Vai alla home di maisazi.com, il blog enogastronomico.

Scopriamo le birre artigianali

scritto da shiftzero

Dopo aver letto un articolo pubblicato su Gentleman in cui vengono recensite alcune birre artigianali, spinto dal desiderio di provare gusti ancora poco conosciuti, ho acquistato in un negozio specializzato le tre diverse birre segnalate nell'articolo. E il mio palato ne è rimasto piacevolmente sorpreso.

Prima di iniziare, però, mi sono informato un po' sulla birra artigianale e scopro che non sono pastorizzate e vengono tutt'ora prodotte secondo le più antiche tradizioni. Che siano scure e forti ad alta gradazione o speziate e dissetanti, le birre artigianali rappresentano una valida alternativa - soprattutto in questo periodo - ai vini bianchi e ai rosati.

La prima birra artigianale acquistata, la Super Baladin, proviene dal birrificio "Le Baladin" di Piozzo, in provincia di Cuneo. Dal bouquet complesso, si distinguono perfettamente i sentori di albicocca e frutta esotica e profumi di mandorla amara. L'abbiamo degustata, così come consigliato, accompagnata a formaggi e paste secche. Devo dirvi che mi è piaciuta molto, per nulla banale come gusto e dal tocco raffinato.

Sciacquiamo la bocca, azzeriamo le papille gustative e via alla seconda degustazione. Porto in tavola la Daù, prodotta dalla Birreria Troll di Vernante, sempre in provincia di Cuneo. La birra artigianale Daù si distingue per la bassa gradazione - 3,8 gradi - e per la piacevole capacità dissetante. Al gusto risulta essere speziata ed è indicata proprio per i periodi estivi. Tra i miei ospiti è stata molto apprezzata, soprattutto degustata su formaggi stagionati.

Ultima birra degustata è stata la Formidabile del Birrificio Cittavecchia a Sgonico, in provincia di Trieste. Formidabile di nome e di fatto, questa straordinaria birra artigianale ha colpito tutti per l'inconfondibile profumo di liquirizia e di frutta matura. Non avendo modo di degustarla col Putizza, un dolce a pasta lievitata simile alla più nota Gubana, abbiamo invece preferito optare per il secondo abbinamento consigliato, ovvero la famosa Sacher. Devo dirvi che ancora adesso, mentre scrivo questo breve post, non posso fare a meno di ricordare le piacevoli sensazioni provate mentre sorseggiavo - alla giusta temperatura - la Formidabile.

Dice un vecchio adagio: "chi beve birra campa cent'anni!". Sarà vero?

Commenti

Tutto molto bello ed interessante davvero... ma dove si possono acquistare queste birre??? Mi hai fatto venire, è il caso di dirlo, l'acquolina in bocca ed ora non puoi esimerti dal dirci dove possiamo trovare queste gustose birre. Presumo, purtroppo, che non sia facile procurarsele... o sbaglio?!?!

P.S.: complimenti per il sito, davvero ben fatto! Interessante, gradevole a vedersi ed a "gustarsi"! BRAVI! Proprio un'ottima idea ben realizzata!

Scritto da:  aletor   | 03.07.06 15:01
---------------------------------------

P.P.S.... il negozio specializzato, ovviamente, non è una risposta utilissima. Se possibile, si potrebbero avere dati un po' più precisi? Altrimenti... fa lo stesso; vorrà dire che rimarrò con l'acquolina in bocca.

Scritto da:  aletor   | 03.07.06 15:03
---------------------------------------

Ciao aletor.
Per le birre, ti risponderà Shiftzero. Io invece, ti ringrazio per i complimenti al sito. Il layout è un ottimo risultato di un grafico di Rovigo, Tribal Art che ha splendidamente interpretato le specifiche che gli avevamo dato.
Ci sono ancora alcune cose da sistemare, per rendere definitivo il tutto. Speriamo di riuscire a farle prima possibile.

Scritto da:  fradefra   | 03.07.06 15:05
---------------------------------------

Grazie a te per la risposta. I complimenti sono tutti assolutamente meritati.

Subito dopo aver visitato il sito la prima volta, ho sottoscritto i feeds per tenermi aggiornato. Sono rimasto positivamente impressionato dalla grafica (complimenti, quindi, anche a Tribal Art) essenziale, pulita e ordinata e molto... "culinaria", con un tocco di modernità e originalità (interessante l'idea delle ricette e degli articoli proposti sopra una cucina che fa da sfondo). Mi è piaciuto anche il nome: "maisazi"... stimolante e molto appropriato.

Il primo articolo letto è stato "Tributo ad Ambrogio Brambilla, di Lissone"... la storia mi è piaciuta ed eccomi ancora qua a leggervi con piacere.

P.S., PER LA CRONACA: come ho saputo dell'esistenza di questo sito??? Tramite HTML.it .

Scritto da:  aletor   | 03.07.06 15:22
---------------------------------------

Volevo ringraziare anch'io aletor per i complimenti.
Abbiamo ricevuto molti feedback positivi e siamo molto contenti che le nostre idee sul blog siano piaciute.

Scritto da:  copertina75   | 03.07.06 15:32
---------------------------------------

Hai proprio ragione, in questa stagione, anche amando molto il vino, viene proprio voglia di un boccale di birra.

Poco alcool...molte bollicine...una bella sensazione di freschezza!

Scritto da:  copertina75   | 03.07.06 15:38
---------------------------------------

Grazie anche a te copertina75 per la risposta e per questo spazio. Grazie e complimenti estesi, ovviamente, a tutto lo staff.

Lo so, avevo già ringraziato... ma sono fatto così: mi piace ringraziare chi lo merita. Questione di educazione e cortesia. Indi per cui MI PIACE PARECCHIO (anche) la sezione Galateo! :)

Scritto da:  aletor   | 03.07.06 15:55
---------------------------------------

La sezione Galateo vogliamo svilupparla al più presto. Lo stare a tavola, secondo noi, è importante per godersi al massimo questo pezzo importante della vita.
Non è necessario, per altro, un eccesso di formalità. Quattro regole, a volte, consentono di vivere bene con gli altri, divertendosi e senza eccessi indesiderati.

Scritto da:  fradefra   | 03.07.06 16:36
---------------------------------------

Sono felice vi sia piaciuto l'articolo.

@aletor: recupero gli indirizzi e ve li comunico quanto prima.

Scritto da:  shiftzero   | 03.07.06 18:45
---------------------------------------

@shiftzero _ 03.07.06 18:45

Grazie... attendo gli indirizzi per poter gustare le prelibate birre recensite.

Scritto da:  aletor   | 03.07.06 20:05
---------------------------------------

Grazie all'amico Shiftzero per questo articolo sulle birre che, devo dire mi hanno sempre affascinato pur non essendone un grande consumatore, ma quando ne bevo mi piace gustarmela con calma e credo ci siano in giro delle particolari birrette davvero niente male, memorizzo tutto cosi mi faccio una piccola cultura.

Scritto da:  MarcoTuscany   | 03.07.06 20:29
---------------------------------------

Come promesso, ecco gli indirizzi:

Super Baladin
Birrificio Le Baladin - Piozzo (CN)
Tel. 0173 795431, Sig. Teo Musso
Costo bottiglia 0,75l: Euro 8,70

Daù
Birrificio Troll - Vernante (CN)
Tel. 0171 920397, Sig. Alberto Canavese
Costo bottiglia 0,75l: Euro 7,00

Formidabile
Birrificio Cittavecchia - Sgonico (TS)
Tel. 040 251060, Sig. Michele Barro
Costo bottiglia 0,75l: Euro 7,90

Scritto da:  shiftzero   | 03.07.06 20:53
---------------------------------------

Grazie per la pubblicazione degli indirizzi.

Scritto da:  aletor   | 04.07.06 11:54
---------------------------------------

E da quando un pugliese conosce i due birifici più famosi della zona cuneese? :oD
Entrambi sono a meno di 30 min da casa mia, ci sono stato diverse volte.

Io ora abito a Roma ma torno su almeno una volta ogni 2 mesi, non è facilissimo trovare quelle birre in giro.
Se qualcuno volesse, in particolare per quella de Le Baladin, posso fornire supporto.

Hanno un vasto catalogo... assicuro che non trattengo parcella. ;)

Scritto da:  Simone Carletti   | 08.07.06 17:36
---------------------------------------

Bene Simone... allora le aspettiamo al Maisazi Party! ;-)

Scritto da:  copertina75   | 09.07.06 19:20
---------------------------------------

@Simone:
eh caro mio!!! Noi pugliesi abbiamo tanti assi nella manica!!

Ti aspettiamo al Party con le birre!

Scritto da:  shiftzero   | 10.07.06 13:02
---------------------------------------
Inserisci un commento

(non verrà visualizzata)



Scuola di cucina maisazi
Via Scortegagna 12 - 36045 - Lonigo (VI)
P. IVA IT03441480245

In evidenza

Il Corso per Executive Chef per chi vuol aumentare le probabilità di successo del proprio ristorante, il Percorso Cuoco: 3 giorni al mese distribuiti sull'arco di quasi un anno, il Corso Cuochi Mensile ed il Corso cuochi di 5 giorni, sono i nostri corsi di cucina professionale per chi vuole avvicinarsi alla ristorazione. 9 ore giornaliere per imparare le tecniche di questo lavoro, con una giacca professionale in dotazione.

Nel Calendario dei Corsi di Cucina trovate gli altri corsi per cuochi e serali per appassionati.

Iscriviti alla newsletter
Info sulla newsletter