i maccheroni, aggiungeteli alle melanzane e fate saltare in padella per alcuni minuti, aggiungendo ancora due cucchiai di olio extravergine di oliva e poco pane grattugiato (potete usare anche pane del giorno precedente, se ne avete).

In ogni piatto mettete una fetta intera di melanzana, un po' di pasta ed una fogliolina di basilico. Il piatto è pronto da servire.

Come vino, potete scegliere un bianco di sapore o un rosso leggero. Un traminer, ad esempio, o una barbera non barricata.

Commenti

Le melanzane mi sono sempre piaciute molto. Provo a farle anche così.

Scritto da:  Nicca   | 10.08.06 08:19
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter